Risultato Carpi Udinese 2-1: Pasciuti- Lollo, inutile il gol di Zapata

Pubblicato il autore: Andrea Sicuro Segui

risultato carpi udinese
RISULTATO CARPI UDINESE 2-1: LA SINTESI Il Carpi batte l’Udinese 2-1 nel primo anticipo della diciannovesima giornata. Tre punti importantissimi per la squadra di Castori che trova la terza vittoria in campionato e raggiunta quota 14 punti a due lunghezze di distacco dal Genoa quartultimo (impegnato domani pomeriggio a Bergamo contro l’Atalanta). La salvezza è quindi ancora a portata di mano. Male i friulani di Colantuono, mai in partita per più di un’ora salvo ridestarsi soltanto nel finale con l’ingresso di Zapata che accorcia le distanze. Un palo di Badu nega ai bianconeri un pareggio che però sarebbe stato immeritato per quanto espresso per larghi tratti di partita.

RISULTATO CARPI UDINESE 2-1: SECONDO TEMPO

94′ Dopo 4′ di extra time, il Cabassi può finalmente esultare: il Carpi batte l’Udinese 2-1 e si rilancia in classifica. Successo meritato per gli emiliani, friulani spenti. CARPI- UDINESE 2-1
91′ Ultimo cambio anche per i padroni di casa: entra Suagher al posto di un esausto Mbakogu. 
90′ Saranno quattro i minuti di recupero.
88′ OCCASIONE PER IL CARPI:
Mbakogu va via sul lato corto destro dell’area e mette dentro per l’indisturbato Lasagna che però non arriva sulla palla. 
82′ UDINESE VICINA AL PAREGGIO:
Sugli sviluppi di un calcio d’angolo si accende una mischia nell’area piccola dei padroni di casa, Badu da pochi passi colpisce il palo!
82′ Ultimo cambio per gli ospiti: Marquinho sostituisce Bruno Fernandes. 
72′ GOL DELL’UDINESE:
la riaprono immediatamente i friulani. Fernandes calcia dalla distanza, la sfera carambola sui piedi di Zapata che entra in area e batte Belec. CARPI- UDINESE 2-1
70′ GOL DEL CARPI
: Udinese sorpresa da una rimessa laterale di Pasciuti che trova Lasagna sulla linea di fondo, palla a Lollo che arriva a rimorchio e dal dischetto spinge il pallone in rete. CARPI- UDINESE 2-0 
66′ Continua la partita a scacchi tra i due tecnici: Castori richiama Di Gaudio, al suo posto Crimi. 5-3-2 per gli emiliani con Pasciuti e Letizia esterni difensivi mentre Zaccardo si accentra e va ad affiancare Romagnoli e Gagliolo.
62′ Seconda sostituzione per l’Udinese: Zapata sostituisce Widmer, ospiti che si dispongono ora col 4-3-1-2 con Thereau trequartista dietro il colombiano e Di Natale.
60′ Grande occasione per i padroni di casa con Lasagna che, imbeccato da Di Gaudio, dal limite dell’area calcia di controbalzo costringendo Karnezis alla deviazione in angolo.
52′ Colantuono non sta a guardare e si gioca la carta Di Natale che rileva Perica.
51′ Primo cambio del match: nel Carpi Lasagna prende il posto di Bianco; Castori passa al 4-4-2 con Lollo che scala sulla linea dei centrocampisti.
47′ Thereau prova subito ad impensierire Belec con un tiro dal limite ma il portiere sloveno è attento.
46′ Si riparte al Cabassi: non ci sono cambi in nessuna delle due squadre.

Leggi anche:  Sky o Dazn? Dove vedere Lazio Roma: diretta tv e streaming

RISULTATO CARPI UDINESE 2-1: PRIMO TEMPO

46′ Non succede più nulla: il Carpi conduce 1-0 sull’Udinese; vantaggio meritato per gli uomini di Castori. CARPI- UDINESE 1-0 
45′ Un minuto di recupero: i padroni di casa continuano a tenere bene il campo e a mettere in difficoltà i friulani che invece tardano a reagire. Colantuono è intanto passato al 4-4-2 con Widmer e Fernandes esterni e Adnan abbassato sulla linea dei difensori (Piris terzino destro). 
26′ GOL DEL CARPI
: Mbakogu va via sulla destra e serve Bianco che crossa al centro per Pasciuti che svetta di testa battendo l’incolpevole Karnezis. Con questa rete il centrocampista entra inoltre nella storia del calcio italiano avendo segnato in tutte le categorie dalla D alla A sempre con la stessa maglia, quella degli emiliani. CARPI- UDINESE 1-0 
18′ Il Carpi non sta a guardare e ha una grandissima palla gol: sponda di petto di Mbakogu per l’accorrente Di Gaudio, dopo un rimpallo la palla arriva a Zaccardo tutto solo in area; il terzino calcia a rete ma Karnezis risponde col piede destro.
16′ Dopo un quarto d’ora di studio la prima occasione è per l’Udinese: Badu serve Thereau in verticale, il francese controlla e tira dal limite ma Belec si distende in calcio d’angolo.

Leggi anche:  Spezia-Juventus, Gyasi e la sua esultanza come CR7: ecco il motivo

Carpi- Udinese inaugura il programma della diciannovesima e ultima giornata del girone di andata del campionato di serie A. Partita fondamentale soprattutto per i padroni di casa, rinfrancati dal pareggio all’Olimpico contro la Lazio a Epifania ma la cui classifica piange ancora: solo 11 i punti conquistati finora dagli emiliani che devono rinunciare ancora a Borriello, in odore di cessione; spazio quindi a Mbakogu in attacco, supportato da Lollo. In casa friulana, invece, buon momento per gli uomini di Colantuono, reduci da due vittorie consecutive (l’ultima al Friuli contro l’Atalanta, 2-1): l’ultimo cambio rispetto al match di mercoledì è Adnan che va ad occupare il posto lasciato libero da Edenilson sulla fascia sinistra; in avanti confermato il duo Thereau- Perica, a segno con i bergamaschi, con Di Natale ancora in panchina ma pronto a subentrare.

RISULTATO CARPI UDINESE 2-1: IL TABELLINO

Leggi anche:  Sky o Dazn? Dove vedere Napoli Cagliari: diretta tv e streaming

Marcatori: 26′ Pasciuti (C). 70′ Lollo (C), 72′ Zapata (U)

Carpi
(4-4-1-1): Belec, Zaccardo, Romagnoli, Gagliolo, Letizia, Pasciuti, Bianco (51′ Lasagna), Cofie, Di Gaudio (66′ Crimi), Lollo, Mbakogu (91′ Suagher). A disposizione: Brkic, Gabriel Silva, Daprelà, Martinho. Allenatore: Castori

Udinese (3-5-2): Karnezis, Piris, Danilo, Felipe, Widmer (62′ Zapata), Badu, Lodi, Bruno Fernandes (82′ Marquinho), Adnan, Thereau, Perica (52′ Di Natale). A disposizione: Meret, Edenilson, Hertaux, Insùa, Wague, Guilherme, Kone, Iturra, Aguirre. Allenatore: Colantuono

Arbitro: Fabbri di Ravenna
Ammoniti: 78′ Piris (U)
Espulso: nessuno

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,