Vuelta 2017, Fabio Aru: “Continuo a vivere alla giornata”

Pubblicato il autore: Annamaria Sabiu Segui

Fabio Aru
La Vuelta di Spagna, tappa dopo tappa inizia ad emettere i primi verdetti e per i colori azzurri è arrivata anche la prima vittoria di tappa. Infatti, a portarla a casa è stato proprio il messinese Vincenzo Nibali, ma la Vuelta non è solo la corsa di Nibali, sta iniziando ad essere anche quella di Aru, corridore dell’Astana.
Fabio Aru infatti, in queste prime tappe della Vuelta sta cercando di mantenere il passo dei migliori. Nella terza tappa è stato protagonista nel rispondere prontamente ad un attacco di Chris Froome, a dimostrazione che anche il corridore sardo può dire la sua in questa manifestazione ciclistica. La forma fisica che aveva destato qualche preoccupazione nella terza settimana del Tour, appare ora definitivamente recuperata e anche Aru si annovera alla lista dei corridori che possono ambire per un o dei tre gradini del podio.
Aru ha raccontato le sue emozioni e le sensazioni della sua ultima prestazione ai microfoni della Gazzetta dello Sport: “Sinceramente continuo a vivere alla giornata. Comunque sia, dopo il Tour ho pensato più che altro a recuperare. Però da Parigi non avevo più corso, quindi in queste giornate voglio vedere e capire come sto. Comunque sono sicuro che avrò risposte importanti”.

  •   
  •  
  •  
  •