Serie B, 33/a giornata: Livorno-Pro Vercelli 0-1

Pubblicato il autore: Michele Santoro Segui

Serie B 23ª giornata, calendario e classifica

La Pro Vercelli, dopo una partita nervosa e piena di falli, batte 1-0 il Livorno al “Picchi” grazie ad un rigore trasformato da capitan Marchi al 93′. Con questi tre punti, i piemontesi salgono a 37, e fanno un bel balzo in avanti rispetto alla zona calda. Il Livorno, invece, resta a 33, terzultimo, ed ora rischia seriamente di salutare la cadetteria. Il cambio di panchina non ha sortito effetti per il momento.

90’+4′ TRIPLICE FISCHIO FINALE: LIVORNO-PRO VERCELLI 0-1
90’+4′ GOL DELLA PRO VERCELLI:
Marchi realizza il penalty e porta in vantaggio i suoi
90’+3′ RIGORE PER LA PRO VERCELLI:
fallo di Luci che blocca con un braccio il tiro di Mustacchio
90’+2′ AMMONIZIONE PER IL LIVORNO:
Luci si becca il giallo per il fallo di mano
90’+2′ SALVATAGGIATO SULLA LINEA DELLA PRO:
Coly nega la gioia della rete a Vantaggiato
89′ OCCASIONE LIVORNO:
Pigliacelli sbaglia l’uscita di pugno raccoglie Antonini che di sinistro manda addirittura in fallo laterale a porta vuota
88′
Scontro tra Comi e Redolfi il mediano dimane in terra, medici in campo per lui
87′
Battuta di Mammarella, l’ennesima della giornata su calcio piazzato, la palla termina direttamente in fallo di fondo
86′ OCCASIONE LIVORNO:
Vantaggiato ruba il tempo a Biagianti in area di rigore toccando morbido la sfera sulla quale arriva bene Pigliacelli
85′ GIALLO LIVORNO:
Comi entra durissimo sul piede sinistro di Mammarella giallo inevitabile per lui
84′ ULTIMO CAMBIO LIVORNO:
esce Valoti entra Baez
82′
Cross di Moscati dalla destra rovesciata volante di Comi che si spegne in angolo
79′ TERZO E ULTIMO CAMBIO PER LA PRO:
esce Beretta entra Mustacchio
74′
Gara continuamente spezzettata da continui falli nella zona del centrocampo, sull’ennesima punizione tagliata di Mammarella svetta Emerson che spazza via
71′
Angolo in favore della Pro Vercelli conquistato da Marchi, batte il solito Mammarella, palla nel mucchio che finisce poi sul destro di Marchi che la rimette in mezzo, l’azione sfuma
69′ OCCASIONE LIVORNO:
Moscati si gira e calcia in porta di prima intenzione, la palla termina di poco sul fondo
68′
Ennesimo fallo a centrocampo ai danni di Redolfi stavolta, la partita adesso è spezzettata da un’enorme quantità di falli
65′ SECONDO CAMBIO PRO VERCELLI:
esce Bani entra Redolfi
62′
Budel interviene fallosamente su Biagianti, ancora un fallo fischiato dal direttore di gara
61′
Luci aggancia Emmanuello, per Ghersini è fallo sulla trequarti ospite
59′
Emerson in azione personale resiste all’attacco di un avversario e poi prova a servire Antonini ma il cross è fortissimo e termina in fallo laterale
58′
Luci riceve da Moscati e mette in mezzo di prima, Vantaggiato in tuffo manda sul fondo
57′ SECONDO CAMBIO LIVORNO:
esce Fedato entra Comi
55′ PRO VERCELLI PERICOLOSA:
Emmanuello non ci pensa su due volte e calcia in porta, il portiere non riesce a bloccare ma solo deviare in angolo
54′ PRIMO CAMBIO LIVORNO:
esce Cazzola entra Biagianti
52′
Comincia a muoversi qualcosa anche sulla panchina del Livorno: si scaldano Comi e Biagianti
50′
Scontro tra Ardizzone e Cazzola, sempre ruvido il palermitano in questa gara, ha rischiato il giallo in diverse occasioni
49′
Vantaggiato falcia letterelalmente Germano, punizione in favore degli ospiti
47′ PRIMO CAMBIO PRO VERCELLI:
esce Castiglia ancora stordito dallo scontro con Emerson, entra Emmanuello
46′ INIZIA IL SECONDO TEMPO: prima palla stavolta giocata dal Livorno

Leggi anche:  Serie B, dove vedere Monza Vicenza streaming e diretta tv

45’+1′ FINE PRIMO TEMPO DI LIVORNO-PRO VERCELLI 0-0: pareggio a reti inviolate per ora all’Armando Picchi di Livorno con pochi pericoli creati sia da una parte che dall’altra, regna la paura
44′
In realtà però è Emerson ad avere avuto la peggio con un taglio ed un turbante vistoso applicato alla testa
43′
un minuto di recupero per l’entrata in campo della barella in seguito allo scontro tra Emerson e Castiglia
42′
Scontro tra Marchi e Cazzola, l’arbitro concede una punizione sulla quale, ovviamente, si reca Mammarella. Sugli sviluppi viene fuori un nulla di fatto
41′
Pinsoglio interviene alto sul solito pallone tagliato di Mammarella, il portiere si scontra facendosi male con Emerson, nulla di grave però e sembra possa proseguire senza problemi
40′
Tiro coraggioso ma molto velleitario da parte di Emerson che carica un sinistro dai 30 metri che termina lemme lemme sul fondo
38′
Angolo pericoloso del Livorno con Luci che trova sul primo palo Antonini, palla che termina di poco sul fondo con il terzino ex Milan che vorrebbe la deviazione, non concessa però
37′
Lambrughi rischia il retropassaggio, per un’inezia Beretta non arriva sulla palla
35′
Beretta serve Marchi che stoppa male e poi è costretto a trascinare a terra Moscati per recuperare la sfera, intervento chiaramente falloso e fischiato dal direttore di gara
34′ GIALLO LIVORNO
: Valoti sbaglia il tempo dell’entrata e aggancia Beretta stendendolo in malo modo
33′
Chiusura perfetta di Bani che in questi minuti è completo padrone dell’area di rigore, su azione successiva la rovesciata di Vantaggiato non può impensierire Pigliacelli
31′ Azione confusa ina rea di rigore, alla fine il cross di Castiglia è uscito fuori di poco dalla linea di fondo, l’arbitro assegna una rimessa in favore di Pinsoglio
27′ OCCASIONE PRO VERCELLI:
battuta di Mammarella come al solito tagliata e perfetta per la testa di Marchi che trova l’impatto con la sfera ma non la precisione, palla a lato di pochissimo
25′ AMMONITO CECCHERINI,
per fallo su Marchi
24′
Azione in solitaria di Budel che sfida l’intera difesa del Livorno e calcia in porta, Ceccherini devia in angolo
20′ LIVORNO VICINO AL GOL:
angolo per i padroni di casa sugli sviluppi per due volte Pigliacelli dice di no
17′
Pro Vercelli sempre sullo stesso registro, lancio lungo stavolta per Marchi che però viene anticipato in bello stile da Emerson
13′
La posta in palio è molto alta, la voglia di segnare tanta, per questo le squadre sono molto imprecise
13′
Pro Vercelli che prova sempre con i lanci lunghi, stavolta Mammarella non trova nessuno sul fronte opposto regalando rimessa laterale
12′
Il Livorno è contratto, non riesce per il momento ad impensierire la difesa avversaria
10′
Lancio lungo per Beretta che stoppa in area e prova a calciare, Emerson inizialmente scivolato recupera e devia in angolo
7′
Scontro nell’area di rigore di casa tra Castiglia e Cazzola per l’arbitro è tutto regolare, si prosegue e in effetti non ci sono neanche proteste
5′
Lancio lungo di Lambrughi in favore di Vantaggiato che riesce solo a sfiorare la sfera, palla che termina fra le braccia di Pigliacelli
3′
Azione offensiva di Vantaggiato che viene agevolata da uno scivolone di Coly, la difesa ospite recupera e spazza il pericolo
1′
Partita iniziata leggermente in ritardo rispetto agli altri campi. Entrambe le formazioni si giocano una fetta importante della loro permanenza in B

Leggi anche:  Designazioni arbitrali Serie B - 10° giornata

Minuto di silenzio in memoria delle vittime degli attentati di Bruxelles

Serie B, 33/a giornata: Livorno-Pro Vercelli LIVE
– Sabato pre-pasquale di passione per Livorno e Pro Vercelli, che oggi alle 15, all’Ardenza, si affronteranno in uno scontro diretto che tanto deciderà in chiave salvezza. I piemontesi precedono in classifica di un solo punto i toscani, e se il campionato si chiudesse oggi, le compagini si giocherebbero il play-out per non retrocedere in Lega Pro. In settimana, ennesimo avvicendamento sulla panchina amaranto: dopo l’esonero bis di Panucci, che aveva ripreso il suo posto dopo le dimissioni di Bortolo Mutti, il presidente Spinelli ha chiamato una vecchia conoscenza livornese, Franco Colomba, già allenatore in Serie A. Il tecnico non avrà a sua disposizione i vari Pulidori, Vergara, Jelenic e Gonnelli, a cui si aggiungono Schiavone e Vajushi non convocati. Si resta con la difesa a tre e dunque  con un plausibile 3-5-2, con Pinsoglio tra i pali, Antonini a destra e Moscati a sinistra, EmersonCeccheriniLambrughi  al centro della difesa. Metà campo ad alto tasso d’esperienza con Luci, rientrato dopo la lunga squalifica, e Cazzola. Davanti FedatoVantaggiato, con Valoti a supportarli dalla trequarti. La vittoria in casa livornese manca dallo scorso 6 febbraio, ovvero dal 2-0 alla Ternana.
Un po’ più calma è l’aria che si respira a Vercelli, anche se dopo la scoppiettante vittoria per 5-2 contro il Pescara, sono seguiti i passi falsi contro Bari e Ascoli. Per i piemontesi, i tre punti fuori casa mancano da più di quattro mesi, e Foscarini per tornare a sorridere già da subito si affiderà al rodato 3-5-2: Davanti a Pigliacelli, il trio BaniColyLegati. Con Germano e Mammarella larghi sulle fasce,  spazio a Castiglia, Budel e Ardizzone al centro del campo. Davanti la coppia MarchiBeretta. Indisponibili Gatto, Negro, Berra, Rossi e Malonga, oltre allo squalificato Scavone. Arbitra Ghersini di Genova.

Leggi anche:  Neymar liga torno da te

Livorno (3-5-2) – Pinsoglio; Ceccherini, Emerson, Lambrughi; Moscati, Valoti, Luci, Cazzola, Antonini; Fedato, Vantaggiato Allenatore: Colomba

Pro Vercelli (3-5-2) – Pigliacelli; Bani, Coly, Legati; Germano, Castiglia, Budel, Ardizzone, Mammarella; Marchi, Beretta. Allenatore: Foscarini

  •   
  •  
  •  
  •