Sassuolo-Juventus live, segui la cronaca in diretta

Pubblicato il autore: Livio Addabbo

Dove vedere Sassuolo Juventus in streaming gratis

SASSUOLO-JUVENTUS LIVE

FISCHIO FINALE AL MAPEI STADIUM. Sassuolo-Juventus finisce 1-0 tra mille polemiche per la direzione arbitrale di Gervasoni, che non sanziona il fallo di Peluso su Dybala, mentre è apparso troppo severo il rosso a Chiellini al 39′. Decide la punizione splendida di Sansone al 17′.

49′ Ultimo minuto, tutti in avanti per la Juve

48′ Bonucci profondo per Zaza, ancora anticipato l’attaccante ex Sassuolo. Temporeggia Pegolo prima del rinvio

47′ manca l’aggancio Zaza, contropiede di Laribi, coast to coast e tiro debole bloccato da Buffon

46′ lancio di Bonucci per Zaza, fallo su Morata non sanzionato

45′ quattro i minuti di recupero

44′ possesso Juve, sterile con Cuadrado che si trascina palla fuori

43′ cross di Alex Sandro, tra i migliori dei suoi, troppo su Pegolo

41′ sulla punizione successiva colpo di testa alto di Missiroli

41′ break di Peluso, Cuadrado cerca di temporeggiare poi lo stende

40′ HERNANES! Pogba porta palla, cede a Hernanes che prova da fuori, botta a lato

39′ Morata contro tutta la difesa del Sassuolo, alleggerisce Duncan

38′ Sturaro lancia Cuadrado, palla a Hernanes sulla trequarti che serve il connazionale Alex Sandro, manovra avvolgente della Juve

37′ Allegri chiama a gran voce l’ultimo cambio: esce Lemina, entra Hernanes

36′ Morata va via a tre avversari sulla trequarti, steso, sarà punizione

35′ ULTIMO CAMBIO SASSUOLO esce Berardi, gran gara di sacrificio per lui. Al suo posto Laribi

34′ subito Zaza crossa basso dalla sinistra, nessun attaccante juventino aggancia

33′ intanto Dybala lascia il posto all’ex di turno Zaza

33′ espulso intanto il collaboratore di Allegri, Trombetta, per proteste

32′ Dybala steso in mediana da Acerbi con una manata, nessun fallo per Gervasoni che anzi ammonisce Pogba per proteste

31′ problemi fisici per Vrsaljko che sembra in grado di proseguire

30′ gol di Berardi ma il gioco è fermo per offside del giovane attaccante neroverde

29′ tiro di Lemina, non irresistibile, blocca Pegolo. Sempre 1-0 Sassuolo

28′ Cuadrado chiede il dai e vai a Dybala poi cade in area, niente fallo

26′ SECONDO CAMBIO SASSUOLO esce Biondini, entra Duncan

25′ Di Francesco vuole sfruttare la rapidità del francese ex Cesena negli spazi

25′ ammonito Berardi, intanto fuori Floccari, dentro Defrel

24′ fuorigioco di Berardi. Sassuolo non pervenuto in attacco in questa ripresa

23′ intanto aumenta vistosamente l’intensità della pioggia sul Mapei Stadium

22′ Berardi a Missiroli, steso ma è tutto regolare per Gervasoni

Leggi anche:  Coppa di Georgia: affermazione della Torpedo Kutaisi

20′ Di Francesco comprende le difficoltà della sua squadra e prepara un doppio cambio. Intanto undicesimo corner Juve, Bonucci stacca fuori

19′ ancora corner Juventus, dopo che Cuadrado ha sfondato a destra. Si è acceso il colombiano

19′ l’ingresso dello spagnolo ha vivacizzato la manovra juventina, Sassuolo in affanno

18′ Morata pesca Cuadrado con un cross sul secondo palo, ancora anticipo della difesa del Sassuolo, angolo

17′ CUADRADO! Gran palla di Morata per il colombiano, tiro dall’esterno destro, e riflessi di Pegolo, angolo

16′ Dybala scappa sulla destra e mette in mezzo un rasoterra per Morata, anticipato dall’uscita di Pegolo

15′ CAMBIO JUVE: esce Mandzukic, al suo posto Morata

14′ angolo di Dybala dopo il tiro cross di Pogba deviato da Cannavaro, nulla di fatto

13′ Biondini devia in barriera un tiro dal limite su punizione di Dybala, ma insiste la Juventus

12′ bella giocata di Mandzukic che protegge palla, frena e serve Dybala sul limite, palla a Pogba che non riesce a concludere

10′ Pogba salta l’uomo e cerca il suggerimento per Dybala, pescato in fuorigioco

9′ intanto Morata intensifica il riscaldamento, indiziato ad uscire Mandzukic, mai in partita

8′ Riparte dalle retrovie il Sassuolo, Peluso per Biondini e avanti a Sansone

7′ calcia Dybala, tiro debole

7′ Cuadrado salta secco Missiroli che lo stende, punizione Juve

6′ Sturaro spazza in avanti cercando Mandzukic con un pallone alto, il centravanti croato non ci arriva

5′ Ritmi alti, la Juve spinge cercando il pari

4′ POGBA! TIRO FUORI! Cross di Sandro, non aggancia Mandzukic, Pogba ha la palla buona da fuori, tiro di poco a lato

3′ Cuadrado prende palla sulla trequarti, palla a Pogba, suggerimento per Alex Sandro ma l’apertura del terzino non trova compagni

2′ Pogba interviene fallosamente su Missiroli dopo uno stop errato

1′ Nessun cambio per le due squadre

INIZIA LA RIPRESA

FINE PRIMO TEMPO: Sassuolo in vantaggio di un gol e un uomo e mai in sofferenza contro gli attacchi della Juventus. Per gli uomini di Allegri finale di tempo in crescendo per Pogba e Dybala, male Mandzukic e Cuadrado, costretto sulla difensiva dall’ottimo Sansone, autore della punizione-gioiello che decide finora il match

47′ Dybala recupera palla e serve Pogba, suggerimento per Mandzukic chenon capisce le intenzioni del compagno

47′ Pogba va via con una magia poi si allunga la palla sul limite sinistro dell’area, fermato

Leggi anche:  Calciomercato Lecce: rinnovo importantissimo fino al 2027 per il gioiellino del centrocampo

47′ ci prova ancora Sansone al volo, Buffon in due tempi

46′ due i minuti di recupero

45′ Sturaro indietro per Barzagli, palla avanti per Mandzukic in fuorigioco

45′ Era dal 2007 che Chiellini non veniva sanzionato con il rosso in campionato

44′ Peluso sguscia via a Cuadrado e salta Barzagli, spazza Lemina

43′ Biondini suggerisce in area per Floccari, aggancio e girata fuori

42′ Juventus che in fase di non possesso schiera ora Sturaro adattato a destra in difesa

41′ gara in salita per gli uomini di Allegri, sotto di un uomo e di un gol allo scadere del primo tempo

40′ sanzionato un fallo a metà campo su Berardi, contrasto non duro

39′ ROSSO PER CHIELLINI! Doppia ammonizione per il centrale della Juventus

38′ sul capovolgimento di fronte Dybala in offside su suggerimento di Lemina

38′ Berardi resiste a un contrasto e cerca l’imbucata per Floccari, esce Buffon

37′ Dybala per Mandzukic, che ha la peggio in uno scontro con Cannavaro

36′ Barzagli innesca Cuadrado, poi fallo laterale per la Juve, batte Barzagli

35′ Juventus che riparte da lontano, cross di Sandro per Mandzukic anticipato da Acerbi. Poi Sturaro conclude alto da fuori

34′ Floccari fa a sportellate con Chiellini, è fallo del centravanti

33′ Pogba prova il taglio per Cuadrado ma non trova il compagno

32′ pressione bianconera ma poca lucidità in mediana, mancano le geometrie di Marchisio

31′ Alex Sandro limitato da Berardi in fase di spinta, ma salgono i ritmi della Juventus

30′ Sansone prova l’accelerazione a centrocampo, chiuso in rimessa

29′ Floccari questa sera guida l’attacco contro la Juve, alla quale ha segnato una doppietta ai tempi del Messina

28′ Pogba ancora con la maglia con il curioso numero 75 aggiunto a mano accanto al 10, per una questione scaramantica

27′ quinto angolo per la Juventus e ancora nulla di fatto

26′ bene Berardi anche in ripiegamento, poi Pogba conclude, Pegolo in corner

25′ Sassuolo sempre in vantaggio e senza aver corso nessun pericolo

24′ nulla di fatto sul corner e fallo di Pogba su Biondini

23′ tiro di Dybala al limite, deviato in angolo

22′ protestano i giocatori del Sassuolo per il pallone scalciato da Lemina a gioco fermo: il francese è già ammonito

20′ torna a subire gol la Juventus dopo il 2-0 all’Atalanta dello scorso turno di campionato

19′ gran destro a giro dell’esterno del Sassuolo, incolpevole il numero 1 azzurro

Leggi anche:  Asta di Riparazione Fantacalcio, i giocatori da acquistare: ecco i consigli, top e sorprese!

17′ GOL DI SANSONE, SASSUOLO IN VANTAGGIO! Punizione di Sansone che punisce Buffon

15′ ammonito anche Lemina, inizio di partita falloso

12′ giallo per Peluso

8′ Cuadrado suggerisce per Sturaro, intercetta la difesa neroverde

7′ offside di Missiroli sulla battuta di Sansone

6′ buono scambio Missiroli-Sansone, fallo di Cuadrado sull’esterno italo-tedesco

5′ Juventus che imposta dalla difesa dopo il nulla di fatto della punizione

4′ giallo al difensore della Nazionale nell’occasione

3′ fallo di Chiellini su Berardi, punizione neroverde

2′ Juventus subito aggressiva, tiro di Sturaro respinto

1′ Primo pallone per il Sassuolo

FISCHIO D’INIZIO

Solo 2 i precedenti tra Sassuolo e Juventus, con i neroverdi in casa. Un pari e una vittoria juventina, ottenuta nella stagione 2013-14 con il risultato di 1-3, per la squadra allora allenata da Antonio Conte.

Arbitra Andrea Gervasoni. Con il fischietto lombardo, 13 precedenti in serie A, uno in B e uno in Coppa Italia per la Juventus, con dieci vittorie, tre pareggi e due sconfitte.

Sassuolo che non rinuncia al 4-3-3 nonostante l’avversario di spessore, Allegri risponde con un 3-5-2 dalle ali con spiccate doti offensive come Cuadrado e Alex Sandro.

Alle 20,45 parte la sfida tra Sassuolo e Juventus. Di seguito la cronaca testuale live della partita, valida per il decimo turno di serie A.
Gara insidiosa al Mapei Stadium per la squadra di Massimiliano Allegri: l’avversaria è una squadra organizzata e con terminali offensivi di qualità, su tutti Domenico Berardi, in orbita bianconera. Vincere per la Juventus significherebbe agganciare proprio il Sassuolo a quindici punti in classifica.

Neroverdi senza il portiere titolare Consigli, squalificato dopo l’espulsione rimediata lo scorso turno di campionato contro il Milan. Per turnover Di Francesco lascia Defrel a riposo, al suo posto al centro dell’attacco a sorpresa Floccari e non Floro Flores.

Per la Juventus difesa confermata in blocco mentre a centrocampo forfait dell’ultim’ora: Marchisio è fermato dall’influenza, al suo posto gioca Sturaro. Lemina fa rifiatare Khedira. In attacco, invece, solo panchina per l’ex Zaza, 64 presenze e 20 reti in maglia neroverde: gioca Mandzukic.

Oltre a Zaza, altro ex di turno è il terzino Peluso: fedelissimo di Conte all’Atalanta e alla Juve, milita dal 2014 nel Sassuolo.

LE FORMAZIONI UFFICIALI:

SASSUOLO: Pegolo, Vrsaljko, Cannavaro, Acerbi, Peluso; Biondini, Magnanelli, Missiroli; Sansone, Floccari, Berardi. All. Di Francesco

JUVENTUS:Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Lemina, Sturaro, Pogba; Cuadrado, Mandzukic, Dybala. All. Allegri.

  •   
  •  
  •  
  •