Vuelta 2018 tappa 18, oggi chance per i velocisti: percorso, favoriti, diretta TV e streaming

Pubblicato il autore: Andrea Biagini Segui

E’ Michael “Rusty” Woods a conquistare il Balcón de Bizkaia nella tappa 17 di questa Vuelta 2018, al termine di una scalata avvolta dalla nebbia ed accompagnata, inevitabilmente, dal calore del tifo basco che non è di certo mancato. Fuga vincente quella del canadese della Education First ma anche commovente, vista la dedica al proprio figlio nato privo di vita pochi mesi fa:“Mia moglie ha partorito un bimbo nato senza vita due mesi fa. Abbiamo perso il piccolo, si chiamava Hunter. Per tutto il tempo della scalata ho pensato a lui, volevo dannatamente vincere e ce l’ho fatta”, ha ammesso Woods a fine tappa, intervisto da microfoni della Vuelta.
Nel frattempo, mentre il canadese tagliava il traguardo stremato, dietro scoppiava la battaglia tra gli uomini di classifica, con Mas che riesce così a salire virtualmente sul gradino più basso del podio e Valverde che torna a 25″ da Simon Yates, ancora maglia rossa in attesa del verdetto finale dei Pirenei, in programma a partire da domani con l’arrivo ad Andorra. Oggi sarà invece l’ultima possibilità per i velocisti di giocarsi le proprie carte prima della passerella finale di Madrid, con una tappa di 186 km che da Ejea de los Caballeros porterà i corridori a Lleida, da dove domani si ripartirà.

Vuelta 2018 tappa 18 (Ejea de los Caballeros > Lleida, 186.1 km): IL PERCORSO

La tappa 18 sarà una tappa pianeggiante che si correrà quasi completamente in territorio aragonese, fatta eccezione per gli ultimi chilometri in cui si entrerà in Catalogna, con l’arrivo a Lleida. Si parte di Ejea de los Caballeros per poi attraversare le cittadine di Erla, Gurrea de Gallego, San Jorge e Almuniente, con la strada che nella prima parte di gara non presenterà alcuna difficoltà altimetrica. Si arriva così ad Alberuela de Tubo, superando poi il rifornimento fisso previsto a metà tappa e giungendo a Monzón, dove è posizionato l’unico sprint intermedio (S) del giorno. A questo punto negli ultimi cinquanta chilometri, con la strada leggermente più ondulata, si transiterà per Binéfar e per Almacelles, prima della quasi certa volata a cui assisteremo una volta arrivati a Lleida, dopo 186.1 km.

Vuelta 2018 tappa 18 (Ejea de los Caballeros > Lleida, 186.1 km): I FAVORITI

Viste e considerate le poche occasioni avuto in questa Vuelta 2018, con molta probabilità oggi le squadre dei velocisti proveranno a tenere chiusa la corsa per provare a conquistare la tappa, prima di due giorni di “gruppetto” in cui salvare il più possibile la gamba pensando a Madrid. Il favorito numero uno, alla luce dei successi già ottenuti, non può che essere Elia Viviani (Quick Step Floors), che cercherà di fare sua la terza vittoria in terra di Spagna. Alle sue spalle, pronto a tornare al successo, Peter Sagan (Bora Hansgrohe), seguito a ruota dai nostri Giacomo Nizzolo(Trek Segafredo) e Matteo Trentin (Mitchelton Scott). Leggermente più indietro invece Danny Van Poppel (Lotto NL Jumbo), fino ad arrivare alle possibili sorprese Nelson Andrés Soto (Caja Rural Seguros RGA), Marc Sarreau (Groupama FDJ) ed Ivan Garcia Cortina (Bahrain Merida).

Vuelta 2018 tappa 18 (Ejea de los Caballeros > Lleida, 186.1 km): DIRETTA TV E STREAMING

A differenza di quanto succede per il Giro d’Italia e per il Tour de France, la Vuelta 2018 è un’esclusiva Eurosport, e per questo visibile solamente a pagamento tramite la sottoscrizione di un abbonamento. La diretta TV della corsa sarà quindi visibile su Eurosport 1 dalle ore 16, oppure in live streaming su eurosportplayer.com.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,