Presentazione Giro d’Italia 2017, svelato il percorso del centenario: partenza da Alghero, arrivo a Milano

Pubblicato il autore: Mattia Emili Segui


presentazione Giro d'Italia 2017PRESENTAZIONE GIRO D’ITALIA 2017: PRIME 3 TAPPE IN SARDEGNA, CRONO FINALE A MILANO-
Nessuna sorpresa per quanto riguarda il percorso ufficiale dell’edizione numero 100 del Giro d’Italia 2017. Come annunciato nei giorni scorsi, la partenza è prevista in terra sarda (quarta apparizione della “corsa rosa” nell’isola, l’ultima nel 2007): la carovana si sposterà da Alghero ad Olbia nella prima tappa, per poi concludere la tre giorni in Sardegna a Cagliari. Dopo il giorno di riposo, il Giro riparte dall’altra grande isola: la Sicilia. Dalla terra di Fabio Aru si arriva nella dimora dello “squalo” Vincenzo Nibali. Qui vi sarà, già alla quarta tappa, la prima vera salita, quella dell’Etna (1900 metri), fino ad arrivare nella città del ciclista campione in carica (Messina). Poi la risalita attraverso la Calabria e la Puglia: entrati in Abruzzo avremo la seconda tappa in salita, con arrivo a Blockhaus, nel parco della Maiella (provincia di Chieti). Secondo giorno di riposo a Foligno, dove l’organizzazione del Giro ha previsto una giornata all’insegna della solidarietà per le vicine popolazioni colpite dal terremoto in agosto. Il circus ripartirá dalla città umbra, nella cronometro Foligno-Montefalco. Dopo una tappa in Toscana, la corsa si trasferisce verso il Nord Italia per l’ultima settimana, attraversando verticalmente l’Emilia-Romagna e giungendo in Piemonte, dove si disputeranno le tappe storiche di Tortona e Oropa.

Poi sarà il momento decisivo delle grandi tappe alpine: sullo Stelvio e sulla Cima Coppi (2750 metri di quota) i grandi scalatori si daranno battaglia per raggiungere per primi la vetta. Si sconfina in Svizzera, per poi affrontare le Dolomiti con salite importanti come il Pordoi e la Val Gardena. Da Pordenone si arriva ad Asiago, mentre la tappa finale sarà la seconda cronometro: 28 chilometri che separano l’Autodromo di Monza da Milano, con arrivo a Piazza Duomo. Il percorso del Giro 2017 prevede dunque 21 tappe totali, tre giorni di riposo e due cronometro, oltre a cinque frazioni di montagna e quattro arrivi in salita, per un totale di 3.572,2 chilometri. La corsa rosa partirà, come detto, da Alghero il 5 maggio e terminerà il 28 dello stesso mese nel capoluogo lombardo. Per la 100 edizione del Giro d’Italia, il direttore Mauro Vegni ha voluto rimarcare l’identità tutta italiana, con un percorso che tocca più o meno tutti gli angoli del Bel Paese. Al termine della presentazione Giro d’Italia 2017, lo stesso Vegni ha affermato alla Gazzetta dello Sport: “E’ un giro molto duro e difficile, sin dai primi giorni. Ma a mio avviso è un percorso per tutti: velocisti, cronomen e scalatori“.

Presentazione Giro 2017, l’elenco delle 21 tappe

1a tappa, Venerdì 5 maggio: Alghero-Olbia (203 km)
2a tappa, Sabato 6 maggio: Olbia-Tortoli (208 km)3a tappa, Domenica 7 maggio: Tortoli-Cagliari (148 km)
Riposo, Lunedì 8 maggio
4a tappa, Martedì 9 maggio: Cefalù-Etna (180 km-arrivo in salita)
5a tappa, Mercoledì 10 maggio: Pedara-Messina (157 km)
6a tappa, Giovedì 11 maggio: Reggio Calabria-Terme Luigiane (207 km)
7a tappa, Venerdì 12 maggio: Castrovillari-Alberobello (220 km)
8a tappa, Sabato 13 maggio: Molfetta-Peschici (189 km)
9a tappa, Domenica 14 maggio: Montenero di Bisaccia-Blockhaus (139 km-arrivo in salita)

Riposo, Lunedì 15 maggio
10a tappa, Martedì 16 maggio: Foligno-Montefalco (39,2 km-crono individuale)
11a tappa, Mercoledì 17 maggio: Ponte a Ema-Bagno di Romagna (161 km)
12a tappa, Giovedì 18 maggio: Forlì-Reggio Emilia (237 km)
13a tappa, Venerdì 19 maggio: Reggio Emilia-Tortona (162 km)
14a tappa, Sabato 20 maggio: Castellania-Oropa (131 km-arrivo in salita)
15a tappa, Domenica 21 maggio: Valdegno-Bergamo (199 km)
Riposo, Lunedì 22 maggio
16a tappa, Martedì 23 maggio: Rovetta-Bormio (227 km)
17a tappa, Mercoledì 24 maggio: Tirano-Canazei (219 km)
18a tappa, Giovedì 25 maggio: Moena-Cortisei (137 km)
19a tappa, Venerdì 26 maggio: San Candido-Piancavallo (191 km-arrivo in salita)
20a tappa, Sabato 27 maggio: Pordenone-Asiago (190 km)
21a tappa, Domenica 28 maggio: Monza-Milano (28 km-crono individuale)

  •   
  •  
  •  
  •