Atalanta Inter risultato live in tempo reale oggi 16 gennaio

Pubblicato il autore: Fausto Leone Segui

RISULTATO FINALE: 1-1

90+4′: Triplice fischio finale: l’Atalanta ferma l’Inter, 1-1 il risultato finale.
90+3′: Cartellino giallo per Cigarini: diffidato, salterà la sfida col Frosinone della prossima settimana.
90+1′: Palla dentro di Brozovic, Palacio perde l’attimo per il cross e la difesa chiude in angolo.
90′: Quattro minuti di recupero.
85′: Esce Papu Gomez, esordio con l’Atalanta per Diamanti.
84′: Palacio per Jovetic, ultimo cambio per l’Inter.
83′: Occasione Atalanta: Gomez cross sul secondo palo, Monachello da due passi al volo mette alto.
82′: Per l’Atalanta esce Kurtic, entra Migliaccio.
82′: Cartellino giallo per Biabiany, che affonda il tackle su Papu Gomez.
80′: Punizione dal limite di Ljajic, la barriera devia in angolo.
77′: l’azione dell’Inter si sviluppa da destra a sinistra con Brozovic, poi Perisic calcia alto dal limite.
75′: l’Atalanta è stanca, l’Inter staziona nella trequarti offensiva.
74′: Prima sostituzione anche per Reja: Bellini prende il posto di Conti.
73′: dopo il calcio d’angolo dell’Atalanta, Handanovic lancia Brozovic in contropiede: la palla arriva a Biabiany sulla destra, cross pericolo ma Sportiello in uscita ferma l’azione.
70′: seconda sostituzione per l’Inter: Telles lascia il posto a Biabiany. Mancini mette la quinta punta in campo, difesa a tre.
67′: Ljajic libera Icardi in pallonetto, ma l’attaccante argentino colpisce ancora male e la palle esce a lato.
66′: spunto di Perisic sulla fascia sinistra, poi Icardi colpisce male: facile Sportiello.
63′: cross di Medel, Icardi di testa mette a lato dopo la deviazione di Conti.
62′: Contropiede per l’Inter, Perisic sbaglia il passaggio decisivo per Jovetic e l’azione sfuma.
61′: Cartellino giallo per D’Ambrosio, che ferma al limite dell’area Gomez.
59′: Occasione Atalanta: a tre metri dalla porta Cigarini calcia a colpo sicuro su sponda di Monachello, miracolo di Handanovic che respinge il tiro con il ginocchio.
58′: Prima sostituzione della partita: nell’Inter Perisic per Guarin.
54′: L’Inter continua a sbagliare in fase di costruzione, ma l’Atalanta per ora non ne approfitta.
53′: Cigarini calcia alto, nessun problema per Handanovic.
53′: Giallo per Brozovic per fallo di mano. Punizione centrale per l’Atalanta.
52′: Occasione Atalanta: calcio d’angolo di Gomez, sul primo palo colpisce di testa Toloi ma Handanovic devia nuovamente in angolo.
50′: Cartellino giallo per Monachello, che entra in ritardo su Telles.
49′: Cross alto da destra di Gomez, Monachello al volo calcia fuori.
46′: Ricomincia il secondo tempo, nessun cambio nelle due formazioni.

Leggi anche:  Sky o Dazn? Dove vedere Roma Udinese: diretta tv e streaming

*****************************************************************

45+1′: Dopo un minuto di recupero Rizzoli fischia la fine del primo tempo: 1-1 a Bergamo, decidono due autoreti di Murillo e Toloi.
45′: Occasione Atalanta: Gomez mette al centro, intuizione di Cigarini che mette Monachello davanti al portiere: sul tiro gran risposta di Handanovic
44′: Cartellino giallo per Guarin, che dopo aver commesso fallo allontana la palla.
40′: Cartellino giallo per Gomez, che stende Jovetic lanciato in contropiede.
38′: Errore della difesa atalantina, Jovetic ne approfitta ma poi calcia alto a giro dal limite dell’area.
36′: Cartellino giallo per Jovetic, che ferma fallosamente Dramé lanciato sulla fascia sinistra.
34′: Cross dalla destra di D’Ambrosio: sul secondo palo Brozovic colpisce di sinistro al volo, respinge Conti con il corpo.
31′: Ljajic al centro verso Brozovic, il croato prova al tiro da fuori ma para facilmente Sportiello.
25′: GOL DELL’INTER: bella combinazione Jovetic-Icardi, sul cross dell’attaccante argentino interviene Toloi: palla sulla traversa e poi gol. Seconda autorete della partita.

23′: De Roon ci prova dalla distanza, palla fuori di poco
22′: l’Inter sembra subire il colpo: Monachello salta Murillo, e solo davanti alla porta calcia addosso a Handanovic.
17′: GOL DELL’ATALANTA: Dramé salta Guarin e mette al centro, Murillo in scivolata anticipa Gomez ma sorprende Handanovic: autogol.

16′: Tiro dalla distanza di Brozovic, palla lontana dallo specchio della porta.
14′: Cartellino giallo per Toloi, che trattiene Jovetic per la maglia.
14′: Azione prolungata dell’Inter sulla fascia destra; alla fine il cross è respinto dalla difesa dell’Atalanta.
7′: Si affaccia anche l’Inter nella metacampò avversaria: dopo il cross di Jovetic, tiro centrale di Guarin parato facilmente.
6′: Occassione Atalanta: sull’errore di Medel ripartono i bergamaschi, Dramé calcia ma Handanovic para, sulla ribattuta Kurtic di testa mette a lato.
5′: Calcio di punizione vicino alla bandierina del corner per l’Atalanta: il cross di Papu Gomez viene respinto dalla difesa, sul successivo tiro di Cigarini viene fischiato un fuorigioco di Toloi.
1′: Si comincia: primo pallone giocato dall’Atalanta.

Leggi anche:  Sonego-Fucsovics 6-3 6-2 (Video Highlights Atp Metz 2021): l'azzurro approda agli ottavi

Si gioca a Bergamo, in una fredda giornata di sole: Atalanta con la tradizionale divisa nerazzurra, Inter con la seconda maglia, bianca con fascia nerazzurra orizzontale sul petto.

FORMAZIONI UFFICIALI:
ATALANTA: (3-5-2): Sportiello; Toloi, Masiello, Cherubin; Conti, Cigarini, de Roon, Kurtic, Dramé; Monachello, Gomez.
INTER: (4-3-3): Handanovic; D’Ambrosio, Miranda, Murillo, Telles; Guarín, Medel, Brozovic, Ljajic, Icardi, Jovetic.

s82

 

 

Oggi alle 15 allo stadio Atleti Azzurri d’Italia di Bergamo va in scena la sfida fra Atalanta e Inter, primo anticipo della 1ª giornata di ritorno di Serie A. Entrambe le formazioni sono chiamate a riscattare le sconfitte delle scorsa giornata, rimediate rispettivamente contro Genoa (0-2) e contro il Sassuolo (0-1): l’Atalanta deve invertire la rotta, dopo quattro sconfitte nelle ultime quattro giornate di campionato, mentre l’Inter si è vista superare dal Napoli in testa alla classifica e raggiungere dalla Juve, perdendo all’ultima giornata il titolo di campione d’inverno (effimero, fuorché per le statistiche: negli ultimi trent’anni per 22 volte la squadra campione d’inverno ha poi vinto lo scudetto, e negli altri 8 casi si è comunque classificata fra le prime 3, posizione che garantisce la qualificazione alla Champions League). Arbitra Nicola Rizzoli, eletto anche quest’anno come miglior arbitro del pianeta.

Leggi anche:  Serie A, dove vedere Torino-Lazio: streaming e diretta tv DAZN o SKY?

In attesa delle formazioni ufficiali, vediamo qualche numero sulla sfida odierna:

– si tratta della 110ª sfida in Serie A fra le due due squadra: 60 volte ha vinto l’Inter, 22 l’Atalanta e 27 volte la gara è terminata in parità;

– di queste 110, 54 si sono giocate a Bergamo: qui l’Inter ha vinto 22 volte contro le 13 degli orobici, 19 invece i pareggi;

– l’Atalanta viene da 4 sconfitte consecutive in campionato: non ne perde 5 di fila da esattamente vent’anni (gennaio 2016);

– contro il Sassuolo l’Inter è rimasta a secco dopo 10 giornate in cui ha segnato sempre almeno un gol: è dal gennaio scorso che i nerazzurri di Milano mancano per 2 partite di fila l’appuntamento con il gol;

– la squadra di Mancini è la compagine di serie A col miglior rendimento esterno, con 20 punti conquistati in trasferta su 27 disponibili; l’Atalanta invece ha ottenuto 13 punti su 15 disponibili nelle prime 5 gare interne di questo campionato, per poi perdere 3 volte negli ultimi 4 incontri (l’unica vittoria, il 3-0 al Palermo).

  •   
  •  
  •  
  •