Risultato live Villarreal Napoli 2016: decide Denis Suarez su punizione

Pubblicato il autore: Edoardo Evangelista Segui

Risultato live Villarreal Napoli 2016

Il Villareal vince 1-0 sul Napoli grazie ad un gol di Denis Suarez, il migliore in campo nella ripresa, che batte Reina su punizione a 10′ dal termine. Sconfitta immeritata per il Napoli, che per almeno 75′ aveva dato l’impressione di aver reagito nella maniera giusta alla sconfitta di Torino. Il rammarico, per i ragazzi di Sarri, è quello di non aver sfruttato a dovere le diverse occasioni concrete e potenziali concesse da un avversario inizialmente molto timido e inferiore sulla carta così come negli effetti. Incolore la prestazione di Gabbiadini, rilevato forse tardivamente da Higuain, al quale Sarri ha lasciato poco spazio per incidere, complice la scarsa la vena denotata nel finale da tutta la squadra, colpita duramente dallo svantaggio dopo che in precedenza aveva meritato, mancando spesso nell’ultimo passaggio. Quello decisivo, ovviamente, come poteva esserlo un rigore non concesso per mani di Soriano su cross smarcante di Hisaj. Si parlerà sicuramente anche del turnover impostato dal tecnico toscano, che a differenza di Marcelino ha cambiato mezza squadra rispetto al solito, ed in alcune delicate fasi della gara la prestazione sembra averne risentito sensibilmente.

Risultato live Villarreal Napoli 2016: la partita.

90′: il Villarreal vicino al 2-0 con Bruno Soriano, il capitano, che calcia a lato dai 20 metri.

87′: con il Napoli visibilmente scosso, è Insigne a dover accendere la luce. Con un gioco di gambe si guadagna una punizione dal limite, ma la spreca calciando alto.

80′: Valdifiori regala un calcio di punizione da posizione pericolosa, per di più rischiando il secondo giallo. Il sospiro di sollievo dura un attimo: Denis Suarez, il migliore dei suoi, calcia forte la punizione e trova il gol con l’aiuto della traversa e di Reina, non perfetto nella circostanza.

76′: bel movimento ad entrare dentro al campo di un vivace Denis Suarez, la cui conclusione con il destro è però facile preda di Reina.

71′: entrato Insigne, è David Lopez a travestirsi da suggeritore: lancio preciso  che trova l’attacco della profondità di Mertens alle spalle del terzino, ma il belga calcia a lato sbilanciato sul sinistro.
Sull’azione successiva, Soldado viene liberato bene al tiro da fuori area, ma non trova la coordinazione
per far male a Reina.

Leggi anche:  Inter-Bologna, probabili formazioni: Lukaku e Sanchez dal 1' insieme

66′: contropiede ficcante dei ragazzi di Sarri, condotto da Hamsik che serve coi tempi giusti Hisaj, cross dalla destra e fallo di mani di Bruno Soriano giudicato non da rigore dall’arbitro con ampi gesti. Sul ribaltamento di fronte pericolosissimi i padroni di casa con un’azione prolungata che porta al tiro in area Bakambu, impreciso col destro da ottima posizione. Sarri ne ha abbastanza e capisce che andando avanti così si rischia la beffa: entra il Pipita Higuain, Gabbiadini rimandato. 

Ancora Napoli impreciso nell’ultimo passaggio, Mertens non aggancia per un soffio in area di rigore.

60′: Valdifiori, in posizione di rifinitore nella circostanza, illumina pescando il taglio del solito Callejon, ancora una volta impreciso, esterno della rete.
L’inerzia della partita è girata nuovamente e Marcelino prova a rispondere con Bakambu per Baptistao.

58′: finalmente Napoli, sempre con Callejon che incrocia largo da buona posizione.
Poco dopo Hamsik verticalizza splendidamente premiando il movimento di Gabbiadini ad aprirsi sulla profondità, l’attaccante però rinuncia a puntare il diretto avversario e ripiega su una conclusione violenta ma centrale, facile preda di Areola che respinge di pugno.

Mentre Strinic prova a guidare la reazione del Napoli dando costanza alle sue offensive in fascia, si alza dalla panchina di casa il congolese Bakambu.

53′: cresce il Villareal che attacca in velocità il Napoli e lo mette seriamente in difficoltà sugli esterni. Denis Suarez affonda a sinistra e mette in mezzo, libera in affanno la difesa con Strinic e la collaborazione di Valdifiori.

51′: Castillejo pesca il movimento in esterno di Baptistao, cross basso e teso per Soldado che in scivolata non arriva sul pallone.

Nel finale di tempo viene fuori il Villareal, i cui attacchi lasciano però un’impressione di leggerezza che si riflette nell’inconsistenza delle soluzioni cercate, ma non trovate, nell’ultimo passaggio. In definitiva, in questa prima frazione di gioco meglio il Napoli, ai cui interpreti offensivi sono però mancate la proverbiale cattiveria nell’attaccare la porta e la precisione in rifinitura.

36′: esce in barella Jonathan dos Santos per infortunio, apparentemente grave, dentro il giovane Castillejo.

31’: ancora Napoli, con uno splendido numero di Mertens che con una finta va via sulla sinistra e mette un buon pallone sul secondo palo, sul quale interviene Ruiz in allungo a salvare. Ancora Gabbiadini in ritardo e l’esterno, stavolta Callejon, timido nella ricerca del secondo palo.

Leggi anche:  Basket, Eurolega: risultati e classifica dopo la 12a giornata

Il Napoli adesso è decisamente padrone del campo, con Valdifiori in cattedra che elude costantemente il timido pressing degli spagnoli. Dello spazio che si crea di conseguenza ne beneficiano Hamsik e Mertens tra le linee, ma sena riuscire ad incidere quanto sarebbe nelle loro possibilità. Il Villarreal, sotto nel palleggio e largo nelle maglie della mediana, cerca di ripartire ma senza rendersi pericoloso.

10’: Napoli in controllo e pericoloso con Callejon, che gira al volo su lancio di Valdifiori senza trovare Gabbiadini al centro dell’area né Mertens, che non aveva attaccato il secondo palo.

4’: parte forte il Villareal, che cerca la profondità e approfitta di un errore al rinvio di Reina, che però si fa trovare pronto sulla conclusione violenta ma centrale di Soldado.

Risultato live Villarreal Napoli 2016, la presentazione della gara.

E’ tutto pronto per la diretta del risultato live Villarreal Napoli, partita valevole per l’andata dei sedicesimi di finale di Europa League. L’erede della Coppa Uefa entra nel vivo, e lo fa per davvero grazie ad una serie di incroci dal sapore di Champions League. La sfida che vedrà opposte la quarta in classifica della Liga e la seconda, a lungo prima, della serie A, rappresenta senza ombra di dubbio una delle gare più affascinanti del primo turno ad eliminazione diretta della competizione continentale. Si tratta peraltro di una riedizione del doppio confronto che vide le due compagini affrontarsi nella fase a gironi dell’edizione 2011/12 della Champions, con i partenopei che riuscirono ad imporsi in entrambe le gare. Al ritorno, al Madrigal, il 2-0 firmato Inler e Hamsik consegnò la qualificazione agli ottavi al Napoli allora guidato da Mazzarri, che fu espulso nell’occasione. La speranza di tutti i tifosi napoletani è che quel precedente sia di buon auspicio in vista del confronto odierno, nel quale nonostante l’indiscutibile valore della formazione iberica, il Napoli parte nettamente favorito anche al netto del corposo avvicendamento previsto da Sarri negli undici. 

Risultato live Villareal Napoli 2016, le scelte di formazione dei due tecnici.

Maurizio Sarri ha confermato l’indirizzo che in questa stagione ha voluto imprimere all’avventura europea degli azzurri, un orientamento votato ad un massiccio turnover ma senza mai pregiudicare l’identità e gli automatismi sui quali ha modellato la squadra. Grande chance per gli scontenti Mertens e Gabbiadini, che sebbene abbiano trovato ridottissimi spazi in campionato, hanno saputo fornire prestazioni più che all’altezza in coppa, condite da gol belli e pesanti. Dietro accanto a Koulibaly giocherà Chiriches, con Albiol che beneficerà di un turno di riposo, e Strinic a sinistra rileva Ghoulam, mentre in mezzo al campo Valdifiori e David Lopez ritrovano il posto a scapito di Jorginho ed Allan.
Nelle fila valenciane, spicca la presenza in attacco di un uomo di esperienza come Soldado, ritrovatosi dopo la negativa esperienza in Premier, oltre alla ricca dose di esplosività offerta da Bakambu, autore di tre reti nel raggruppamento preliminare. Il congolese si giocherà il posto con Leo Baptistao, attaccante dotato di grandi numeri ma che non ha mai trovato la continuità per giocarsi le sue chance all’Atletico Madrid, dopo la positiva esperienza madrilena con il Rayo. L’ultima ora vede quest’ultimo favorito sull’ex Bursaspor. A centrocampo da tenere d’occhio con grande attenzione la qualità di capitan Bruno Soriano, giocatore poco dinamico ma dal sinistro fatato, oltre all’estro e all’equilibrio tattico offerti da Jonathan dos Santos, esterno destro cresciuto nel vivaio del Barcellona assieme al fratello Giovani. In difesa, accanto all’eterna promessa Musacchio, spicca la presenza dell’ex di giornata, Victor Ruiz, ceduto dal Napoli al Valencia qualche stagione fa dopo un’esperienza non proprio felicissima nel Golfo partenopeo.

Leggi anche:  Dove vedere Sampdoria Milan, live streaming e diretta TV Serie A

Risultato live Villarreal Napoli 2016, di seguito le formazioni ufficiali:

VILLARREAL (4-4-2): Areola; Gaspar, Ruiz, Musacchio, J. Costa; J. dos Santos, Bruno Soriano, Trigueros, Denis Suarez; Soldado, Baptistao
A disp.: Barbosa, Bonera, Pina, Rukavina, Azuaga, Adrian Lopez, Bakambu

All. Marcelino

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hisaj, Chiriches, Koulibaly, Strinic; David Lopez, Valdifiori, Hamsik; Callejon, Gabbiadini, Mertens
A disp.: Gabriel, Albiol, Maggio, Allan, El Kaddouri, Insigne, Higuain

All. Sarri

Arbitro: Bas Nijhuys
Assistenti: Van den Ven e Schaap
Assistenti di porta: Blom e Janssen
Quarto uomo: Goossens

Reti: 80′ Denis Suarez

Ammoniti: Valdifiori 38′

  •   
  •  
  •  
  •