Risultato Fiorentina Inter 2-1: Babacar gela i nerazzurri al 91′

Pubblicato il autore: Andrea Sicuro Segui

risultato fiorentina inter
RISULTATO FIORENTINA INTER 2-1: LA SINTESI La Fiorentina si aggiudica il posticipo della 25a giornata battendo 2-1 l’Inter al Franchi. Partita dai diversi volti: viola meglio nei primi 20′, poi i nerazzurri trovano il vantaggio al 26′ con Brozovic su assist di Palacio. I padroni di casa pareggiano i conti allo scoccare dell’ora di gioco con Borja Valero. Sul finire di partita succede un pò di tutto: Telles viene espulso per una doppia ammonizione inesistente a 8′ dalla fine e gli uomini di Sousa completano la rimonta con il neo- entrato Babacar al primo minuto di recupero che insacca con una carambola fortuita. La partita termina poi in nove contro undici: finiscono anzitempo sotto la doccia Zarate e Kondogbia. Con questo risultato la Fiorentina ritorna al terzo posto solitario mentre l’Inter scivola a – 4 con il Milan che incalza a due lunghezze di distacco. Nuove nubi si agitano in casa nerazzurra dopo l’ennesima delusione stagionale. 

RISULTATO FIORENTINA INTER 2-1: SECONDO TEMPO

96′ Termina la partita al Franchi: la Fiorentina esce alla distanza e batte l’Inter 2-1.
95′ ESPULSO ANCHE KONDOGBIA Il centrocampista nerazzurro ha rivolto un applauso ironico all’arbitro. Finale incandescente INTER IN NOVE
94′
Zarate viene espulso per aver nascosto il pallone. FIORENTINA IN DIECI
93′ L’Inter si getta in avanti: sul cross di Perisic verso il centro dell’area di rigore, Tatarusanu in uscita respinge di pugno
91′ GOL DELLA FIORENTINA
In zona Cesarini i padroni di casa trovano il vantaggio: Zarate sul versante sinistro calcia in porta, la palla schizza sul corpo di Babacar e termina in rete. FIORENTINA- INTER 2-1
90′ Saranno tre i minuti di recupero
87′ Doppio cambio per la Fiorentina che prova a vincerla: fuori Vecino e Ilicic, dentro Tino Costa e Babacar
84′ Mancini corre ai ripari: esce Palacio, entra D’Ambrosio
82′ INTER IN DIECI
Finisce sotto la doccia Telles per un presunto fallo su Bernardeschi. Secondo giallo per il difensore brasiliano che in realtà aveva toccato palla
75′ Risponde la Fiorentina: verticalizzazione di Ilicic per Kalinic ma Handanovic interviene in anticipo e allontana il pallone. Il portiere sloveno subisce anche fallo nell’occasione e il croato viene anche ammonito
73′ Si fa vedere in avanti anche l’Inter: Palacio crossa in mezzo dalla destra, Roncaglia anticipa di un soffio Perisic e mette in angolo
71′ Primo cambio anche per Mancini: Perisic sostituisce Eder
64′ Proteste della Fiorentina per un possibile calcio di rigore: sul traversone di Zarate Telles allarga forse un pò troppo il braccio. E’ cambiata però la partita
60′ GOL DELLA FIORENTINA
Sul cross di Ilicic da destra, Murillo sporca la traiettoria della palla che arriva a Borja Valero appostato sul secondo palo che da pochi passi di testa batte Handanovic. FIORENTINA- INTER 1-1
59′ L’inerzia del match non cambia e allora Sousa ricorre al primo cambio: fuori Tello, dentro Zarate
46′ Incomincia il secondo tempo. Vedremo se la squadra di Sousa riuscirà a ribaltare il risultato

Leggi anche:  Champions League, Inter: ecco le combinazioni per qualificarsi agli ottavi

RISULTATO FIORENTINA INTER 2-1: PRIMO TEMPO

46′ Termina il primo tempo al Franchi: conduce l’Inter 1-0 sulla Fiorentina grazie al gol di Brozovic al 26′. Viola che partono meglio ma si spengono progressivamente, i nerazzurri crescono col passare dei minuti. Decisivo ancora una volta Handanovic.  FIORENTINA- INTER 0-1
45′ Dopo 20′ di torpore si scuote di nuovo la Fiorentina: sugli sviluppi di un calcio d’angolo Vecino stacca più in alto di tutti e incorna di testa ma Handanovic vola a togliere il pallone dalla porta
45′ Ci sarà un minuto di recupero
26′ GOL DELL’INTER
A sorpresa giunge il vantaggio nerazzurro: Kondogbia serve Palacio sul lato destro dell’area di rigore viola, palla all’indietro per Brozovic che dal dischetto batte Tatarusanu. FIORENTINA- INTER 0-1
14′ CLAMOROSA OCCASIONE PER LA FIORENTINA
Solo una squadra in campo in questo primo quarto d’ora: contropiede fulmineo dei padroni di casa condotto da Bernardeschi sulla sinistra, palla all’indietro per Ilicic che colpisce a botta sicura ma Telles salva sulla linea
7′ Ancora la Viola pericolosa: stavolta è Ilicic a farsi vivo dalle parti di Handanovic. Lo sloveno recupera palla sulla sinistra e prova il diagonale, respinto col piede dal suo connazionale
5′ Prima occasione per la Fiorentina: Bernardeschi parte palla al piede, entra in area di rigore e calcia in porta ma Handanovic si salva. La palla giunge sui piedi di Kalinic che però è in fuorigioco

Leggi anche:  Serie B a 21 squadre dal prossimo anno? Ghirelli si oppone.

Dopo le vittorie di Roma e Milan, la sfida del Franchi dirà tantissimo sulla lotta Champions. Di fronte due squadre che non stanno benissimo e separate da un solo punto in classifica in un match mai così delicato: chi vince si piazza al terzo posto solitario, chi perde si porta dietro un carico di dubbi. Nella Fiorentina Sousa si affida al 4-2-3-1 con il trio Bernardeschi- Ilicic- Tello a supporto dell’unica punta Kalinic, a secco di gol dal 20 dicembre; in cabina di regia Borja Valero e Vecino (assente Mati Fernandez per squalifica). In casa Inter Mancini manda ancora in panchina Perisic, decisivo una settimana fa a Verona, e conferma la fiducia al tridente Eder- Icardi- Palacio in attacco; in mediana, squalificato Melo, c’è Medel al suo posto con Brozovic e Kondogbia ai lati.

Leggi anche:  Inter, sveglia alle 4: i tifosi tedeschi davanti all'albergo con fuochi d'artificio

RISULTATO FIORENTINA INTER 2-1: IL TABELLINO

Marcatori: 26′ Brozovic (I), 60′ Borja Valero (F), 91′ Babacar (F)

Fiorentina
(4-2-3-1): Tatarusanu, Roncaglia, Rodriguez, Astori, Alonso, Borja Valero, Vecino (87′ Tino Costa), Bernardeschi, Ilicic (87′ Babacar), Tello (59′ Zarate), Kalinic. A disposizione: Sepe, Lezzerini, Tomovic, Blaszczykowski, Pasqual, Kone. Allenatore: Sousa

Inter (4-3-3): Handanovic, Nagatomo, Miranda, Murillo, Telles, Brozovic, Medel, Kondogbia, Eder (71′ Perisic), Icardi, Palacio (84′ D’Ambrosio). A disposizione: Carrizo, Berni, Juan Jesus, Zonta, Santon, Biabiany, Gnoukouri, Ljajic, Jovetic, Manaj. Allenatore: Mancini

Arbitro: Mazzoleni di Bergamo
Ammoniti: 11′ Telles (I), 12′ Medel (I), 28′ Icardi (I), 48′ Alonso (F), 68′ Brozovic (I), 75′ Kalinic (F)
Espulso: 82′ Telles (I) per doppia ammonizione, 94′ Zarate (F), 95′ Kondogbia (I)

  •   
  •  
  •  
  •