Percorso Tappa 17 Tour de France: arrivo in salita, ma si decide tutto in discesa

Pubblicato il autore: Andrea Danzi Segui

tappa 17 tour de france 2015 altimetria

Mercoledì 22 luglio, montagna con arrivo in salita.
La diciassettesima tappa del Tour de France 2015, da Digne les Bains a Pra Loup (161 km), inizia la terza e ultima settimana. Il percorso molto movimentato è lo stesso testato al Giro del Delfinato di quest’anno, ma le temperature saranno differenti: miti al Delfinato e torride al Tour. Sono ben quattro i colli da scalare – Col des Lèques (6 km al 5.3% – cat 3), Col de Toutes Aures (6.1 km al 3.1% – cat 3), Col de la Colle-Saint-Michel (1 431 m) (11 km al 5.2% – cat 2), Col d’Allos (2 250 m) (14 km al 5.5% – cat 1) – prima della salita finale di Pra Loup (1 620 m) (6.2 km al 6.5% – cat 2). Decisiva potrebbe rivelarsi la lunga discesa del Col d’Allos: 16 km non veloci a causa delle curve ravvicinate, ma interminabili qualora si perda di vista davanti il corridore avversario. La partenza verrà data alle 12.55.

tappa 17 tour de france 2015 arrivo

Meteo Tappa 17 Tour de France

Il caldo afoso nelle vallate alpine indurirà la corsa. Termometro sempre inchiodato sui 35°C e vento debole. Sole a picco sulle cime.

tappa 17 tour de france 2015 planimetria

Favoriti Tappa 17 Tour de France

Una cosa è certa, non sarà una tappa scontata. Il primo giorno sulle Alpi regalerà sicuramente battaglia e spettacolo. La lunga salita del Col d’Allos scremerà sicuramente il gruppo e la lunghissima discesa successiva ha tutti i numeri per consentire al buon discesista di difendere e incrementare un eventuale vantaggio al passaggio in cima, in vista di una non difficile salita finale per raggiungere il traguardo a Pra Loup… terreno ideale per Nibali.

Preview Tappa 17 Tour de France

  •   
  •  
  •  
  •