Risultato finale di Carpi-Palermo: 1-1. Mancosu su rigore risponde a Gilardino

Pubblicato il autore: Lorenzo Matricardi Segui

Carpi
94′ – FISCHIO FINALE DI RIZZOLI che decreta la fine del match. 1-1 tra Carpi e Palermo con reti di Gilardino e Mancosu su rigore. Pareggio che serve più ai rosanero, che mantengono invariato il distacco dagli emiliani.
93′ – Ancora Vazquez in area per Hiljemark che non controlla. Immediato ribaltamento di fronte con Gonzalez attento a chiudere du Di Gaudio.
92′ – Ultimi tentativi da parte di entrambe le formazioni, ma con troppi errori.
90′ – Saranno 4 i minuti di recupero assegnati dall’arbitro.
88′ – In difficoltà il Carpi, che riesce a stento a resistere all’arrembaggio dei rosanero.
87′ – insiste il Palermo con Vazquez che salta Zaccardo con un sombrero e mette in mezzo. Chiude la difesa del Carpi.
86′ – Buon momento per il Palermo con Struna che crossa dalla destra e Zaccardo a liberare l’area di rigore.
85′ – Calcio d’angolo anche per il Palermo: crossa Vazquez e colpo di testa di Cristante appena a lato.
83′ – Sugli sviluppi del calcio d’angolo Romagnoli colpisce debolmente il pallone e Sorrentino lo fa suo.
82′ – Tiro di Lasagna murato, poi Crimi conquista un calcio d’angolo.
80′ – Occasione per il Palermo con Trajkowski anticipato all’ultimo dall’usicta di Belec. Gran palla di Vazquez!
76′ – Si accende la partita, con entrambe le squadre che sembrano determinate ad ottenere i 3 punti.
74′ – GOL DI MANCOSU che trasforma il penality.

74′ – Cartellino giallo per Gonzalez e Letizia.
72′ – Calcio di rigore per il Carpi. Contatto in area tra Mancosu e Goldaniga e Rizzoli indica il dischetto.
70′ – Ultimo cambio per il Carpi: esce Poli ed entra Crimi.
69′ – Scontro aereo tra Struna e Di Gaudio che restano entrambi a terra. entrano i medici per prestargli soccorso.
68′ – Secondo cambio anche nel Palermo: esce l’autore del gol Gilardino ed entra il neo acquisto rosanero Cristante.
67′ – Gilardino guadagna un corner per i suoi.
65′ – Il Palermo aspetta gli avversari. Il Carpi prova a creare gioco, ma le sue azioni si sviluppano in maniera troppo timida e confusionaria.
64′ – Bianco la mette in mezzo da calcio piazzato, ma Zaccardo non ci arriva.
60′ – Sostituzione anche nel Carpi: entra Mancosu ed esce Mbakogu. L’attaccante è rimasto troppo fuori dalla manovra in questo inizio di secondo tempo.
57′ – Prova opaca per lo svedese.
57′ – Sostituzione nel Palermo: entra Trajkowski ed esce Quaison.
55′ – Calcio d’angolo per il Carpi, deviazione debole di Romagnoli e Sorrentino allontana.
53′ – Partita combattuta a centrocampo, con entrambe le squadre che stentano a imporre il proprio ritmo all’avversaria.
50′ – Prova areagire il Carpi, che con l’ingresso di Lasagna aumenta il suo potenziale offensivo.
46′ – INIZIA IL SECONDO TEMPO DI CARPI-PALERMO. Castori manda in campo Kevin Lasagna al posto di Cofie.47′ – L’arbitro fischia la fine del primo tempo. Partita non particolarmente frizzante, sbloccata dal bel gol di Alberto Gilardino, bravo a sfruttare un delle pochissime occasioni da gol viste in campo fin qui.
45′ – 2 minuti di recupero concessi da Rizzoli.
42′ – Tanto impegno per i padroni di casa ma il Carpi non riesce a creare una manovra ordinata e azioni pericolose.
40′ – Ancora pericoloso il Palermo con un cross di Struna, ma Chochev non riesce a concludere.
37′ – Molto attivo Di Gaudio, che sta spesso mettendo in difficoltà la difesa rosanero.
35′ – Il Palermo ci prova con Quaison, ma il suo colpo di testa su assist di Struna è impreciso.
32′ -Ammonito anche Vazquez per un intervento su Di Gaudio.
31′ – Ammonizione per Cofie.
30′ -Rientra in campo Gialardino.
29′ – Letizia stende Gilardino con un tiro da calcio piazzato. L’attaccante rosanero resta a terra stordito.
29′ – Reazione di rabbia del Carpi al gol subito, ma con scarsi risultati.
28′ – Cartellino giallo per Quaison.
26′ – Sesto gol in campionato del Gila e Palermo in vantaggio alla prima vera occasione.
24′ – GOL DI GILARDINO, assist di prima di Hiljemark.
22′ – Letizia prova il mancino da fuori area, il pallone esce di poco alla sinistra di Sorrentino.
20′ – Alza il ritmo il Carpi che cerca spesso Mbakogu.
19′ – Cross basso di Letizia, Gonzalez va a vuoto, ma Sorrentino rimedia e blocca il pallone.
18′ – Mbakogu spalle alla porta prova a tirare in porta: deviazione e calcio d’angolo per il Carpi.
18′ – Il Palermo prova a guadagnare campo mentre il Carpi si abbassa.
14′ – Hiljemark prova da fuori area con il sinistro ma il tiro è destinato alla tribuna.
13′ – Il Carpi prova a penetrare la difesa del Palermo ma senza successo. La partita stenta a decollare.
9′ – Hiljemark prova su calcio piazzato dai 33 metri ma Belec blocca facilmente il pallone.
7′ – Bianco cade in area dopo un contatto con Vazquez ma Rizzoli lascia correre.
6′ – Errore di impostazione di Struna; Mbakogu non ne approfitta.
4′ – Le squadre si studiano ancora. Il Palermo non riesce a reagire al pressing alto del Carpi.
2′ – Carpi aggressivo nei primissimi minuti del match.
1′ – Fischio d’inizio dell’arbitro Rizzoli.È Carpi-Palermo il match di apertura della 22esima giornata del campionato di Serie A. Si affrontano due squadre in lotta per non retrocedere. Il Palermo, nonostante le tante difficoltà incontrate fino a questo momento della stagione – e i soliti cambi di allenatore a cui ci ha da sempre abituato il presidente Zamparini – si trova attualmente a 24 punti, a 6 dalla terzultima che è proprio il Carpi. La squadra di Castori si trova infatti a 18 punti davanti a Frosinone e Verona. Entrambe le società si stanno muovendo attivamente sul mercato nel tentativo di regalare ai propri tecnici una rosa competitiva e in grado di conquistare la tanto ambita salvezza. Castori recupera Letizia, che però si accomoda in panchina. Così come anche l’ex dell’incontro Daprelà. Il tecnico degli emiliani opta per un 4-4-1-1 con Lollo e Mbakogu davanti. Nel Palermo, invece, la coppia Tedesco-Schelotto dovrebbe confermare l’undici che ha stravinto la scorsa settimana contro l’Udinese. Queste le formazioni ufficiali:

Carpi (4-4-1-1): Belec; Zaccardo, Romagnoli, Poli, Gagliolo; Sabelli, Di Gaudio, Cofie, Bianco; Lollo; Mbakogu.

In panchina: Brkic, Martinho, Crimi, Suagher, Letizia, Daprelà, Mancosu, Gnahorè, Lasagna.

Palermo(4-3-3): Sorrentino; Struna, Gonzalez, Goldaniga, Lazaar; Hiljemark, Jajalo, Chochev; Quaison, Vazquez, Gilardino
In panchina: Alastra, Vitiello, Andelkovic, Morganella, Bentivegna, Rispoli, Cionek, Cristante, Balogh, Djurdjevic, Maresca, Trajkovski. All.: Tedesco
  •   
  •  
  •  
  •