Nibali prosegue il Giro, Ciccone si ritira. La comunicazione della Trek

Pubblicato il autore: Chiarella Serra Segui

Nibali prosegue il Giro
Nibali prosegue il Giro d’Italia. Il rischio di un ritiro dopo la caduta di ieri è scongiurato e sarà regolarmente al via in questa 18esima tappa della corsa rosa. Doveva proseguire la corsa anche Giulio Ciccone,  poi stamattina dopo una ulteriore valutazione si è deciso per il ritiro. Questa la comunicazione della Trek: “Malgrado una notte difficile, durante la quale ha avvertito qualche linea di febbre, Ciccone si è recato al foglio firma, ma dopo una ulteriore valutazione da parte dello staff medico è stato deciso di non farlo partire  Considerato il suo stato di forte debilitazione, la squadra ha deciso di fermarlo per salvaguardare la sua salute e sicurezza in gara”.

 

Nibali prosegue il Giro, Ciccone no. Le dichiarazioni di Guercilena

Il team manager della Trek, Guercilena ha spiegato il perchè di questa scelta ai microfoni Rai: “Abbiamo preso la decisione di non fare partire Giulio perché purtroppo ha avuto una reazione forte alla caduta di ieri, con febbre e sensazioni pessime. Abbiamo provato a venire in partenza, ma già nel tratto per andare a firmare la sensazioni sono state pessime, con la febbre troppo debilitante quindi è costretto a non partire”.
Non resta quindi che seguire la tappa odierna per comprendere come andrà la prestazione dello Squalo dello Stretto.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Froome al Tour? Cresce l'ottimismo, ma non sarà il leader. Le dichiarazioni