Decima tappa giro d’Italia: percorso streaming altimetria salite diretta tv

Pubblicato il autore: Matteo Monaco Segui

Decima tappa giro d’Italia: percorso streaming altimetria salite diretta tv

Quando Martedì 17 Maggio

da Campi Bisenzio a Sestola

Lunghezza 219 km

Categoria Media montagne

Difficoltà 3/5

Percorso: I ciclisti, dopo le difficoltà della cronometro e il giorno di riposo, tornano sulle strade del Giro con una tappa molto lunga, 219 chilometri e abbastanza impegnativa che attraversa la Toscana e l’Emila Romagna, in una tappa con pochissimi chilometri di pianura e quattro Gran Premi della Montagna, tre di terza categoria, tra cui l’arrivo sul traguardo, e uno di Prima categoria, posto a soli sedici chilometri dal traguardo. Questi 216 chilometri di continuo e incessante saliscendi, che ricorda una classica delle Ardenne fino ai venti chilometri finali, quando il percorso si complica, prima con la salita di 16 chilometri di Piano di Falco, poi, dopo una discesa veloce, la salita di Passo del Lupo posta sul traguardo di Sestola.

La prima vera asperità, il Piano di Falco lunga, come detto, 16 km, presenta una prima parte di circa sei chilometri subito impegnativa, con una pendenza media del 7 per cento e punte intorno al 9 per cento. La parte centrale, di sette chilometri, è decisamente più pedalabile, con pendenze di poco inferiori al due per cento. Chi vorrà fare la differenza potrà farlo negli ultimi quattro chilometri, che hanno una pendenza media del nove per cento con punte in doppia cifra, fino al 14 per cento.

Con una pendenza media del cinque per cento, ma con punte all’otto per cento alla fine della salita, i sette chilometri del Passo del Lupo non dovrebbero fare la differenza tra i favoriti del Giro a meno che non si sia scatenata la bagarre sulla salita precedente. Date le caratteristiche del percorso, ci sono buone possibilità che arrivi la fuga da lontano.

Favoriti: Come al solito in base al tipo di gara che uscirà dalla partenza di Campo Bisanzio cambia il lotto dei favoriti. Nel caso di fuga da lontano che dovesse arrivare in fondo tra i favoriti ci sono coloro che vogliano tentare l’impresa da lontano, da Alessandro De Marchi a Stefano Pirazzi, passando per Wellens, Cunego e Niemec senza dimenticare l’ex Bardiani Buongiorno e il gregarione di Valverde Visconti. Se dovesse arrivare il gruppo con i migliori le pendenze della salita potrebbero essere adatte a uno come Dumoulin che, però, non appare in grandissima condizione. Favorito d’obbligo in un arrivo del genere è Alejandro Valverde che potrebbe far valere il suo spunto finale. Occhio anche a Vincenzo Nibali che potrebbe attaccare nel tratto più duro della salita di Pian del Falco e allungare nella difficile discesa tecnica successiva. Occhio anche a Chaves e Uran che in salita hanno mostrato di stare al livello dei migliori.

Altimetria:
T10_Sestola_alt-PRE

Salite:
T10_S01_PiandelFalco-PRE
S05_Valcava_3D

DirettaTV: Come tutte le tappe del Giro saranno trasmesse in diretta tv su Raisport 1, dalle 13:45 e su Rai Tre dalle 15:00 e a partire dalle 14:30 anche su Eurosport. Maratona anche quest’anno da parte di Rai sport per seguire al meglio il Giro d’Italia. Si inizia si dalla mattina, dalle ore 11:45 con l’appuntamento di Giro Mattina, seguito dall’inizio della tappa a partire dalle 13:45. Dopo la tappa c’è lo spazio per il Processo, cha andrà in onda al termine della tappa. Alle 20:00 la rubrica Tgiro mentre per gli insonni è previsto a 00:30 il Giro Notte, ultimo appuntamento televisivo della giornata.

Streaming:  è possibile seguire la diretta streaming della corsa sul sito direttaciclismo.it, sul sito spaziociclismo.it, mentre è possibile seguire la telecronaca in altre lingue, francese con BEin Sport, tedesco, basco e inglese cercando i link al sito internet www.cyclingfan.com. La gara, ovviamente è disponibile anche sul sito della rai www.rai.tv al canale di Raisport e dalle 15:00 di Rai Tre.

  •   
  •  
  •  
  •