Tour de France 2016, tappa 19: percorso, favoriti, diretta TV e streaming

Pubblicato il autore: romolo simonicca Segui

tour-de-france-2016-19-tappa-da-albertville-a-saint-gervais-mont-blanc_793097
Oggi, 22 luglio, il Tour de France 2016 affronterà l’ultimo arrivo in salita di questa edizione. La tappa 19, da Albertville a Saint Gervais Mont Blanc, sarà breve ma dura, con ben quattro Gran Premi della Montagna, dei quali uno di seconda categoria, due di prima e uno hors categorie. Si tratterà quindi, del terreno ideale per chi ne avrà le gambe di far volgere a suo favore questo Tour de France che pare già avere il suo padrone incontrastato, ovvero Chris Froome, vincitore anche della cronometro di ieri. Ma se il britannico e la sua maglia gialla sembrano ormai inarrivabili, si preannuncia bagarre per quanto riguarda i piazzamenti, dato che in meno di tre minuti ci sono ben 7 corridori che possono ambire quantomeno a salire sul podio di Parigi. Tra questi sette, spicca il nostro Fabio Aru, in grande spolvero nella cronoscalata di ieri, in cui è arrivato terzo, e con una condizione in costante crescita. Il buon Vincenzo Nibali degli ultimi giorni potrebbe essere uomo prezioso per il giovane scalatore sardo.

TOUR DE FRANCE 2016, PERCORSO TAPPA 19 – Come detto in precedenza si tratta di una tappa abbastanza breve per i canoni del Tour, ma i 146 chilometri che dividono Albertville da Saint Gervais Mont Blanc sono pieni di insidie. Di pianura ce ne sarà poca, mentre salite e discese si alterneranno in maniera quasi aritmetica. La prima ascesa inizierà già al chilometro 42 con il Col de la Forclaz de Montmin, GPM di prima categoria di 9,8 chilometri al 6,9% di pendenza media. Dalla vetta ci sarà una lunga discesa che porterà ad uno dei rari tratti di pianura lungo circa 14 chilometri prima di intraprendere il Col de la Forclaz de Queige, GPM di seconda categoria che misura 5,6 chilometri al 7.8%. Da qui breve discesa e si ricomincia a salire verso Le Montée Bisanne a quota 1723, GPM hors categorie di 12,4 chilometri con pendenza media dell’8,2%. Poi solo discese e falsopiani fino ai piedi dell’ultima asperità di giornata, Le Bettex, GPM di prima categoria, lungo 9,8 chilometri con una pendenza media dell’8%. Verosimilmente la corsa tra gli uomini di classifica si farà proprio su quest’ultimo arrivo in salita, anche se, chi volesse far saltare il banco e rischiare la posizione potrebbe inventare qualcosa sulla penultima salita, la più lunga e dura della tappa.

I FAVORITI – Se, come spesso accaduto nelle tappe di montagna del Tour de France 2016, dovesse arrivare la fuga da lontano, il favorito numero 1 è Ilnur Zakarin, già vincitore a Emosson Mercoledì scorso e con una grande condizione. Da tenere d’occhio anche Majka, leader della classifica degli scalatori e Pantano, anche lui vincitore di una tappa di montagna al Tour de France 2016. Qualora invece non arrivi al traguardo la classica fuga, il favorito non è altro che è l’uomo in giallo. Chris Froome è il più forte e lo sta dimostrando su tutti i terreni: salita. discesa e pianura. Quintana invece non sembra in condizioni ottimali e pertanto difficilmente potrà vincere la tappa, mentre Aru e Richie Porte, al momento sembrano i più brillanti in salita e potranno giocarsi le loro chance. Mollema e Yates, rispettivamente secondo e terzo della generale, presumibilmente correranno di rimessa per difendere il loro podio dagli attacchi degli altri pretendenti.

TOUR DE FRANCE 2016, DIRETTA TV E STREAMINGLa tappa 19 sarà la quinta diretta integrale trasmessa dalla Rai. Si partrà alle 13:00 su Rai Sport 1 e alle 15:00 su Rai 3. La tappa verrà trasmessa anche da Eurosport a partire dalle 14:30. Per vedere in streaming gratuito la diciannovesima tappa del Tour de France 2016 basta accedere al sito Rai.tv oppure scaricare l’App RaiTv, messa a disposizione dalla Rai.

  •   
  •  
  •  
  •