Serie B: Avellino Spezia 0-1 il finale

Pubblicato il autore: Sabato Simone Del Pozzo Segui

FINITA! Triplice fischio di Chiffi che consegna i 3 punti allo Spezia che affonda l’Avellino e che rilancia i liguri in zona play-off.
93′ Spazza la difesa spezzina sull’angolo di Visconti.
Partita agli sgoccioli.
92′ Ultimo assalto dell’Avellino con un calcio d’angolo.
3 MINUTI DI RECUPERO!
89′ Angolo Avellino.
Ci va Visconti. Palla dentro ma nulla di fatto anche questa volta.
87′ Dentro Vignali fuori Acampora.
Ultimo cambio Spezia.
85′ Calaiò! Sbaglia anche lui da pochi passi!
Spezia vicino al 2° gol che avrebbe spezzato le gambe ai bianco verdi.
84′ Palla dentro di Visconti a cercare Paghera che liscia clamorosamente la sfera da pochi metri
. Che occasione sprecata per l’Avellino.
83′ Rimessa laterale per l’Avellino in zona offensiva. Ancora un cross per Mokulu che viene anticipato nuovamente dai difensori ospiti.
81′ Ancora un’occasione sciupata per i padroni di casa.
80′ Punizione al limite dell’Avellino. Visconti e Gavazzi sulla palla per la battuta.
78′ Entra Nene al posto di Piccolo per lo Spezia.
77′ Fuori Arini per i bianco verdi. Entra Sbaffo
. Avellino super offensivo in questo finale.
74′ Cross di Nica che non trova la testa di Mokulu. Palla tra le braccia di Chichizola.
71′ Esce un ottimo Sciaudone. Al suo posto entra Postiga.
Primo cambio per Di Carlo.
71′ Avellino vicino al pari!
Castaldo approfitta dell’errore della retroguardia bianco nera e calcia in porta. Palla che esce di poco.
70′ Giallo per Gavazzi che stende Terzi a centrocampo.
Secondo ammonito della gara.
68′ Angolo battuto corto dall’Avellino, cross di Visconti in mezzo all’area. La difesa dei liguri spazza in tranquillità.
67′ Conclusione deviata di Tavano. Sarà angolo per i lupi.
65′ Prova il destro un ispirato Sciaudone che però finisce alto sulla traversa di Frattali. Spezia sempre propositivo.
63′ Dentro Tavano. Esce Bastien. 2° cambio per Tesser che ora gioca con 3 punte.

61′ Prova a reagire l’Avellino ma senza idee gettando via tanti palloni.
59′ Giallo per Sciaudone
. Punizione per i lupi dalla tre quarti.
54′ Domina lo Spezia adesso. Avellino che accusa il colpo.
48′ ACAMPORA!!! Spezia in vantaggio! Grande azione degli ospiti al limite dell’area di rigore conclusa con il mancino di Acampora che con un diagonale fulmina Frattali. 1-0 Spezia.
46′ SI RIPARTE!
Pallone gestito dallo Spezia in questa ripresa.
Cambio per l’Avellino. Resta negli spogliatoi Pisano. Al suo posto entra Nica.
Prima frazione di gara molto equilibrata con occasioni importanti da entrambe le parti. Pareggio giusto sin qui.
Finisce il primo tempo senza recupero.
45′ FINE PRIMO TEMPO.

44′ Fallo in attacco di Piccolo su Visconti. Punizione per l’Avellino.
42′ Va giù Castaldo al limite dell’area, chiedono il fallo i bianco verdi ma Chiffi lascia giocare.
40′ Fase di stallo del match che si gioca per lo più a centrocampo.
38′ Angolo Avellino. Siamo già dalla parte opposta. Palla tra le braccia di Chichizola. Angolo battuto male da Visconti che la mette dentro molto debolmente. Nessun problema per il portiere bianco nero.
37′ Batte Piccolo, ma c’è fallo in attacco. Punizione per l’Avellino.
36′ Acampora prova a concludere da 25 metri, devia la difesa irpina. Sarà angolo per lo Spezia.
34′ Fallo di Sciaudone su Castaldo. Punizione da centrocampo per i padroni di casa.
31′ FRATTALI SUPER! Paratona da poco più di un metro del portiere dei lupi sul tiro a botta sicura di Piccolo! Che occasione per lo Spezia!

29′ Sciupa tanto l’Avellino che ha avuto già 3 nitide palle gol.
28′ INSISTE L’AVELLINO:
Angolo di Gavazzi e colpo di testa di Arini ancora fuori. Soffre lo Spezia adesso.
27′ Calcio d’angolo per l’Avellino battuto
da Visconti che trova Castaldo in area! Colpo di testa di pochissimo fuori dallo specchio. Ancora bianco verdi in pressione.
21′ Buon momento dell’Avellino che appare più propositiva in questo avvio.
19′ Punizione per i lupi dal vertice alto dell’area di rigore battuta da Gavazzi che non impensierisce gli ospiti.
15′ TRAVERSA DI MOKULU! Sul seguente corner salta in cielo il bomber del congo belga che colpisce in pieno la traversa! Occasione clamorosa per l’Avellino.
14′ Ottima percussione di Castaldo che si procura un calcio d’angolo!

11′ Fallo di Pisano a metà campo. Punizione per lo Spezia che lancia in mezzo con Sciaudone a cercare Calaiò che viene anticipato da Jidayi.
9′ Avellino che ora prova a fare la partita con un prolungato possesso del pallone.
5′ Squadre che si studiano in questa fase iniziale senza affondare il colpo.
1′ PARTITI!
Primo pallone giocato dall’Avellino dopo il fischio del signor Chiffi della sezione di Padova.
FORMAZIONI UFFICIALI:

Avellino (4-3-1-2): Frattali; Pisano, Jidayi, Biraschi, Visconti; Arini, Paghera, Gavazzi; Bastien; Castaldo, Mokulu.
A disposizione: Offredi, Chiosa, Migliorini, Mica, Pucino, Rea, Sbaffo, Joao Silva, Tavano.
Allenatore: Tesser
Spezia (4-3-3):
Chichizola; De Col, Valentini, Terzi, Migliore; Pulzetti, Errasti, Acampora; Piccolo, Calaiò, Sciaudone.
A disposizione: Sluga, Jaunde, Kvrzic, Nene, Misic, Ciurria, Tamas, Postigo, Vignali.
Allenatore: Di Carlo
Arbitro:
Chiffi

Leggi anche:  Serie B, anticipi e posticipi: il programma dall'11.a alla 17.a giornata

Tra pochi minuti scenderanno in campo Avellino Spezia allo stadio Partenio-Lombardi di Avellino per la 30^ giornata di Serie B. Scontro importante per decidere il futuro delle due squadre in ottica play-off.
L’Avellino non viene da un buon momento: dopo la partenza di Trotta a gennaio la squadra di Tesser ha attraversato un momento di crisi dal quale sembrava uscito nell’ultima gara interna vinta per 2-1 contro il Livorno. La smentita, però, è subito arrivata nel turno infrasettimanale di martedì. Turno in cui i bianco verdi hanno ritrovato la sconfitta perdendo per 1-0 a Brescia, diretta concorrente per la corsa play-off.
Lo Spezia, invece, gode un momento di forma strepitoso. Una delle squadre più in forma del momento. Nelle ultime 10 di Serie B, gli uomini di mister Di Carlo hanno perso una sola volta, pareggiato 4 e vinto per ben 5 volte. Striscia positiva che ha permesso ai liguri di agganciare i play-off e galleggiare a quota 44 punti insieme a Bari e Virtus Entella.

  •   
  •  
  •  
  •