Coppa Italia. Risultato finale Lazio Udinese 2-1. Cataldi decide la partita della paura

Pubblicato il autore: Carmine Errico
Risultato Live Lazio Udinese
Ottavi Coppa Italia. Risultato finale Lazio Udinese 2-1
La partita della paura decisa da chi paura ne ha davvero poco, da chi deve essere preso come esempio di attaccamento alla maglia, da chi ha molta più personalità di tanti conclamati “Big”. È Danilo Cataldi, il giovane cresciuto a Formello, a decidere una partita che non si può definire brutta, ma di certo che ha mostrato i limiti di due squadre troppo impaurite per giocare a viso aperto. La Lazio gioca meglio, prova a fare la partita sin dal primo minuto ma i tanti passaggi sballati, le conclusioni rimpallate, le scelte spesso sbagliate nell’ultimo passaggio dimostrano che la paura nei cuori dei giocatori è molto forte. E poi lo shock: al minuto 66′ Koné, al primo tiro in porta friulano, pesca un jolly meraviglioso portano in vantaggio l’Udinese. Ma la sfortuna colpisce i bianconeri con Aguirre costretto a lasciare il campo per infortunio: per Colantuono nessun cambio disponibile e l’Udinese rimane in 10. E così subito dopo  Matri trova il gol del pareggio e Cataldi al 78‘ mette in rete la sfera che vale il gol vittoria. Il centrocampista esulta con rabbia e orgoglio e decide il match, seppure rimane qualche dubbio su una sua posizione di fuorigioco. Così la Lazio meritatamente porta a casa i quarti di finale ma deve assolutamente ritrovare il Felipe Anderson della scorsa stagione e quella fiducia e sicurezza nei propri mezzi che l’aveva resa una grande squadra l’anno scorso. L’Udinese torna a casa con una prova decisamente insufficiente, ma la Coppa Italia per i friulani non è di certo un obiettivo stagionale. E adesso ci sarà la rivincita della passata stagione: Lazio-JuveMarcatori: Koné (U) al 66′, Matri (L) al 69′, Cataldi (L) dal 78′
Ammoniti: Ali Adnan (U), Cataldi (L)

La cronaca live Lazio Udinese

Secondo  tempo

90+3′ Finisce il match: Lazio ai quarti di finale contro la Juve
90′ Saranno 3 i minuti di recupero
88′ Clamoroso errore di Candreva che entra in area di rigore e preferisce servire al centro Djordjevic piuttosto che tentare la conclusione a rete da pochi metri. Palla intercettate, occasione sfumata
84′ Cambio per la Lazio: esce Matri entra Djordjevic
79′ Ammonito Cataldi che si è tolto la maglietta per festeggiare il gol 
78′ GOL LAZIO CON CATALDI. Cross dalla sinistra per Kongo che al limite dell’area piccolo devia verso la rete. Meret respinge, ma la palla termina sui piedi di Cataldi che regala il vantaggio alla Lazio. Il replay, però, non dà certezze sulla posizione di fuorigioco del giovane centrocampista laziale

75′ Aguirre si arrende e lascia il campo: Udinese in 10
73′ Pioli boccia Anderson: esce il brasiliano entra Mauri
71′ Torna in campo Aguirre ma fatica molto a correre
70′ Intanto Aguirre è fuori dal campo da circa 5 minuti. Colantuono ha esaurito i cambi e rischia di terminare la partita in 10
69′ GOL LAZIO CON MATRI. Non si fa attendere la risposta della Lazio: è Matri di piatto a 5 metri dalla porta a realizzare il gol del pari
66′ GOL UDINESE CON KONE’. Gol capolavoro di Konè che stoppa la palla con il piede sinistro e spalle alla porta con una mezza rovesciata di destro mette la palla sotto l’incrocio dei pali alla destra di Berisha

64′ Ultimo cambio per l’Udinese: entra Aguirre esce Evangelista
58′ Primo giallo del match per Ali Adnan per un fallo su Candreva
57′ Ancora Candreva dalla distanza: Meret respinge
54′ Cross dalla destra di Candreva ‘sporcato’ da un difensore friulano: è bravo Meret a uscire deciso e allontanare la minaccia
50′ Secondo cambio per l’Udinese: fuori Guilherme dentro Konè
49′ Ancora Lazio vicina al gol con un colpo di testa di Milinkovic-Savic bloccato a terra in due tempi da Meret
48′ Tiro al volo di Candreva: palla di poco alta
47′ Ci prova Cataldi dalla distanza: tiro centrale, bloccato a terra da Meret
46′ Parte in attacco la Lazio, cross di Candreva allontanato da Meret
46′ Inizia la ripresa, senza cambi. Batte la Lazio

Primo tempo
45+3′ Termina il primo tempo
45′ Saranno tre i minuti di recupero
39′ Candreva vola palla al piede fino in fondo al campo, palla tesa al centro: Matri arriva troppo in anticipo per impattare la sfera, mentre Anderson tira sul corpo di Danilo. Occasione sprecata
37′ Matri anticipato da un ottimo intervento difensivo di Danilo a due metri dalla porta difesa da Meret
33′ Ancora Lazio pericolosa con un tiro di Candreva dal limite dell’area di rigore che termina alta sulla traversa
32′ Ancora Matri: assist di Candreva e tiro violento e preciso dell’attaccante. Ottima la risposta del portiere friulano
32′ Sugli sviluppi di un corner Mauricio serve Matri anticipato di un soffio dal portiere friulano al limite dell’area piccola
30′ Bel triangolo Perica-Evangelisti, conclusione di poco alta
26′ Perica supera Mauricio e va al tiro: palla troppo centrale, nessun problema per Berisha
25′ Altra accelerazione di Matri sulla sinistra che entra in area di rigore ma sbaglia il passaggio per Anderson che era solo in mezzo all’area di rigore. Occasione sfumata
22′ Ancora Lazio in attacco: ci prova Matri dai 15 metri ma la palla termina altissima
21′ Colpo di testa di Felipe Anderson: palla bloccata senza problemi dal portier friulano
20′ Domizzi non ce la fa: primo cambio per l’Udinese con Felipe che prende il posto dell’ex biancoceleste
14′ Bella azione della Lazio con Matri che dalla sinistra  fa partire un cross diretto sul secondo palo: ci arriva Candreva, tiro immediato e palla di poco a lato
12′ Ancora un tiro dalla distanza, questa volta di Radu: palla a lato
10′ Primo squillo della Lazio: Candreva si invola, entra i area di rigore e fa partire un tiro violento sul primo palo deviato in angolo dal portier friulano
6′ Errore in retropassaggio di Mauricio, Berisha riesce ad anticipare Evangelista. Primi fischi dagli spalti
2′ Partita subito molto dura: Domizzi rimane a terra dopo un contrasto con Milinkovic-Savic. Colantuono manda a scaldare Felipe
1′ Subito punizione dal limite dell’area di rigore biancoceleste: tiro rimpallato dalla barriera
o’ Inizia il match: batte l’Udinese

 

LE FORMAZIONI UFFICIALI LAZIO UDINESE
LAZIO (4-3-3): 99 Berisha; 29 Konko, 33 Mauricio, 2 Hoedt, 26 Radu; 32 Cataldi, 20 Biglia, 21 Milinkovic-Savic; 87 Candreva, 17 Matri (9 Djordjevic dal 84′), 10 Felipe Anderson (6 Mauri dal 74′). All.: Pioli.
A disp.: 55 Guerrieri, 66 Matosevic, 4 Patric, 44 Prce, 5 Braafheid, 27 Seck, 7 Morrison, 23 Onazi, 70 Oikonomidis, 11 Klose.

Indisponibili: de Vrij, Lulic, Kishna, Basta, Keita, Gentiletti, Marchetti.
Squalificati: Parolo.

UDINESE (3-5-2): 97 Meret; 11 Domini (30 Felipe dal 20′), 5 Danilo, 26 Pasquale; 27 Widmer, 16 Iturra, 23 Marquinho, 19 Guilherme (33 Kone dal 50′), 53 Ali Adnan; 95 Evangelista (74 Aguirre dal 65′) , 18 Perica. All.: Colantuono
A disp.: Perisan, 90 Romo, 32 Camigliano, 21 Edenilson, 89 Piris, 7 Badu, 8 Fernandes, , 20 Lodi, 13 Insta.

Indisponibili: Zapata, Merkel, Heurtaux, Di Natale, Thereau
Squalificati: –

Arbitro: Damato di Barletta.
Assistenti: De Pinto e Musolino. Quarto Uomo: Cervellera.


In questa Coppa Italia sorprendente tutto può succedere. La penultima partita in programma di questi ottavi di finale sarà Lazio Udinese. Si gioca oggi 17 dicembre alle ore 16 allo Stadio ‘Olimpico’ di Roma. Serve una vittoria ad ambedue le squadre per provare a invertire una marcia decisamente negativa in campionato. Così il mister biancoceleste Stefano Pioli, a rischio esonero, si affida al suo modulo più caro: quel 4-3-3 che l’anno scorso ha permesso ai biancocelesti di mostrare il gioco più bello di Italia, di approdare ai preliminari di Champions League e di giungere fino al minuto 120′ della finale della Coppa nazionale, persa poi contro la Juve a causa del gol di Matri che oggi veste la casacca capitolina. Juventus che sarà la prossima avversaria nei quarti di finale di Coppa Italia. Dalla parte friulana, mister Colantuono mette in campo un undici abbastanza sperimentale perché deve fare a meno di alcuni importanti giocatori come Thereau, Di Natale e Hertaux. Ma la Lazio “risponde” con le assenze pesantissime di Marchetti, Basta, Parolo, Keita oltre ai lungo degenti De Vrij e Lulic. Sarà una partita interessante da seguire, una partita che di certo regalerà una boccata di ossigeno ad una squadra e uno sprofondare sempre più verso il basso ad un altro. Qui di seguito, a partire dal fischio di inizio fissato per le ore 16, la cronaca e il risultato Live Lazio Udinese.

 

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,