Liegi Bastogne Liegi 2017: percorso, favoriti, diretta TV

Pubblicato il autore: Andrea Biagini

liegi bastogne liegi 2017

Con la tragica scomparsa di Michele Scarponi ancora nel cuore, che verrà ricordata oggi con un minuto di applausi, il mondo nel ciclismo riparte dalla Liegi Bastogne Liegi 2017, la Doyenne, la classica monumento più antica in assoluto che chiude il cosiddetto Trittico delle Ardenne, nonché la stagione delle classiche di primavera. Dopo la Decana, infatti, l’attenzione di tutti si concentrerà sulla prima grande corsa a tappe del calendario, il Giro d’Italia che quest’anno festeggia i 100 anni.
Fino a domenica 23 aprile, tuttavia, occhi puntati in Belgio, con la Liegi che si spera sia la ciliegina sulla torta dopo due mesi ricchi di spettacolo e colpi di scena, tra vittorie memorabili e tristi addii (vedi alla voce: Tom Boonen).
Lo scorso anno ad imporsi sul traguardo di Ans fu Wouter Poels, davanti a Michael Albasini e ad Alberto Rui Costa, in una giornata funesta segnata da pioggia e neve. Vista il forfait dell’olandese del Team Sky, chi sarà in grado di raccogliere la sua erede?

Liegi Bastogne Liegi 2017, IL PERCORSO

Sarà una Liegi Bastogne Liegi 2017 che torna nuovamente alla tradizione, escludendo così dopo un solo anno la Côte de la Rue Naniot, posta a ridosso dell’arrivo.
Si parte da Liegi per arrivare, dopo 258 km, ad Ans. Corsa molto movimentata fin da subito, sebbene le uniche asperità segnalate nella prima parte siano la Côte de La Roche-en-Ardenne (2.8 km, pendenza media 6,2%) e la Côte de Saint-Roch (1 km, pendenza media 11,2%). Dal km 168 in poi la corsa entra nel vivo con il gruppo che affronterà la Côte de Pont (1 km, pendenza media 10,5%), la Côte de Bellevaux (1.1 km, pendenza media 6,8%) e la Côte de la Ferme Libert (1.2 km, pendenza media 12,1%). Quindi, dopo il secondo ed ultimo rifornimento fisso di Burnenville, la sequenza cruciale delle côte dove ci si potrà muovere provare a giocare d’anticipo: al km 198 sarà il turno del Col du Rosier (4.4 km, pendenza media 5,9%), prima del Col du Maquisard (2.5 km, pendenza media 5%),  della celebre Côte de la Redoute (2 km, pendenza media 8.9%) e della Côte de La Roche aux Faucons (1.3 km, pendenza media 11%). Per finire, ecco la Côte de Saint-Nicolas (1.2 km, pendenza media 8,6%) con lo scollinamento a 5.5 km che la rende probabilmente l’ultima chance per sferrare l’attacco decisivo.

Leggi anche:  Dove vedere Giro dell'Emilia 2022: streaming gratis e diretta tv Rai Sport o Eurosport?

Liegi Bastogne Liegi 2017, LE CÔTE

Côte 1: Côte de La Roche-en-Ardenne (70 km)
Côte 2: Côte de Saint-Roch (116 km)
Côte 3: Côte de Pont (168 km)
Côte 4: Côte de Bellevaux (172 km)
Côte 5: Côte de la Ferme Libert (180 km)
Côte 6: Col du Rosier (198 km)
Côte 7: Col du Maquisard (211 km)
Côte 8: Côte de la Redoute (222.5 km)
Côte 9: Côte de La Roche aux Faucons (239 km)
Côte 10: Côte de Saint-Nicolas (252.5 km)

Liegi Bastogne Liegi 2017, I FAVORITI

Peserà senza dubbio l’assenza del vincitore dello scorso anno Wouter Poels, convalescente dopo l’infortunio al ginocchio patito lo scorso febbraio. Stesso discorso vale per i due della Quick Step Floors Philippe Gilbert, costretto a riposare dopo la lieve lesione al rene rimediata in seguito ad una caduta nel corso della Amstel Gold Race poi vinta, e Julien Alaphilippe, uscito malconcio dal Giro dei Paesi Baschi. Altro grande assente Vincenzo Nibali, impegnato proprio fino a domenica al Giro di Croazia. Tra i favoriti alla conquista della Decana figurano quindi Daniel Martin (Quick Step Floors) già vincitore nel 2013, Sergio Henao e Michal Kwitkowski (Team Sky), Alejandro Valverde (Movistar Team), Alberto Rui Costa (UAE Team Emirates), Rigoberto Uran (Cannondale Drapac), Dylan Teuns (BMC Racing Team) e Luis Leon Sanchez (Astana). Tra gli italiani saranno da tenere d’occhio Fabio Felline (Trek Segafredo), Diego Ulissi (UAE Team Emirates), Moreno Moser (Astana) e Enrico Gasparotto (Bahrain Merida), se avrà superato i postumi della Amstel.

Leggi anche:  Djokovic-Cilic, dove vedere finale Atp Tel Aviv 2022 LIVE oggi: diretta TV, streaming e orario

Liegi Bastogne Liegi 2017, DIRETTA TV

Sarà possibile seguire la corsa in diretta tv su Rai Sport a partire dalle ore 13.30, mentre il collegamento con Rai 3 avverrà dalle ore 15.05. Lo streaming sarà invece disponibile su Rai Play. La gara verrà invece trasmessa sul canale pay-per-view Eurosport 1 dalle ore 14.15. Su SuperNews, infine, potrete seguire la diretta testuale della corsa a partire dalle 14.
Partenza da Liegi prevista alle ore 10.30, arrivo ad Ans in programma tra le 16.30 e le 17.10.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: