Europei Pallanuoto: Risultato Croazia Serbia FINALE 6-13. Debutto da incorniciare per gli uomini di Savic. Croazia al “tappeto”

Pubblicato il autore: Antonio Paradiso Segui

belgrado 2016RISULTATO CROAZIA SERBIA LIVE 6-13

CRONACA 4^QUARTO

FINISCE QUI: SERBIA BATTE CROAZIA 13-6
2′: RIGORE PER LA CROAZIA PER FALLO ANTISPORTIVO DI GOCIC. PETKOVIC REALIZZA: 6-13
4′: RITROVA IL GOL LA CROAZIA GRAZIE A PAVLOVIC: 5-13
5′: TERZA RETE DI PRALINOVIC. 13-4 +9 SERBIA
8′: INIZIA L’ULTIMO QUARTO. LA CROAZIA VINCE LO SPRINT PER LA TERZA VOLTA. 

CRONACA 3^QUARTO
FINISCE ANCHE IL TERZO QUARTO. SERBIA STRARIPANTE
1′: LA SERBIA SI PORTA IMMEDIATAMENTE SUL +8 GRAZIE AD UN GOL DEL CAPITANO GOCIC
1′: RITROVA IL GOL LA CROAZIA CON SETKA. PARZIALE DI 11-4 PER LA SERBIA
2′: MITROVIC ANCORA LUI! 11-3 SERBIA
3′: ANCORA UN GOL PER LA SERBIA. QUESTA VOLTA E’ MITROVIC CHE GONFIA LA RETE: 10-3
4′: ORMAI E’ UN TIRO AL BERSAGLIO: NIKIC PER IL 9-3 SERBIA
6′: GOL DI CUK PER LA SERBIA E NUOVO MASSIMO VANTAGGIO: 8-3
8′: PARTE IL TERZO QUARTO: QUESTA VOLTA LO SPRINT LO VINCE LA SERBIA

CRONACA 2^ QUARTO
FINISCE IL SECONDO QUARTO. PARZIALE DI 4-2 PER LA SERBIA. IN TOTALE SIAMO 7-3 PER I PADRONI DI CASA 
1′: GOL DELLA SERBIA CON JAKSIC. 7-3 E MASSIMO VANTAGGIO SERBIA
2′ PRLAINOVIC PER IL 6-3. SERBIA SUPER QUEST’OGGI
5′: NON C’E’ UN ATTIMO DI SOSTA: GOL DI LONCAR E LA CROAZIA TORNA A -2. 3-5
6′: ANCORA UN GOL DI MANDIC. CHE RIBUTTA LA CROAZIA A -3. 5-2
7′: RISPOSTA IMMEDIATA DELLA CROAZIA. CHE ACCORCIA LE DISTANZE CON BUSLJE: 2-4
7′: DILAGA LA SERBIA: GOL DI MANDIC. 4-1
8′: INIZIA IL SECONDO QUARTO. ANCORA UNA VOLTA LA CROAZIA VINCE LO SPRINT CON ZETKA

Leggi anche:  Juve Stabia-Campobasso 0-0: pareggio a reti bianche al Romeo Menti

CRONACA 1^ QUARTO:
FINE PRIMO QUARTO SERBIA-CROAZIA 3-1
1′: ANCORA SERBIA IN GOL. MANDIC PORTA IL RISULTATO SUL 3-1
2′: SERBIA IN VANTAGGIO GRAZIE AD UN GOL DI RANDELOVIC: 2-1
3′: Entrambi i gol sono stati realizzati con due tiri dalla distanza. Nel caso del gol di Pralinovic, la Serbia ha sfruttato la superiorità numerica.
5′: PAREGGIO DELLA SERBIA CON PRALINOVIC
7′: SETKA PORTA LA CROAZIA IN VANTAGGIO: 1-0
8′: Inizia il match. Lo sprint iniziale viene vinto dalla Croazia grazie a Setka

20.40: Sono stati eseguiti gli inni nazionali. Splendida interpretazione del tifo serbo durante l’inno nazionale
20.35: Le due squadre stanno effettuando l’ingresso in campo. Fischi assordanti per la nazionale croata e applausi scroscianti per la Serbia. Ora verranno suonati gli inni nazionali
20.33: “Kombank Arena” totalmente esaurita per il debutto della Serbia padrona di casa 
20.28:
Benvenuti cari lettori di SuperNews appassionati di pallanuoto. Questa sera seguiremo in diretta l’incontro tra Croazia e Serbia valevole per la prima giornata del Gruppo B

Leggi anche:  Juve Stabia-Campobasso 0-0: pareggio a reti bianche al Romeo Menti

FORMAZIONI

CROAZIA:
1. Pavic (C) (P)
2. Buric
3. Petkovic
4. Loncar
5. Jokovic
6. Bukic
7. Vukicevic
8. Buslje
9. Sukno
10. Pavlovic
11. Setka
12. Macan
13. Bijac (P)
All. Tucak

SERBIA:
1. G. Pijetlovic (P)
2. Mandic
3. Gocic (C)
4. Randelovic
5. Cuk
6. D. Pijetlovic
7. Nikic
8. Aleksic,
9. Jaksic
10. Filipovic
11. Prlainovic
12. S. Mitrovic
13. B. Mitrovic (P)
All. Savic

ARBITRI: Mark Moganov (AZE), Adrian Tiberiu Alexandrescu (ROU)

Nella mattinata di oggi sono iniziati gli Europei di Pallanuoto, che si disputeranno a Belgrado dal 10 al 23 Gennaio (Per il riepilogo del girone A clicca qui) Il big match di giornata è quello tra Croazia e Serbia che avrà inizio alle ore 20.30. Le due squadre sono inserite nel Gruppo B insieme a Francia e Malta, che sono scese in campo alle 16.45 in un match che ha visto la vittoria dei francesi con il punteggio di 17-7. I croati sono campioni olimpici in carica, mentre la Serbia è attualmente campione del mondo e d’europa in carica nonché detentrice della World League e della Coppa del Mondo. Per gli uomini di Savic il 2015 è stato un anno da incorniciare, dato che a giugno hanno vinto appunto la World League di Bergamo e qualche settimana dopo hanno conquistato l’alloro mondiale a Kazan. In entrambi i casi in finale hanno sconfitto proprio la Croazia, al momento unica squadra che sembra tenere botta alla corazzata serba. Ovviamente la Serbia è la favorita alla vittoria finale, sia perché è al momento la squadra migliore e soprattutto perché gioca l’Europeo davanti al proprio pubblico.

  •   
  •  
  •  
  •