Serie A, Hellas Verona-Bologna. Cronaca live e tabellino (0-2 FINALE)

Pubblicato il autore: Francesco Pellicori

verona roma interviste post partita
Hellas Verona-Bologna (0-2 FINALE), cronaca live. Il primo anticipo della dodicesima giornata di Serie A, che vedeva opporsi Verona e Bologna, si è concluso con il risultato di 2-0 per i rossoblù emiliani. Giaccherini e Donsah sbrigano la prataca nel primo tempo. Ennesimo passo falso per Mandorlini che ora rischia il posto.

Hellas Verona-Bologna, cronaca live. Per la dodicesima giornata i Serie A si sfideranno allo stadio Bentegodi di Verona la compagine gialloblù di casa dell’Hellas contro il Bologna agli ordini di Donadoni. Per entrambe le compagine sarà importante centrare la vittoria per non rimanere imbrigliate nelle zone basse della classifica. Donadoni vorrà bissare la vittoria dello scorso turno per proseguire l’operazione risalita mentre, Mandorlini, dovrà fare suoi i tre punti per non rischiare l’esonero. L’incontro sarà diretto dal signor Orsato della sezione di Schio.

Ecco la cronaca live dell’incontro:
Le due squadre stanno scendendo sul terreno di gioco. L’Hellas Verona scenderà in campo con il classico completo gialloblù casalingo mentre, il Bologna, giocherà con la divisa bianca da trasferta.

CRONACA LIVE PRIMO TEMPO:
1′- Partiti, inizia il primo anticipo della dodicesima giornata. Primo pallone toccato dall’Hellas Verona.
4′- Conclusione da lontanissimo di Destro, la palla esce di molto.
5′- Gooooooool Bologna. Grande azione dei rossoblù con un cros mancino di Masina ben concretizzato da Giaccherini con una fantastica girata di mancino. Hellas Verona-Bologna 0-1.
10′-Pazzini alla ricerca del pari ma la sua conclusione  viene parata facilmente da Mirante.
14′- Gooooooool Bologna. Donsah raddoppia per il Bologna. Splendida azione di Masina che mette al centro ed è il calciatore 19enne a mettere la sfera alle spalle di un incolpevole Rafael. Hells Verona-Bologna 0-2.
16′- Ci prova Hallfredsson dalla distanza ma Mirante la fa sua con un intervento semplice.
27′- Ritmi alti in questa parte del match, l’Hellas ci prova ma con scarsi risultati.
33′- Hellas Verona vicino al gol. Cros del solito Jankovic e Pazzini viene anticipato all’ultimo da Gastaldello. Corner per l’Hellas.
37′- Punizione dalla trequarti per l’Hellas ma il traversone è ben bloccato da Mirante.
42′- Buona occasione per Jankovic ma Masina si supera e salva con una grande diagonale difensiva.
45′- Orsato decreta 2 minuti di extratime.
45’+2′- Il direttore di gara fischia la fine della prima frazione di gioco.

Leggi anche:  Dove vedere Australia-Danimarca, GRATIS in streaming e diretta Tv

Hellas in confusione. Il Bologna spadroneggia in ogni settore del campo. La doppia sberla fa male alla compagine veneta. Piove sul bagnato per Mandorlini che nell’intervallo dovrà farsi sentire dai suoi. Da sottolineare che, nonostante la situazione di classifica delle sue compagini non sia della più rosea, stiamo assistendo ad un match molto corretto.

CRONACA LIVE SECONDO TEMPO:
1′- Inizia la seconda frazione di gioco con gli stessi 22 del primo tempo in campo. Sarà il Bologna a toccare il primo pallone della ripresa.
3′- Punizione dalla trequarti per il Bologna, ma il traversone di Giaccherini è ben bloccato da Rafael.
8′- Punizione ben crossata in mezzo da Hallfredsson ma Gomez manda la palla sopra la traversa con un colpo di testa all’altezza del primo palo.
10- Il Verona ci crede. Buona azione sulla destra di Jankovic ma il suo traversone non trova nessun compagno.
13′- Vicino alla marcatura l’Hellas. Traversone di Hallfredsson ma Jankovic non trova l’impatto decisivo per pochissimo. Intanto Mandorlini effettua il primo cambio, ovviamente offensivo. Fuori Pisano, dentro Siligardi.
15′- Donadoni risponde al collega, facendo entrare Brighi al posto di Brienza.
21′- Mandorlini effettua il secondo cambio. Fuori Jankovic e dentro Ionita.
23′- E’ l’Hellas a fare la partita ma il Bologna difende con ordine.
25′- Fallaccio di Donsha su Souprayen all’altezza della trequarti. Orsato lo ammonisce, ma il cartellino è “arancione”.
26′- Donadoni richiama in panchina Giaccherini e inserisce al suo posto Mounier.
28′- Ci prova Donsha dai 20 metri ma Rafael è attento e blocca facilmente.
30′- Il Bologna sostituisce Donsah con Taider.
33′- Il Verona risponde sostituendo Souprayen con Matuzalem.
35′- In questa fase del match è l’Hellas a spingere alla ricerca del gol che riaprirebbe il match, senza mai impensierire seriamente Mirante.
41′- Taider cerca di mettersi in mostra, ma la sua conclusione dal limite dell’area termina di poco a lato.
42′- Bologna vicinissimo allo 0-3. Taider scatta in profondità su assistenza di Rizzo e calcia a rete. La sfera si impenna e impatta prima sulla traversa e poi, dopo una deviazione di un difensore gialloblù, sul palo. Si salva cosi la retroguardia veronese.
45′- Contropiede magistrale del Bologna. Mounier la mette bassa in area di rigore ma la palla calciata da Brighi a botta sicura termina di molto alta sulla traversa.
45′- Sono 4 i minuti di recupero nel secondo tempo.
45’+4′- Non succede più niente al Bentegodi e il signor Orsato decreta la fine delle ostilità sul risultato di 0-2 per la compagine rossoblù agli ordini di Donadoni. Vola il Bologna. Crisi nera, invece, per Mandorlini.

Leggi anche:  Mondiali, Corea del Sud-Portogallo le probabili formazioni: riposa Ronaldo?

Come da copione, nel secondo tempo è l’Hellas a fare la partita senza impensierire mai seriamente Mirante.Tanti cross non concretizzati per la compagine di Mandorlini, ma va detto che il 4-5-1 del secondo tempo schierato dal Bologna ha chiuso tutti gli spazi rendendo il lavoro difficile al solo Pazzini.
Dopo aver collezionato solo 2 punti nelle ultime cinque partite, ora Mandorlini rischia la panchina. Dal canto su, Donadoni, può ritenersi pienamente soddisfatto per aver messo in cassaforte 6 punti in due incontri sulla panchina bolognese.

FORMAZIONI UFFICIALI E TABELLINO.
HELLAS VERONA (4-3-3): Rafael; Pisano (Siligardi 14′ st), Moras, Helander, Souprayen (Matuzalem 33′ st); Sala, Greco, Hallfredsson; Jankovic (Ionita 21′ st), Pazzini, Gomez. All.: Mandorlini. A disposizione: Bianchetti, Checchin, Coppola, Gollini, Claudio, Wzolek, Zaccagnini.
BOLOGNA (4-3-3): Mirante; Rossettini, Maietta, Gastaldello, Masina; Donsah (Taider 30′ st), Diawara, Brienza (Brighi 15′ st); Rizzo, Destro, Giaccherini (Mounier 26′ st). All.: Donadoni. A disposizione: Crisetig, da Costa, Falco, Ferrari, Mancosu, Mbaye, Morleo, Pulgar, Stojanovic.
ARBITRO: Orsato di Schio
MARCATORI: 5′ pt Giaccherini (B.), 14′ pt Donsah (B.)
NOTE: Recuperi: 2′ pt, 4 st; Ammoniti: 25′ st Donsah (B.), Pazzini (H.V.) ; Corner: 9 a 3 per l’Hellas Verona.

  •   
  •  
  •  
  •