Sedicesima tappa Giro d’Italia: favoriti altimetria salite diretta tv streaming

Pubblicato il autore: Matteo Monaco Segui

Sedicesima tappa: favoriti altimetria salite diretta tv streaming

Quando Martedì 24 maggio

Da Bressanone a Andalo

Lunghezza 132km

Categoria Montagna

Difficoltà 4/5

Percorso. Dopo un giorno di riposo meritato, la terza settimana prende il via con l’ennesima l’arrampicata tra le Dolomiti seppur sia condensata in appena 132 chilometri, rendendo questa la più breve tappa della corsa.

Dopo cinquanta chilometri di strada che tende a scendere costantemente, i ciclisti si troveranno di fronte i piedi della prima ascesa della giornata, il Passo della Mendola, una salita di Seconda Categoria, lunga quindici chilometri e con percentuali abbastanza pedalabili: si passa dal 10 per cento di pendenza massima al quattro per cento di pendenza minima. La salita è quindi piuttosto costante e non dovrebbe fare grossa selezione. Dopo una lunga discesa di sessanta chilometri, intervallata da continui “gradini” la strada torna a salire verso Fai della Paganella, dieci chilometri al sette per cento di media, con il finale piuttosto semplice, dato che non si supera mai il cinque per cento. Più che la salita sarà la successiva discesa a poter fare la differenza: quattro chilometri tecnici che porteranno gli atleti ai meno sette dal traguardo. In quest’ultimo tratto la strada sale costantemente, con una pendenza media del 4 per cento ma con punte al nove nella fase centrale dell’ultima salita.

Anche se sulla carta la tappa odierna non dovrebbe essere difficile come le precedenti, le fatiche delle giornate precedenti potrebbero farsi sentire e presentare il conto a coloro avessero chiesto troppo alle proprie gambe nelle tappe precedenti.

Favoriti: Dopo due settimane corse a tutta in una tappa abbastanza breve ci potrebbe essere la possibilità che arrivi una fuga. In questo caso i soliti nomi di Pirazzi, De Marchi, Ciccone, Ulissi e Wellens.  Se invece dovesse arrivare il gruppo dei migliori qualcosa dovrebbero provare a farla Vincenzo Nibali e Alejandro Valverde, magari coadiuvati dai loro gregari come Amador e Fulsang che potrebbero partire da lontano. Lo stato di forma, però, sembrerebbe mettere ancora Chaves e Kruijswijk tra i favoriti con Anton e Sioutsu pronti a fare una sorpresa ai rivali più accreditati.

Altimetria:
T15_MadonnaDC_2_alt

Salite:
S05_Valcava_3DS05_Valcava_3DT21_Trieste_ukm

DirettaTV: Come tutte le tappe del Giro saranno trasmesse in diretta tv su Raisport 1, dalle 13:45 e su Rai Tre dalle 15:00 e a partire dalle 14:30 anche su Eurosport. Maratona anche quest’anno da parte di Rai sport per seguire al meglio il Giro d’Italia. Si inizia si dalla mattina, dalle ore 11:45 con l’appuntamento di Giro Mattina, seguito dall’inizio della tappa a partire dalle 13:45. Dopo la tappa c’è lo spazio per il Processo, cha andrà in onda al termine della tappa. Alle 20:00 la rubrica Tgiro mentre per gli insonni è previsto a 00:30 il Giro Notte, ultimo appuntamento televisivo della giornata.

Streaming:  è possibile seguire la diretta streaming della corsa sul sito direttaciclismo.it, sul sito spaziociclismo.it, mentre è possibile seguire la telecronaca in altre lingue, francese con BEin Sport, tedesco, basco e inglese cercando i link al sito internet www.cyclingfan.com. Sarà possibile vedere la tappa nello streaming della rai al sito www.rai.tv sui canali Tre e Raisport1.

  •   
  •  
  •  
  •