West Ham-Sunderland, risultato finale: gli Hammers ritrovano la vittoria

Pubblicato il autore: Lorenzo Matricardi Segui
West Ham
94′ – Triplice fischio da parte dell’arbitro. Il West Ham ritrova  i tre punti e si porta al sesto posto solitario in classifica. Per il Sunderland si complica il cammino per la salvezza.
90′ – Sono tre i minuti di recupero concessi dall’arbitro.
86′ – Payet ci prova da fuori con il sinistro ma la sua conclusione finisce a lato.
77′ – Occasionissima per Defoe che spreca una grande azione e sbaglia un rigore in movimento.
72′ – Ancora affidata a Khazri la punizione ma il suo tiro è facile preda di Adrian.
71′ – Ammonito Byram per il West Ham. Il terzino atterra Deofoe al limite dell’area.

66′ – Secondo cambio per i padroni di casa: fuori Lanzini e dentro Moses.
65′ – Sostituzione nel Sunderland: entra Rodwell ed esce Cattermole.
64′ – Le squadre si allungano e la partita si fa interessante.
60′ – M’vila ci prova da fuori ma la sua conclusione è deole e imprecisa.
59′ – Sostituzione per il West Ham: fuori Emenike e dentro Andy Carroll.
58′ – La punizione di N’Doye si infrange contro la barriera.
57′ – Noble stende Defoe al limite: clacio di punizione.
55′ – Grande occasione per il Sunderland, che entra in area grazie a un rapido scambio, ma la conclusione diVan Aanholt è alta sopra la traversa.
52′ – Il sunderland sembra sceso in campo deciso a trovare il pareggio.
50′ – Lanzini conquista un calcio d’angolo per i suoi.
49′ – Altra occasione per Defoe, che però si trova in posizione di fuorigioco.
47′ – Occasionissima per Defoe, che da ottima posizione manda la palla di poco al lato.
45′ – Fischio d’inizio del secondo tempo.46′ – L’arbitro fischia la fine del primo tempo.
45′ – Un minuto di recupero.
43′ – Ritmi più alti ora per entrambe le squadre ma nessuna vera occasione.
40′ – Azione sulla sinistra del Sunderland, deviazione e calcio d’angolo per gli ospiti.
38′ – Antonio prova il tiro da fuori area: deviato in calcio d’angolo dal portiere avversario.
35′ – Ci prova Lanzini col sinistro da fuori area: tiro da dimenticare.
30′ – GOL DEL WEST HAM!! Antonio parte da destra, entra in area di rigore e infila un sinistro preciso all’angolino opposto.
28′ – Sale la pressione del Sunderland. Il West Ham resiste.
23′ – Punizione dal limite battuta da Khazri che colpisce la parte alta della traversa.
19′ – Grande azione di Lanzini che libera Noble per il tiro: traversa!
16′ – Cattermole trova Defoe solo davanti alla porta avversaria ma l’attacante inglese è in fuorigioco.
15′ – Il West Ham prova a guadagnare campo ma non riesce a trovare velocità di manovra.
11′ – Squadre ben messe in campo e match che stenta a decollare.
8′ – Gran lancio di Ogbonna che trova Antonio. L’esterno però perde palla prima di entrare in area.
6′ – Payet conquista un calcio d’angolo per il West Ham.
5′ – Le due formazioni si stanno ancora studiando.
2′ – Calcio d’angolo per il Sunderland. Ogbonna intercetta e concede un nuovo tiro dalla bandierina.
1′ – Fischio d’inizio. Comincia West Ham-SunderlandÈ West Ham-Sunderland il match che apre la 27esima giornata di Premier League. Nell’anticipo delle 13,45 gli Hammers saranno chiamati a cercare di tornare alla vittoria dopo gli ultimi risultati altalenanti. I padroni di casa arrivano infatti da una sconfitta contro il Southampton e da un pareggio con il Norwich. Il West Ham occupa attualmente la sesta posizione nella classifica di Premier League – in condivisione proprio con il Southampton – e deve guardarsi dal recupero del Liverpool staccato di sole due misure. Un impegno sulla carta abbordabile quello contro il Sunderland (penultimo in classifica), ma la squadra ospite attraversa un ottimo periodo si forma, che gli ha permesso di ottenere un pareggio con il Liverpool e una vittoria contro il Machester United negli ultimi due incontri. Il tecnico del West Ham Slaven Bilic opta per il solito 4-3-3, con Antonio, Emenike e Payet nel tridente offensivo. In campo anche Ogbonna, mentre si accomoda in panchina l’altro “italiano” Pedro Obiang. Più difensivo il modulo scelto da Sam Allardyce, che sceglie un 4-1-4-1 con Germain Defoe unico terminale offensivo del Sunderland. Queste dunque le formazioni ufficiali delle due squadre:

West Ham (4-3-3): Adrián; Byram, Collins, Ogbonna, Cresswell; Kouyaté, Noble, Lanzini; Antonio, Emenike, Payet.

Sunderland (4-1-4-1): Mannone; Yedlin, O’Shea, Koné, Van Aanholt; Kirchoff; M’Vila, Cattermole, Khazri, NDoye; Defoe .
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: