Decima tappa Tour de France favoriti altimetria salite diretta tv streaming

Pubblicato il autore: Matteo Monaco Segui

Decima tappa Tour de France favoriti altimetria salite diretta tv streaming

Quando Domenica 10 luglio

Da Vielha-Val d’Aran A Andorra Arcalis

Lunghezza 184,5 km

Categoria alta montagna

Difficoltà 5/5
Percorso. Terzo giorno consecutivo sui Pirenei e primo arrivo in salita del Tour 2016. La tappa si svolge in terra spagnola e andorrese e, pronti via, è subito salita. Con la Port de la Bonaigua il gruppo sale subito sopra i duemila metri di altezza. La salita è lunga ma non particolarmente impegnativa, 13 chilometri al cinque per cento, ma le fatiche dei due giorni precedenti potrebbero dare subito il conto a qualcuno. Inoltre la rarefazione dell’aria potrebbe infastidire qualche atleta come successo allo scorso Giro ad Alejandro Valverde. Dopo lo scollinamento venti chilometri di discesa piuttosto agile e ventotto chilometri in pianura porteranno il gruppo vicino alla seconda asperità di giornata, il Port del Cantò, salita lunghissima, diciannove chilometri, ma con pendenze non propriamente mortifere, attorno al sei per cento. Anche con questa salita si sale di parecchio, fermandosi comunque a quota 1700. I successivi ventitré chilometri di discesa saranno l’ultimo momento in cui i favoriti per la tappa e per il Tour potranno respirare. Subito dopo, infatti, la strada ritorna a salire in maniera graduale e costante fino ad incontrare la Cote de la Comella, 4 chilometri con pendenze sempre sopra l’otto per cento. Alla fine della salita mancheranno ancora quaranta chilometri. Di questi solo nove non saranno in salita. Dopo la Comella una brevissima discesa porterà gli atleti ai piedi del Col de Bexails, sei chilometri all’otto per cento con pendenze superiori al 12 per cento nella parte iniziale della salita. Dopo la discesa e un leggero falsopiano in salita il gruppo incontrerà la salita di Andorra Arcalis. La salita presenta una pendenza media del sette per cento con punte anche in doppia cifra. Ma non saranno le pendenze a fare la differenza in questa salita ma la lunghezza, oltre dieci chilometri e soprattutto l’altitudine. L’arrivo è posto, infatti a 2200 metri e potrebbe, dopo le difficoltà della prima salita, portare il conto a molti dei favoriti.

Favoriti. L’ultima tappa del trittico di montagna potrebbe essere quella maggiormente adatta alla fuga. Rui Costa, Ilnur Zakarin, Rafal Majka e Tibaut Pinot potrebbero essere i nomi più in voga in caso arrivi la fuga. Ma la tappa di ieri ha mostrato anche le condizioni attuali degli uomini di classifica: i più in forma in salita appaiono Nairo Quintana e Chris Froome un gradino sopra gli altri favoriti della tappa odierna: Aru, Mentjes e Bardet. Difficile ci possa essere spazio per il duo della BMC così come probabilmente occorrerà attendere le Alpi per vedere il miglior Contador che, però, non può non essere messo tra i favoriti in tappe dure come quella odierna

Altimetria.
PROFIL

Salite.
PROFILCOLSCOTES_1

Diretta TV: tutte le tappe del Tour saranno trasmesse in diretta tv su Raisport 1, dalle 12:45 e su Rai Tre dalle 15:00 e a partire dalle 14:30 anche su Eurosport. Maratona anche quest’anno da parte di Rai sport per seguire al meglio il Tour de France. Dopo la tappa c’è lo spazio per il Processo, che andrà in onda al termine della tappa.

Streaming: è possibile seguire la diretta streaming della corsa sul sito direttaciclismo.it, sul sito spaziociclismo.it, mentre è possibile seguire la telecronaca in altre lingue, francese con BEin Sport, tedesco, basco e inglese cercando i link al sito internet www.cyclingfan.com. Lo streaming è disponibile anche sul sito della rai, www.rai.tv

  •   
  •  
  •  
  •