Giro d’Italia percorso Tappa 6: Montecatini Terme – Castiglione della Pescaia

Pubblicato il autore: Andrea Danzi Segui

Giro d'Italia

Giovedì 14 maggio, tappa pianeggiante.
La sesta tappa, lunga di 181 km, si svolgerà interamente in Toscana. Dopo 3 giorni scoppiettanti di saliscendi lungo l’Appennino Ligure e l’arrivo in quota di ieri sull’Abetone, il Giro riprende fiato e dà spazio ai velocisti. La giornata odierna prevede i primi 80 km e gli ultimi 40 km totalmente pianeggianti. In mezzo si inserisce il GPM di Pomarance con un tratto successivo di seguenti saliscendi che spezzeranno la monotonia della pianura toscana. La fuga di giornata non avrà molte probabilità di riuscita perchè le squadre dei velocisti avranno tutto il tempo di organizzarsi per preparare al meglio la volata finale. Greipel cercherà di non sbagliare nulla e di prendersi la rivincita su Viviani, che, come ha fatto nella seconda tappa, dovrà cavarsela da solo in quanto la sua Sky è concentrata su Porte, ma anche Nizzolo e Modolo sono pronti a dare battaglia.

Giro d'Italia

Previsioni meteo ufficiali Tappa 6 Giro d’Italia 2015 e Storia
Il via sarà dato alle ore 12.55. Il tempo previsto alla partenza sarà sereno con temperatura di 26°C, vento moderato e probabilità pioggia pari allo 0%.
Il tempo previsto all’arrivo sarà sereno con temperatura di 27°C, vento moderato e probabilità pioggia pari allo 0%.
Tanti gli arrivi e le partenze del Giro d’Italia a Montecatini Terme. Il ricordo più importante per il ciclismo legato alla città termale toscana è il Mondiale fiorentino: da Montecatini partirono la cronosquadre e la crono individuale maschile. Montecatini fu traguardo nel 2012 con la vittoria di Roberto Ferrari, nel 1981 con Knudsen  e nel 1969 con Merckx . Castiglione della Pescaia ospiterà per la prima volta un arrivo di tappa del Giro: da qui è però partita la tappa del Giro del 1980 e del 1994.

  •   
  •  
  •  
  •