Giro d’Italia Tappa 3: VIDEO (caduta Pozzovivo e arrivo), commenti, classifiche e tweet

Pubblicato il autore: Andrea Danzi Segui

giro d'italia

La terza tappa del Giro d’Italia vede trionfare Michael Matthews da favorito, continuando il dominio fisico e tattico della sua Orica GreenEdge. Grande paura per Domenico Pozzovivo che, caduto lungo la difficile e tecnica discesa di Barbagelata, fa tenere tutti col fiato sospeso. Il campione lucano perde il controllo della sua bici,  cade rovinosamente sull’asfalto e sbatte la testa. La telecamera immortala attimi di paura con Domenico immobile con il volto ricoperto di sangue, poi, con l’arrivo dei soccorsi, fortunatamente, giungono parole rassicuranti sul suo stato di salute.
Prof. Giovanni Tredici, capo dell’equipe medica del Giro d’Italia: “Le notizie sono confortanti, mi riferiscono che il paziente è lucido e cosciente, non ci sono problemi legati alla caduta e al trauma evidente al volto. Non è una situazione d’emergenza“.
Prof. Massimo Branca, intervenuto all’istante su Domenico: “È lucido e cosciente, respira autonomamente, non è intubato. Certamente ha riportato un trauma cranico e un trauma facciale che verrà valutato appena il corridore arriverà in ospedale, dove sarà trasportato in elicottero”.

STATO CLINICO – Pozzovivo è arrivato all’ospedale di San Martino alle 17.17 (era partito da Cicagna alle 17.07). I medici hanno spiegato che lo scalatore lucano ha un buon livello di coscienza, 14/15 nella scala Glasgow. Ha avuto una perdita di coscienza pregressa. Da un primo esame ha traumi alla faccia, ferita lacero contusa allo zigomo, trauma cranico. La respirazione è regolare, la pressione buona.
Paolo Moscatelli, primario del Pronto Soccorso dell’ospedale ligure, dopo gli esami di rito: “La TAC è negativa per lesioni encefaliche, ossia non ci sono fratture o altre lesioni importanti. Ha danni a livello cutaneo nella regione sopra e attorno l’occhio destro. Si tratta di una ferita non lineare e non pulita, che ha richiesto l’applicazione di alcuni punti di sutura“.

Ordine d’Arrivo Giro d’Italia 2015 Tappa 3
1. Michael Matthews (Oge) 3h33’53”
2. Fabio Felline (Tfr) st
3. Philippe Gilbert (Bmc) st
4. Sergey Lagutin (Kat) st
5. Paolo Tiralongo (Ast) st

Michael Matthews: “Dopo la vittoria nella Cronometro a Squadre, oggi abbiamo raggiunto un altro grande obiettivo. Abbiamo fatto un sopralluogo della tappa la scorsa settimana e quindi sapevamo cosa ci aspettasse. Non volevamo che andasse via una fuga così grande, ma alla fine è andata bene e siamo riusciti a mettere due miei compagni (Clarke e Chaves ndr) davanti. Avevo fiducia in loro e pensavo che avrebbero potuto far bene anche se la fuga fosse arrivata al traguardo. La tappa era molto dura e ho cercato di arrivare ai piedi della salita finale davanti per risparmiare energia. Simon Gerrans ha lavorato a fondo per posizionarmi bene in volata. Il Giro d’Italia fino ad ora è un sogno che diventa realtà“.
Classifica Generale Giro d’Italia 2015
1. Michael Matthews (Oge) 8h06’27”
2. Simon Clarke (Oge) +6”
3. Simon Gerrans (Oge) +10”
4. Johan Chaves Rubio (Oge) +10”
5. Roman Kreuziger (Tcs) +17”

 

Classifica Maglia Rossa Giro d’Italia 2015
1. Elia Viviani (Sky) 53
2. Marco Frapporti (And) 40
3. Moreno Hofland (Tlj) 35
Classifica Maglia Azzurra Giro d’Italia 2015
1. Pavel Kochetkov (Kat) 15
2. Diego Ulissi (Lam) 12
3. Edoardo Zardini (Bar) 7
Classifica Maglia Bianca Giro d’Italia 2015
1. Michael Matthews (Oge) 8h06’27”
2. Johan Chaves Rubio (Oge) +10”
3. Fabio Aru (Ast) +23”

Il video della splendida vittoria di Michael Matthews

Il video della bruttissima caduta di Domenico Pozzovivo

Il video dei soccorsi a Domenico Pozzovivo

Il video della caduta di ieri causata da un demente !

  •   
  •  
  •  
  •