Quinta tappa Giro d’Italia: percorso altimetria favoriti streaming diretta tv

Pubblicato il autore: Matteo Monaco Segui

Il gruppo continua verso nord, attraversando la Calabria sino ad arrivare in Campania, finendo nella città di Benevento, in quella che è la seconda tappa più lunga di questo Giro d’Italia. Non bisogna farsi ingannare dall’altimetria che presenta solo un Gran premio della Montagna di terza categoria. Tutto il percorso, infatti, anche dopo la salita del Fortino, è un continua saliscendi, un continuo ondeggiare che porterà i battistrada e il gruppo al traguardo di Benevento, un continuo saliscendi che potrà drenare per bene le gambe dei corridori.  La parte mossa della corsa terminerà quando mancheranno circa trenta chilometri al traguardo. I velocisti non dovrebbero perdere l’occasione di arrivare in volata, anche se il percorso ondulato potrebbe favorire l’arrivo di un gruppetto ristretto partito sin dalle prime ore. Il piccolo trascinarsi tra salita e discesa, inoltre, che potrebbe  non sembrare particolarmente impegnativo, potrebbe causare comunque qualche problema ai velocisti puri, complice anche l’alto chilometraggio della tappa.

Favoriti: la tappa, come visto, non è completamente pianeggiante e l’arrivo è in leggera salita. Detto questo il favorito d’obbligo rimane comunque Marcel Kittel che tenterà di stare fino in fondo con i migliori così come Elia Viviani, che potrebbe arrivare leggermente più vicino al fenomeno tedesco dato che ieri si è preso praticamente una giornata di riposo. Tra i velocisti favoriti sicuramente anche Sonny Colbrelli, che anche ieri ha dimostrato di essere in eccellenti condizioni e il trio di azzurri formato da Modolo, Sbaragli e Nizzolo. Se la condizione fosse quella di qualche tempo in lizza tra i superfavoriti ci sarebbe stato André Greipiel che, tuttavia, non sembra ancora quello dello scorso anno. Occhio, come sempre, al francese Arnaud Démare, anche se la sua condizione sembra in calo rispetto al prestigioso successo della Milano Sanremo. Tanti i possibili outsider in un percorso che probabilmente non favorirà la fuga ma che potrebbe vedere il colpo di finisseur di Tim Wellens, anche se il giovane ciclista è apparso in calo di condizione sin dalla Liegi Bastogne Liegi o gli exploit di Matteo Pelucchi, Jakob Mareczko, Moreno Hofland e Caleb Ewan. Il percorso in parte sul lastricato potrebbe far venire a voglia di provarci anche a Fabian Cancellara, Damiano Cunego e Matteo Trentin.

Altimetriatappa benevento

DirettaTV: Come tutte le tappe del Giro saranno trasmesse in diretta tv su Raisport 1, dalle 13:45 e su Rai Tre dalle 15:00 e a partire dalle 14:30 anche su Eurosport. Maratona anche quest’anno da parte di Rai sport per seguire al meglio il Giro d’Italia. Si inizia si dalla mattina, dalle ore 11:45 con l’appuntamento di Giro Mattina, seguito dall’inizio della tappa a partire dalle 13:45. Dopo la tappa c’è lo spazio per il Processo, cha andrà in onda al termine della tappa. Alle 20:00 la rubrica Tgiro mentre per gli insonni è previsto a 00:30 il Giro Notte, ultimo appuntamento televisivo della giornata. Streaming:  è possibile seguire la diretta streaming della corsa sul sito direttaciclismo.it, sul sito spaziociclismo.it, mentre è possibile seguire la telecronaca in altre lingue, francese con BEin Sport, tedesco, basco e inglese cercando i link al sito internet www.cyclingfan.com.
Quando Mercoledì 11 maggio
da Praia a Mare a Benevento
Lunghezza 233 km
Categoria piatto / collinare
Difficoltà 2/5

  •   
  •  
  •  
  •