Inter-Sampdoria 3-1. I neroazzurri tornano alla vittoria

Pubblicato il autore: Ilaria Ceracchi Segui

inter-samp

Termina 3-1 la sfida tra Inter e Sampdoria, l’Inter e Mancini possono tornare a sorridere con questa vittoria.
SECONDO TEMPO
93′ Fischio finale.
92′ GOOOOOOL di Quagliarella che segna la rete dell’1-3
90′ Sono tre i minuti di recupero concessi dal giudice di gara
88′ Ultima sostituzione per l’Inter. Jovetic al posto di Brozovic
86′ Ci prova con il sinistro Gnoukouri, ma finisce alto
85′ Terzo ed ultimo cambio per Montella: Christodoulopoulos prende il posto di Alvarez
79′ Anche Mancini opta per il secondo cambio: fuori Biabiany, dentro Gnoukouri
78′ Per la Sampdoria entra Krsticic al posto di Correa
75′ Quagliarella, servito da Dodò, colpisce di testa e manda il alto
73′ GOOOOOOOOL di Icardi, l’Inter chiude la partita. Sull’errore clamoroso di Ranocchia che liscia il pallone, l’argentino corre in porta e batte Viviano
71′ Giallo per Nagatomo per tocco di mano
68′ Montella risponde con  Muriel al posto di Ivan
66′ cross di D’Ambrosio che termina sul fondo
62′ Primo cambio della gara: fuori Eder, dentro Ljajic
60′ Quagliarella ancora pericoloso: sinistro che termina di poco a lato56′ GOOOOOOL dell’Inter, Miranda trova la rete del 2-0 su assist di Felipe Melo
54′ L’Inter soffre il pressing dei blucerchiati in questi primi minuti della ripresa
51′ Occasione per i blucerchiati: Ranocchia, servito da Dodò sfiora la porta. Il tutto nasce dalla punizione battuta da Fernando
50′ Giallo per Miranda per fallo su Correa, punizione per la Samp
48′ Traversa di Felipe Melo, ma il gioco era fermo per un fallo dello stesso brasiliano su Silvestre
46′ Inizia la seconda frazione di gara
PRIMO TEMPO
45′ duplice fischio, le squadre tornano negli spogliatoi sull’1-0 per i neroazzurri
43′ Punizione per la Samp a causa di un  fallo di Melo ai danni di Quagliarella
42′ Brozovic viene ammonito per fallo su Correa. Era diffidato, salterà Juve-Inter
40′ Traversone di Cassani, ma il pallone termina direttamente sul fondo
38′ Ci provano gli ospiti con Correa, il cui tiro viene sporcato dal braccio di D’Ambrosio, ma l’arbitro lascia proseguire
34′ L’Inter prova a rallentare i ritmi di gioco con la Samp chiusa nella propria metà campo
32′ Ammonizione per Dodò per fallo su Biabiany
31′ Possesso palla per la Sampdoria
28′ Biabiany arriva in solitudine in area di rigore ma non c’è intesa con Icardi
25′ Occasione per i blucerchiati ancora su calcio piazzato in cui né Silvestre né Quagliarella riescono a centrare la porta
23′ GOOOOOOL dell’Inter! Il sinistro di D’Ambrosio sblocca il risultato
21′ Ora  tocca ai liguri sfruttare la punizione concessa per fallo di Perisic su Alvarez
18′ Cross di Biabiany mandato in calcio d’angolo, possibilità per l’Inter da calcio piazzato
17′ Giallo per Ranocchia per fallo su Eder
15′ Meglio la Samp in questo primo quarto d’ora di gioco, i neroazzurri hanno difficoltà nell’impostare il gioco
13′ Arriva la prima occasione da gol anche per i padroni di casa, ma Perisic butta tutto all’aria non centrando la porta da un’ottima posizione
12′ Ancora l’ex Torino prova a sbloccare il match, ma la palla termina al lato della porta
10′ Occasione per la Sampdoria con Quagliarella, ma Handanovic manda in corner
7′ Icardi prova a servire Eder ma l’impatto sulla palla non è perfett, tutto facile per Viviano
2′ Potenziale contropiede dell’Inter con Eder ma il gioco si ferma perché il pallone era uscito in precedenza
1′ Inizia con qualche minuto di ritardo il matchAlle 20,45 va in scena al San Siro la sfida Inter-Sampdoria, terzo round di questa ventiseiesima giornata di campionato. Due squadre in difficoltà, due allenatori che devono dimostrare di essere usciti dalla crisi. I liguri hanno un bisogno necessario  di ottenere punti, dal momento che si trovano nelle zone bassissime dalla zona rossa, ossia dalla retrocessione. L’Inter, d’altro canto, deve dimostrare molto, deve mettere in campo una prestazione tale da smentire tutte le critiche del momento. Deve far capire qual è la vera Inter di questa stagione: quella che nonostante l’1-0 inanellava una serie di vittorie e occupava la prima posizione in classifica, o quella attuale, che mette in campo un gioco confuso e non lineare guidata da un allenatore tutt’altro che sereno e tranquillo. Gara fondamentale ai fini della classifica per i neroazzurri, se dovesse perdere o pareggiare si allontanerebbe l’ipotesi di concludere il campionato terza in classifica e quindi di ipotecare la Champions per il prossimo anno. La Samp ha rivoluzionato la squadra, soprattutto in attacco e stasera deve dare una risposta ai tifosi.

Leggi anche:  Precedenti Inter Real Madrid, tutto ciò che c'è da sapere sulla sfida di stasera

FORMAZIONI UFFICIALI
Inter: Handanovic, D’Ambrosio, Miranda, Murillo, Nagatomo, Melo, Brozovic, Biabiany, Eder, Icardi, Perisic.

Sampdoria: Viviano, Cassani, Ranocchia, Silvestre, Ivan, Soriano, Fernando, Dodò, Alvarez, Quagliarella, Correa.

  •   
  •  
  •  
  •