Risultato finale Germania Italia 4-1: i tedeschi tornano a batterci dopo 21 anni

Pubblicato il autore: Daniele Triolo Segui

Risultato live Germania Italia
Risultato live Germania Italia: segui la diretta testuale della sfida amichevole dell’Allianz Arena di Monaco di Baviera con ‘SuperNews’!

Risultato finale Germania Italia 4-1: dopo ben 21 anni (l’ultima volta era stata nel 1995), la Germania torna a battere l’Italia. I tedeschi umiliano gli azzurri con un netto 4-1 nell’ultima amichevole prima della spedizione di entrambe le squadre ad Euro 2016. Antonio Conte, certamente, non ha avuto dai suoi ragazzi le risposte che cercava alla vigilia. La Germania conclude il primo tempo in vantaggio per 2-0, in virtù dei gol di Toni Kroos (piatto destro dal limite dell’area dopo una corta respinta di Bonucci) e Mario Götze, abile a colpire di testa, in area, tra Florenzi e Darmian. Nella ripresa, prosegue il dominio tedesco: i Campioni del Mondo in carica vanno ancora in rete, al 59′, con Jonas Hector, dopo un bello scambio con Draxler, e, successivamente, al 74′, con Mezut Özil, che, dagli undici metri, fa secco Buffon. Serve soltanto per le statistiche il gol azzurro, arrivato all’82’, per merito di Stephan El Shaarawy, il quale, dopo uno scambio con Okaka, supera ter Stegen con un bel tiro a giro. Finisce 4-1 all’Allianz Arena, per l’Italia ci sarà ancora molto da lavorare in vista degli Europei.


90′
– Fuori, tra gli applausi, Kroos, e dentro, per la Germania, Kramer
88′ – Ispirato El Shaarawy, che prova a restituire il favore ad Okaka: il tiro del centravanti dell’Anderlecht è però troppo centrale, e non crea problemi a ter Stegen
85′ – Nella Germania, va fuori Hector, uno dei migliori in campo, ed entra Ginter. Fuori anche Draxler, ed al suo posto entra Volland
82′GERMANIA – ITALIA 4-1: in gol Stephan El Shaarawy, che, dopo aver scambiato con Okaka al limite dell’area di rigore della Germania, prova il tiro a giro di destro. La deviazione di Rüdiger è decisiva, ed inganna ter Stegen
78′ – Ancora un cambio per l’Italia, con Antonelli che rileva Zaza
77′
– Sulla susseguente punizione per l’Italia, battuta da Bernardeschi, Ranocchia sfiora il gol della bandiera
76′
– Ammonito, nella fila della Germania, Mustafi, per fallo su El Shaarawy
74′GERMANIA – ITALIA 4-0: segna Mezut Özil, che spiazza Buffon ed aumenta il passivo per la nostra Nazionale
73′ – Calcio di rigore per la Germania: lancio di Kroos che trova Rudy in area; il laterale aggira Buffon che lo stende
70′ – Punizione dal limite dell’area per l’Italia: tira El Shaarawy, ma la sua conclusione è debole e centrale
68′
– Altri tre cambi per l’Italia, dentro Okaka, Parolo ed El Shaarawy per Insigne, Motta e Giaccherini; nella Germania, entra Can in luogo di Müller
67′ – Italia vicina al gol dell’1-3: Motta trova Zaza, che, in area di rigore, supera Rudy con uno stop di petto a seguire e calcia di controbalzo con il sinistro: pallone alto di poco sulla traversa di ter Stegen
66′ – Reus serve Müller al limite dell’area di rigore italiana, l’attaccante del Bayern tenta il tiro, ma il pallone da lui calciato termina a lato di molto
61′ – Sostituzione per la Germania, con Reus che subentra a Götze, e doppio cambio per gli azzurri, che tolgono dal campo Bonucci (infortunato) e Florenzi ed inseriscono Ranocchia e Di Silvestri
59′GERMANIA – ITALIA 3-0: contropiede tedesco, velocissimo, con Draxler che serve Jonas Hector, ed il terzino del Colonia, con il piatto mancino, supera Buffon per il terzo gol dei Campioni del Mondo in carica
58′ – Duplice tentativo azzurro di riaprire la partita: prima è Zaza, su respinta di Mustafi, a provare la conclusione volante, murata dalla difesa tedesca; quindi, è Giaccherini a tentare il tiro al volo da fuori area, senza esito
57′ – Show di Bernardeschi, che semina tutti e se ne va in contropiede: Hummels lo abbatte e rimedia il secondo cartellino giallo del match
54′ – Punizione di Florenzi, Bonucci è pronto ad intervenire di testa, ma il difensore della Germania Hector riesce, con qualche difficoltà, a liberare l’area
48′ – Insigne offre un pallone al bacio per Montolivo, ma il centrocampista del Milan, nel tentativo di anticipare l’accorrente Hummels, conclude frettolosamente in area piccola e deposita il pallone a lato della porta difesa da ter Stegen
47′ – Zaza serve Insigne, ma la conclusione dell’attaccante del Napoli è sbilenca
Ricominciata la ripresa a Monaco! Si parte dal 2-0 per la Germania

Risultato live Germania Italia 2-0 a fine primo tempo: finisce la prima frazione di gioco all’Allianz Arena con i tedeschi avanti di due reti. La prima arriva al 23′, per merito di Toni Kroos, abile ad insaccare, di piatto destro da fuori area, la porta di Buffon dopo una corta respinta della difesa azzurra. Il raddoppio giunge proprio in chiusura di primo tempo, quando Götze, non propriamente un watusso, colpisce di testa tra Darmian e Florenzi trovando l’angolino della porta difesa da Buffon, che non può far altro che osservare il pallone terminare la propria corsa in rete. In generale, la Germania si dimostra superiore a metà campo, con la coppia di centrali italiani Montolivo-Motta spesso soverchiata dai dirimpettai dei padroni di casa; tra le fila dell’Italia di Conte, sembrano ispirati Insigne e Bernardeschi, ma senza portare nessun reale pericolo dalle parti di ter Stegen.


45′
GERMANIA – ITALIA 2-0: raddoppia Mario Götze. L’attaccante del Bayern Monaco, oggi schierato in posizione di falso nueve, sfrutta l’assist di Müller, si insinua in area di rigore aggirando Darmian e passando davanti a Florenzi e, di testa, trafigge inesorabilmente Buffon
36′ – Errore di Rüdiger in disimpegno: per poco, il pressing di Zaza su ter Stegen non genera il pareggio per l’Italia
32′ – Risposta azzurra con Insigne, che addomestica una sponda aerea di Zaza e tenta il tiro da fuori: pallone altissimo sopra la traversa
31′ – Ancora molto pericolosa la Germania, con il suggerimento di Götze per Draxler: il centrocampista prova il sinistro, ma la conclusione, debole, non impensierisce Buffon
29′ – Motta perde palla a metà campo, Müller si invola verso l’area di rigore e serve Draxler: sul cross teso dell’esterno teutonico, non c’è nessuno in area piccola pronto a realizzare il raddoppio in tap-in. Brividi per l’Italia
28′ – Insiste la Germania: Müller riceve da Özil e prova il tiro a giro verso la porta di Buffon: il portiere azzurro alza con le mani sopra la traversa
23′ GERMANIA – ITALIA 1-0, a segno Toni Kroos: il centrocampista del Real Madrid ha approfittato di una corta respinta di Bonucci su cross rasoterra di Müller, infilando, di piatto destro dal limite dell’area, l’angolo alla sinistra di Buffon
22′ – L’Italia prova ad alzare il proprio baricentro, per evitare di farsi soverchiare dalla potenza fisica dei tedeschi: Insigne e Bernardeschi sembrano in palla
14′
– Primo giallo della partita: lo rimedia Giaccherini per un fallo su Rudy
13′
– Pallone filtrante di Hector a cercare Draxler in area di rigore, ma Buffon esce ed anticipa l’avversario in presa bassa
12 ‘ – Müller serve Draxler: il fantasista del Wolfsburg si accentra e tira: para facilmente Buffon
10′ – Insigne prova ad innescare Bernardeschi, ma chiude tutto Hummels ed allontana la minaccia azzurra dall’area di ter Stegen
8′ – Germania pericolosa, con il suggerimento di Hummels per Özil, chiuso da Darmian in calcio d’angolo
6′ – Prime fasi di studio tra le due Nazionali
Partita la sfida di Monaco!

Queste le formazioni ufficiali di Germania Italia:

GERMANIA (5-3-2): ter Stegen; Rudy, Rüdiger, Mustafi, Hummels, Hector; Kroos, Özil, Draxler; Müller, Götze. A disposizione: Trapp, Leno, Ginter, Can, Tah, Khedira, Reus, Podolski, Volland, Gómez, Kramer, Schürrle, Bellarabi. C.T.: Löw.

ITALIA (3-4-3): Buffon; Darmian, Bonucci, Acerbi; Florenzi, Montolivo, Motta, Giaccherini; Bernardeschi, Zaza, Insigne. A disposizione: Sirigu, Perin, De Silvestri, Antonelli, Astori, Ranocchia, De Sciglio, Rugani, Jorginho, Parolo, Soriano, Candreva, El Shaarawy, Pellè, Éder, Okaka. C.T.: Conte.

Questa sera, alle ore 20.45, all’Allianz Arena di Monaco di Baviera la ‘Nationalmannschaft’ di Joachim Löw, Campione del Mondo in carica, affronta l’Italia di Antonio Conte per una sfida amichevole di preparazione ai prossimi Campionati Europei, che andranno in scena in Francia dal 10 giugno al 10 luglio prossimo. La Germania attraversa una profonda fase di rinnovamento, visti gli addi alla selezione nazionale di elementi del calibro di Philip Lahm, Per Mertesacker e Miroslav Klose, e deve anche fare a meno di Bastian Schweinsteiger, infortunato; l’Italia, al contrario, sta cercando di trovare la definitiva quadratura del cerchio in vista di Euro 2016: oggi il Commissario Tecnico Conte ha dichiarato di avere già 16 certezze in merito i convocati da portare in Francia. Questa prova contro i tedeschi, pertanto, sarà molto importante per alcuni giocatori azzurri: dovranno cercare di convincere l’ex allenatore della Juventus a premiarli con la partecipazione alla rassegna continentale.

  •   
  •  
  •  
  •