Tirreno Adriatico 2018 oggi tappa 2: percorso, favoriti, diretta TV e streaming

Pubblicato il autore: Andrea Biagini Segui


E’ la BMC Racing Team ad aggiudicarsi, per il terzo anno consecutivo, la cronometro a squadre inaugurale della Tirreno Adriatico 2018, con un vantaggio di quattro secondi sulla Mitchelton Scott e di nove secondi sul Team Sky dopo aver completato i 21.5 km del percorso di Lido di Camaiore in 22’19” (media oraria di 57,804 km/h). Per il secondo anno di fila sarà dunque il siciliano Damiano Caruso, nuovo leader del team americano dopo il forfait di Richie Porte a causa di un’infezione alle vie respiratorie, a vestire la prima Maglia Azzurra di leader della Corsa dei Due Mari, che proverà a difendere almeno fino alla tappa di Sassovivo in programma domenica, dove la classifica con molta probabilità assumerà una conformazione pressoché ​definitiva. Oggi invece sarà volata quasi certa in quel di Follonica, con Gaviria che ieri in conferenza stampa non ha mancato di lanciare segnali di sfida agli altri sprinter in gara.

Leggi anche:  Giro d'Italia 2021, la Sicilia conferma le sue tappe

Tirreno Adriatico 2018 tappa 2 (Camaiore – Follonica 172 km), IL PERCORSO

Si parte da Camaiore, nel cuore della Versilia, per affrontare subito la salita che porta al GPM di Montemagno, con la strada che poi diventerà completamente pianeggiante attraversando le province di Lucca, Pisa e Livorno, prima di entrare nel grossetano con il circuito finale di Follonica, 8.3 km da ripetere 3 volte. Saranno due i traguardi volanti (TV) valevoli per la maglia arancione del leader della classifica a punti, posizionati a Donoratico dopo 107.3 km e a Follonica dopo 142 km, mentre per quanto riguarda gli ultimi chilometri del circuito è da segnalare la presenza di una rotatoria a 3 km dal traguardo, ultima difficoltà prima della probabilissima volata.

Tirreno Adriatico 2018 tappa 2 (Camaiore – Follonica 172 km), I FAVORITI

“Sono contento di avere la Maglia Bianca e cercherò di vincere la tappa domani. È una frazione per sprinter e ci sono tanti velocisti forti. […] Sono certo che sarà una bella tappa”. Così parlava ieri in conferenza stampa al termine della cronosquadre il velocista della Quick Step Floors Fernando Gaviria, favorito numero uno di oggi. Il colombiano, nel corso dell’intervista, ha poi indicato a ragione veduta come avversari principali Caleb Ewan (Mitchelton Scott) e Marcel Kittel (Katusha Alpecin), con il tedesco ancora alla ricerca del guizzo vincente dopo il cambio di casacca di questa estate: la Tirreno Adriatico 2018 rappresenta in questo senso una grande opportunità per lui, sebbene in Italia abbia sempre fatto fatica a brillare. Tra i candidati alla vittoria finale di oggi anche il campione del mondo Peter Sagan (Bora Hansgrohe), Edvald Boasson Hagen (Dimension Data), nuovo capitano della formazione dopo l’uscita di scena di Mark Cavendish, giunto fuori tempo massimo in seguito ad una caduta, ed infine l’altro tedesco Niklas Arndt (Team Sunweb). Tra gli italiani occhio a Sonny Colbrelli (Bahrain Merida), Sacha Modolo (Education First Drapac) e Giacomo Nizzolo (Trek Segafredo), mentre potrebbero puntare ad un buon piazzamento Simone Consonni (UAE Team Emirates), Kristian Sbaragli (Israel Cycling Academy) e Jakub Mareczko (Wilier Triestina), atteso al definitivo salto di qualità dopo i tanti successi in terra asiatica.

Leggi anche:  Daniele Nardello: "Prenderei subito Aru"

Tirreno Adriatico 2018 tappa 2 (Camaiore – Follonica 172 km), DIRETTA TV E STREAMING

Per quanto riguarda la diretta tv, questa sarà disponibile a partire dalle ore 13 su Rai Sport, per proseguire poi su Rai 3 dalle ore 15.15. La corsa verrà trasmessa anche in pay-per-view su Eurosport 2 a partire della 13.31, mentre il live streaming sarà visibile in entrambi i siti web delle due emittenti televisive, vale a dire Rai Play ed Eurosport Player.

  •   
  •  
  •  
  •