Giro di Svizzera, 59 ritiri causa Covid. La decisione del direttore e la lista dei corridori

Pubblicato il autore: Annamaria Sabiu

Giro di SvizzeraGiro di Svizzera colpito pesantemente dal Covid che dopo il ritiro di 29 corridori porta al ritiro di altri 30 corridori che hanno scelto quest’oggi di non partire per la tappa. Nella tappa di ieri c’erano stati 16 corridori non partenti e quattro ritiri durante la corsa. Oggi invece il boom, in previsione anche del Tour de France che si avvicina sempre di più e potrebbe sconvolgere gli equilibri delle varie squadre. Intanto sono diversi i team che hanno deciso di abbandonare la corsa. Si tratta della Jumbo Visma, Alpecin – FenixBahrain – Victorious e UAE Team Emirates.
Hanno preso il via alla tappa odierna solo 93 corridori.

Questi i corridori ritiratisi alla sesta tappa: Thomas Pidcock, Aleksandr Vlasov, Anton Palzer, Rigoberto Urán, Stefan Bissegger, Alberto Bettiol, Hugh Carthy, Simone Petilli, Sebastian Berwick, Reto Hollenstein, Alex Aranburu, Louis Vervaeke, Gianluca Brambilla, Stefano Oldani, Jimmy Janssens, Silvan Dillier, Xandro Meurisse, Sjoerd Bax, Rui Costa, Diego Ulissi, Marc Hirschi, Alessandro Covi, Marc Soler, Joel Suter, Matteo Trentin, Filip Maciejuk, Edoardo Zambanini, Johan Price-Pejtersen, Stephen Williams, Yukiya Arashiro.

Leggi anche:  I consigli di Roglic ai giovani ciclisti. La smentita sul trasferimento

Giro di Svizzera, la decisione del direttore

Il direttore della corsa Olivier Senn ai microfoni di SpazioCiclismo ha spiegato: “Siamo molto tristi per la diffusione del coronavirus tra le squadre. Tutte le squadre conoscono le regole e quattro hanno deciso di ritirarsi, compresa quella ritiratasi ieri, quindi ci saranno solo 18 team oggi. Ma tutte le squadre rimanenti concordano nel prendere il via e non ci saranno ulteriori decisioni riguardo alla tappa di oggi. Faremo una nuova valutazione domani mattina, ovviamente speriamo di non avere molti altri casi, ma per il momento la corsa prosegue come da programma con le squadre rimaste”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: