Ciclismo, Giro d’Italia: ecco la decisione di Fabio Aru

Pubblicato il autore: Annamaria Sabiu Segui

Fabio Aru
Ormai si sa da tempo che la centesima edizione del Giro d’Italia 2017 prenderà il via proprio dalla patria di Fabio Aru, la Sardegna. Il Giro prevede tre tappe in tutta l’isola, a partire da maggio per poi trasferirsi in Sicilia, terra di Vincenzo Nibali. Fabio Aru, di Villacidro, sarà presente al Giro? Regalerà grandi emozioni ai suoi conterranei?  La risposta è sì e la conferma arriva dal suo compagno di squadra nell’Astana, il danese Jakob Fuglsang: “Fino ai primi ritiri non sappiamo chi farà cosa. Ma non essendoci più Nibali c’è la chance per me di avere qualcosa. Il Giro d’Italia inizia a casa di Aru e quest’anno il Tour de France per lui è stato una delusione. Credo che lui abbia voglia di correre il Giro, non che non gli piaccia correre il Tour, ma penso che farà il Giro d’Italia”, ha dichiarato.

Il danese, chiuso da Nibali, ha avuto fino a questo momento un ruolo di gregario, ma con il passaggio dello Squalo dello Stretto al team Bahrain-Merida è possibile che si ritaglierà un ruolo importante all’interno dell’Astana. Al momento il team dell’Astana non ha ancora messo in atto un grande colpo di mercato per rimpiazzare Vincenzo Nibali.

 

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: