Olympiacos Arsenal, risultato e diretta live: 0-3 per gli inglesi che conquistano gli ottavi di finale

Pubblicato il autore: Gabriele Lepri

Champions League

Un super Arsenal piega meritatamente l’Olympiacos per tre reti a zero e si qualifica per gli ottavi di finale. Impresa per la squadra di Wenger che ribalta il pronostico della vigilia. Finisce l’avventura in Champions per i greci: la squadra ellenica scivola in Europa League ma esce a testa alta dopo aver disputato un discreto girone di qualificazione molto difficile.
Eroe della serata Giroud autore della tripletta decisiva.

SECONDO TEMPO:
46′ Riprendono le due squadre la partita. Nessun cambio di formazione.
47′ Pressing dei greci che conquistano subito un corner con Fortounis, esce Cech con i pugni e respinge la sfera, nulla di fatto.
48′ Reazione ARSENAL con Giroud che nel tentativo di impostare un’azione di fa male, il piede del giocatore si gira nel tentativo di passare il pallone ad un avversario
49′ Inglesi in dieci uomini
50′ Si rialza il francese
50′ RADDOPPIO ARSENAL:azione di Campbell in attacco che apre subito per Giroud, la punta dell’Arsenal tutto solo davanti a Roberto non sbaglia ed è 2 a 0.
52′ Olympiacos vicino al gol con un colpo di testa di Da Ci sarà su calcio d’angolo, blocca Cech. Ma che occasione fallita con mezza porta sguarnita.
54′ L’Arsenal torna in attacco alla ricerca del terzo gol.
56′ Campbell si assist di Walcott dalla sinistra prova il tiro al volo, palla alta.
58′ Reazione Olympiacos con Fortounis: il trequadrista ellenico con un’azione personale costringe Cech al difficile intervento togliendo la palla dall’incrocio dei pali. Grane botta del fantasista dalla distanza ma altrettanto ottima è stata la risposta di Cech che ha salvato la propria porta respingendo la sfera.
61′ Negli ultimi minuti si è vivacizzata la partita con occasioni da ambo le parti.
63′ Olympiacos in avanti alla ricerca della rete con un destro di Kasami da fuori area parato da Cech.
66′ Calcio di rigore per l’Arsenal. Fallo di mano di Elabdellaoui, Rizzoli non ha dubbi e fischia il penalty.
67′ GOOOOOL GIROUD. Tris degli inglesi che ipotecato il passaggio del turno.
70′ Sostituzione per i padroni di casa, dentro Dominguez fuori Kasami.
71′ Risponde Wenger, esce Walcott, al suo posto Gibbs.
74′ Nessun rischio per gli ospiti che controllano la partita senza subire.
75′ Altro cambio per L’Olympiacos, esce Seba entra Hernani.
78′ Nulla di fatto per i greci, neanche i cambi scuotono la squadra.
79′ L’Arsenal gestisce al meglio la partita a dieci minuti dal termine.
81′ Inglesi vicini al poker con un calcio di punizione di Ozil da fuori area, Roberto respinge in tuffo.
83′ Ultimo cambio per i greci, esce Pardo entra Finnbogason.
86′ Faticano i padroni di casa a rientrare in partita, Arsenal ad un passo dal trionfo.
89′ La partita scorre senza particolari sussulti.
90′ Rizzoli concede quattro minuti di recupero.
91′ Doppio cambio per Wenger, entrano Chamberlain e Chambers rispettivamente al posto di Campbell e Giroud.
93′ Arsenal che mantiene il possesso del pallone non concedendo nulla ai greci.
94′ È FINITA! ARSENAL AGLI OTTAVI DI FINALE! La squadra di Wenger compie l’impresa in Grecia. Olympiacos terzo ed in Europa League per differenza reti.

Leggi anche:  Inter-Barcellona streaming Sky Sport e diretta tv Canale 5? Dove vedere Champions League

PRIMO TEMPO:

1′ PARTITI! buon inizio dei greci che puntano molto sul possesso palla.
3′ Buon recupero di Seba che avanza palla al piede, palla al centro per Forounis che allarga per Parso ma l’esterno perde la palla mentre prova il dribbling.
4′ Possesso palla in prevalenza degli ellenici, male l’Arsenal in queste battute iniziali.
6′ Sugli sviluppi di un calcio Fortounis cade a terra in area di rigore, Rizzoli fischia la simulazione per il giocatore greco.
8′ Fase di stallo, non si registrano occasioni.
9′ Ottimo inizio di gara dei greci pericolosi con i cross prima con Seba e poi con Pardo, il pallone è rinviato dalla difesa inglese.
11′ Ancora Olympiacos padrone del campo, gli ellenici vogliono la vittoria.
14′ L’Arsenal prova a reagire ma l’attacco non punge, la squadra cerca di impostare senza successo.
19′ Nuovamente pericolosi con Pardo il cui tiro finisce di un soffio alto sopra la traversa.
21′ L’Olympiacos comanda la partita mentre la squadra di Wenger appare in difficoltà.
22′ Traversa di Flamini: l’ex Milan colpisce il legno in area di rigore su assist di Walcott.
24′ Ottima la reazione degli inglesi che alla prima occasione si rendono subito pericolosi.
29′ ARSENAL IN VANTAGGIO, Giroud; bel cross teso dalla sinistra di Ramsey dalla destra, irrompe Giroud che di testa in area che non sbaglia.
31′ Reazione dei greci, cross di Pardo per Siovas ma il suo colpo di testa finisce alto sopra la traversa.
34′ L’Arsenal controlla la partita e amministra il vantaggio.
37′ Inglesi vicinissimi al raddoppio con Walcott: grande azione del giocatore di Wenger che da posizione defilata lascia partire un tiro potente che finisce fuori di poco.
39′ L’Olimpiacos tenta la reazione conquistando il possesso palla in qiesti minuti
41′ Greci vicini al pareggio con Masuaku che da fuori area lascia partire una conclusione potente che impegna Cech alla patata in tuffo.
43′ La squadra di Wenger torna in possesso del pallone cercando così di fare passare i minuti per terminare il primo tempo in vantaggio.
45′ Gli inglesi controllano la partita senza rischiare. Finisce così la prima frazione di gioco: ottimo inizio dei padroni di casa che più volte hanno sfiorato il gol e pressato subito gli avversari. L’Arsenal ha saputo reagire dopo oltre venti minuti ed il gol del vantaggio ha permesso alla squadra di Wenger di migliorare l’approccio alla partita. Vantaggio meritato da parte degli inglesi.

Leggi anche:  Inter-Barcellona streaming Sky Sport e diretta tv Canale 5? Dove vedere Champions League

Sfida decisiva per l’Arsenal impegnato in Grecia contro l’Olympiakos. Gli inglesi per passare il turno devono vincere con almeno due gol di scarto. Impresa difficile ma non impossibile. I greci sono secondi in classifica con nove punti mentre gli inglesi terzi con sei. Il Bayner Monaco è già qualificato in virtù del primo posto e dei dodici punti in classifica. Ottimo è stato fino ad oggi il girone dei greci mentre la squadra di Wengee paga il brutto avvio con due sconfitte consecutive contro Dinamo Zagabria e Olynpiakos all’andata in Inghilterra. La squadra di Wenger si è poi ripresa con la vittoria casalinga contro il Bayern ed il tre a zero contro la squadra croata nell’ultimo turno intervallata dalla brutta sconfitta contro i bavaresi per cinque reti ad uno. I greci sono reduci dal ko per quattro a zero contro la squadra di Guardiola e sognano il passaggio agli ottavi di finale, traguardo impensabile a sorteggio compiuto la scorsa estate.
Ecco le formazioni ufficiale delle due squadre:

Leggi anche:  Inter-Barcellona streaming Sky Sport e diretta tv Canale 5? Dove vedere Champions League

Olympiacos (4-2-3-1): Roberto; Elabdellaoui, Da Costa, Siovas, Masuaku; Kasami, Milivojevic; Seba, Fortounis, Pardo; Ideye. In panchina:Kapino, Botia, Salino, Cambiasso. All Silva.

Arsenal (4-2-3-1): Cech; Bellerin, Koscielny, Mertesacker, Monreal; Flamini, Ramsey; Walcott, Ozil, Campbell; Giroud. In panchina: Ospina, Debuchy, Gobba, Gabriel, Iwobi. All Wenger

  •   
  •  
  •  
  •