Diciottesima tappa: salite altimetria favoriti diretta tv streaming

Pubblicato il autore: Matteo Monaco Segui

Diciottesima tappa: salite altimetria favoriti diretta tv streaming

Quando Giovedi, 26 maggio

Dal Muggio a Pinerolo

Lunghezza 244 km

Categoria collinare

Difficoltà 2/5

Percorso: Questa fase di transizione porta i ciclisti verso ovest, verso le Alpi, in una giornata che offre opportunità modeste per guadagnare tempo per tutti coloro che ancora nel colpo della maglia rosa.

Dopo 200 chilometri in gran parte pianeggiante irrompe nella tappa dei corridori la salita di Pramartino, una salita dura, vera impegnativa ma lunga solo 5 chilometri. Nonostante le pendenze siano costantemente sopra il dieci per cento e ci siano delle punte oltre il 17 per cento, sarà difficile che gli atleti ancora in lizza per la maglia rosa decidano di attaccare in questo punto per due ragioni: in primo luogo il traguardo è relativamente lontano dallo scollinamento, 20 km di discesa pedalabile e facilmente gestibile. In secondo luogo coloro i quali avessero le energie e le forze di tentare il colpaccio attenderanno le tappe successive, sicuramente in grado più di questa di fare la differenza tra i corridori.

Se i contendenti della maglia rosa correranno verosimilmente in maniera conservativa, questa potrebbe essere una possibilità per scalatori fuori classifica o per chi, partito con velleità di classifica, è stato costretto dalla strada ad abdicare prima di Torino in un attacco che potrebbe iniziare tanto dalle prime ore della giornata, quanto più avanti, proprio sulla salita di Pramartino.

Favoriti: Tappa di difficile lettura quella odierna che potrebbe vedere arrivare una fuga dato che i velocisti saranno tagliati fuori dalla difficile scalata di Pramartino e gli uomini di classifica, verosimilmente, terranno le proprie energie in vista del doppio difficilissimo impegno di Venerdì e Sabato. Nel caso di arrivo di un gruppo mediamente compatto una ruota veloce come quella di Colbrelli potrebbe essere ancora lì davanti e giocarsi un importante successo. Stesso discorso per Diego Ulissi, apparso in condizione di forma eccezionali e che potrebbe sfruttare lo strappo di San Maurizio posto a un chilometro dal traguardo. Anche il Valverde apprezzato in questi giorni, in caso di arrivo in gruppo, potrebbe essere un rivale difficilmente battibile, così come la maglia rosa che ha dimostrato una condizione nettamente superiore a tutto il parterre. In caso di fuga i soliti nomi: da De Marchi a Wellens, da Cunego a Ciccone, da Roche a Visconti.

Altimetria:
T15_MadonnaDC_2_alt

Salite:
S05_Valcava_3DT03_Arezzo_ukm

DirettaTV: Come tutte le tappe del Giro saranno trasmesse in diretta tv su Raisport 1, dalle 13:45 e su Rai Tre dalle 15:00 e a partire dalle 14:30 anche su Eurosport. Maratona anche quest’anno da parte di Rai sport per seguire al meglio il Giro d’Italia. Si inizia si dalla mattina, dalle ore 11:45 con l’appuntamento di Giro Mattina, seguito dall’inizio della tappa a partire dalle 13:45. Dopo la tappa c’è lo spazio per il Processo, cha andrà in onda al termine della tappa. Alle 20:00 la rubrica Tgiro mentre per gli insonni è previsto a 00:30 il Giro Notte, ultimo appuntamento televisivo della giornata.

Streaming:  è possibile seguire la diretta streaming della corsa sul sito direttaciclismo.it, sul sito spaziociclismo.it, mentre è possibile seguire la telecronaca in altre lingue, francese con BEin Sport, tedesco, basco e inglese cercando i link al sito internet www.cyclingfan.com.

  •   
  •  
  •  
  •