Vuelta 2017, Froome racconta un particolare sulla prestazione della sesta tappa e su Contador….

Pubblicato il autore: Annamaria Sabiu Segui

Froome
Chris Froome mantiene la maglia rossa anche dopo aver disputato la tappa numero otto. Il britannico può contare sul lavoro dei suoi compagni di squadra, soprattutto sulle grandi prestazioni di Moscon, uno dei gregari che sta cercando di condurlo verso la vittoria finale, ossia il podio di Madrid previsto il prossimo 10 settembre.
Froome nella giornata di ieri, ha raccontato, come riportato da Sportfair, un particolare legato alla sua prestazione:“Ieri è stato un giorno molto difficile per me. Non ci siamo mai fermati a causa degli attacchi di Sanchez e abbiamo tirato davvero tanto. La squadra è stata perfetta e voglio ringraziarli per l’ottimo lavoro svolto. Ieri abbiamo speso tante energie”.
Non resta che attendere le ultime due settimane di corsa per vedere se Froome riuscirà a conquistare la maglia rossa e salire quindi sul gradino più alto del podio.

Leggi anche:  Giro di Sicilia 2021, la descrizione delle quattro tappe

Vuelta 2017, le dichiarazioni di Froome su Contador

Froome si è espresso anche su Contador. Al sito ufficiale della Sky ha dichiarato: “Contador è stato impressionante. La Vuelta è ancora molto lunga e sono sicuro che continuerà ad animare le prossime tappe. Ha perso terreno in classifica ma è ancora una minaccia e ha dimostrato quando è forte e tenace, continuerà a combattere fino alla fine di questa Vuelta Espana”. 

  •   
  •  
  •  
  •