Tour de France, Bouhanni cade e abbandona, ma nessuna frattura

Pubblicato il autore: Andrea Danzi Segui

tour de france tappa 5 caduta

Il 25enne velocista francese leader della Cofidis al Tour de France è caduto insieme a una quindicina di atleti tra cui i suoi compagni di squadra spagnoli Maté e Navarro dopo soli 12 km dall’inizio della quinta tappa.
Nacer Bouhanni, presentatosi in condizioni precarie (4 costole incrinate) a questo Tour a causa della brutta caduta che l’ha visto coinvolto nell’arrivo in volata del campionato francese di 10 giorni fa, è stato immediatamente soccorso dall’ambulanza e trasportato in ospedale. Dai primi esami e radiografie effettuate all’ospedale di Arras, non emergono fratture. Yvon Sanquer, direttore di Cofidis, ha confermato che il suo velocista ha subito colpi nelle stesse zone infortunate nella sopraccitata caduta, ovvero costole, polsi e fianchi. Sanquer ha aggiunto: ”sono deluso e devastato“. La perdita di Nacer Bouhanni, seppur non fosse in condizioni ottimali, è un bel colpo per la Cofidis. Maté e Navarro se la sono cavata con tagli e abrasioni, ma il morale è sotto i tacchi. Bouhanni cercava il primo successo al Tour dopo aver conquistato tre tappe al Giro d’Italia e due alla Vuelta a España. L’unico aspetto positivo della giornata è che le cadute non sono state serie come quella del terzo giorno e il servizio medico non è collassato.

 

  •   
  •  
  •  
  •