Chievo – Genoa 1-0: Decide la rete di Castro!!

Pubblicato il autore: Eugenio Usai Segui

chievo-verona-genoa-cfc-30-04-2013Il Genoa non è riuscito a pareggiare è si reso poco dannoso in fase d’attacco. Molto più concreto il Chievo, che si è rivelato superiore sia in gioco che in conto d’occasioni. Ora i veronesi possono stare più tranquilli stando ben a 11 punti sopra il Frosinone, che ha perso contro la Samp. Il Genoa deve ringraziare la rivale se può tirare un sospiro di sollievo con i suoi cinque punti sopra la terz’ultima.
Finisce 1- 0 per il Chievo!!! 
’87 giallo per Gobbi: salterà la prossima partita
’81 Nicolas Frey al posto di Castro
’80 Rigoni pericoloso di testa, ma Bizzarri riesce a bloccare
’71 esce Birsa al posto di Meggiorini
’68 Tiro teso di Birsa, ma Perin para mandando all’angolo
’67 Hetemaj entra al posto di Nicola Rigoni
’64 prova il tiro a giro Gobbi ma manca completamente lo specchio
’63 Lazovic al posto di Cerci. Il Genoa finisce i cambi
’60 tiro centrale di Cerci che non mette paura a Bizzarri
’59 potente tiro di Mpoku, Perin para con i pugni
’58 Entra Tachtidis al posto di Dzemaili
”57 pericolosa azione del Chievo, dove Rigoni in area piccola tira a botta sicura, ma viene bloccato da Burdisso
’56 Sostituzione Genoa: entra Diego Capel al posto di Suso
’54 punizione di Birsa, cross in cui nessuno del Chievo ci arriva
50 GOOOOL!! Chievo in vantaggio. Rete di Castro che sfrutta un ottimo cross di Cacciatore
’48 punizione dai 25m battuta da Radovanovic, che tira rasoterra centrale. Facile per Perin
’46 Tiro in spaccata di Luca Rigoni, nessuna paura per Bizzarri
Ripartono le squadre. Nessun cambio nell’intervallo.
Fine primo tempo sullo 0-0. Partita non esaltante sebbene le squadre giochino veloci e con contropiedi repentini e pericolosi. Il Genoa è stato più pericoloso con le azioni soliste di Cerci, mentre nel Chievo si segnalano le buoni prove di Birsa e Mpoku.
’41 Ancora Cerci con un tiro a rientrare molto pericoloso
’34 tiro da lontano di Cerci, nessun problema per Bizzarri
’30 prima azione pericolosa della partita: Birsa si libera e rilascia un pericoloso tiro che manca di poco la porta
’26 interessante passaggio filtrante di Cerci per Matavz, che non riesce a raggiungerlo
’21 ancora nessuna azione degna di nota, si segnala giusto un Chievo più propositivo.
’15 tiro dalla distanza di Dzemaili che finisce fuori
’12 partita vivace e piena di capovolgimenti di fronte, ma ancora nessun tiro in porta
5′ Punizione di Suso finita lontana dalla porta

Leggi anche:  LIVE Napoli-Roma 4-0: dominio azzurro al San Paolo

Si affrontano al Bentegodi Chievo – Genoa

 

Il Chievo deve sfidare un Genoa che vuole accumulare punti per la salvezza, sebbene si sia allontana a cinque punti dalla zona calda grazie alla vittoria contro l’Udinese. Il Chievo anche cerca punti salvezza, dato che stando a sei punti non può dire di stare completamente al sicuro. Il Genoa si affida al trio d’attacco Matavz – Cerci – Suso. Maran risponde a Gasperini con Pelissier e Mpoku seguiti dietro da Birsa. In difesa ci sono Ansaldi, De Maio e Burdisso per il Genoa, mentre la retroguardia a quattro del Chievo è composta da Gobbi e Cacciatore sulle fasce e Cesar e Dainelli al centro. Centrocampo fisico quello del Chievo, con Radovanovic, Castro e Rigoni; il Genoa risponde con la vivacità di Laxalt e Rincòn e la qualità dell’altro Rigoni e di Dzemaili. In trasferta il Genoa ha perso le ultime due trasferte, perciò dovrà fare un grande sforzo per superare il Chievo, arrabbiato per il derby perso contro il Verona vorrà farsi perdonare dai tifosi con una bella vittoria .
Chievo (4-3-1-2): Bizzarri; Cacciatore, Dainelli, Cesar, Gobbi; Castro, Rigoni, Radovanovic; Birsa; Mpoku, Pellissier.

Leggi anche:  Dybala si tuffa e cerca il rigore in Benevento-Juventus? La dura reazione di Ziliani su Twitter

Genoa (3-4-3): Perin, Ansaldi, De Maio, Burdisso (c), Cerci, Suso, Rigoni, Dzemaili, Matavz, Rincon, Laxalt.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,