Zenit-Benfica, formazioni ufficiali e diretta LIVE (risultato finale, 1-2)

Pubblicato il autore: Simone Braconcini Segui

600-7
90-6 FINISCE LA PARTITA! Zenit-Benfica 1-2. I portoghesi approdano ai quarti di finale della Champions League

90′-5 GOL DEL BENFICA!!! 1-2, SEGNA TALISCA!!!: ZENIT-BENFICA 1-2. Il Benfica si qualifica ai quarti di finale !!

94′ Ammonito anche Hulk nello Zenit. I russi sono molto nervosi

90′ Sostituzione nel Benifca: entra Talisca esce Jonas

84′ GOL DEL BENFICA!!!! GAITAN!!! 1-1!!!! Tiro potente di Jimenez, respinge miracolosamente Lodigin che non può nulla sul tap-in di Gaitan
79′ Terzo e ultimo cambio nello Zenit: entra Yusupov, esce Mauricio

73′ Esce Pizzi entra Eduardo Salvio nel Benfica

68′ GOL DELLO ZENIT: Hulk! 1-0. Il brasiliano è bravo a raccogliere di testa un assist di Zhirkov e a mettere dentro!
66′ Primo cambio anche nel Benfica: esce Mitroglou, entra Jimenez

61′ Doppia occasione per lo Zenit: prima Shatov di testa (con parata di Lodigin), poi Dzyuba (palla alta) impensieriscono la porta dei lusitani

59′ Sostituzione nello Zenit: entra anche Smolnykov ed esce Anyukov

58′ Sostituzione nello Zenit: entra Shatov, esce Kokorin

56′ Occasionissima per lo Zenit: cross di Hulk dalla sinistra ma Dzyuba viene anticipato proprio al momento di tirare. Sul rimpallo, para Ederson

52′ Ora lo Zenit prova a stringere i tempi: lo 0-0 premierebbe infatti il Benfica

50′ Ammonito Pizzi nel Benfica dall’arbitro Kassai per proteste

Leggi anche:  Inter, Eriksen addio a gennaio: sul danese arriva l'Arsenal

46′ E’ INIZIATO IL SECONDO TEMPO

45-2′ TERMINA IL PRIMO TEMPO: 0-0. Gara equilibrata. Buon Benfica, più tecnico e manovriero rispetto allo Zenit. I russi però sono cresciuti nel finale

36′ Punizione dal limite per lo Zenit: calcia Hulk, devia la barriera. Corner senza esito

35′ Ammonito Mitroglu (Benfica) per fallo su Mauricio

31′ Contropiede Benfica: tiro di Semedo dalla lunga distanza, para in due tempi Lodigin

27′ Percussione sulla sinistra di Zhirkov (Zenit), contenuto in angolo da Samaris. Sugli sviluppi, palla allontanata dalla difesa del Benfica

21′ Risposta immediata dello Zenit: su servizio di Hulk, Dzyuba viene anticipato di un soffio dal portiere del Benfica nel cuore dell’area di rigore e non riesce a tirare

19′ Grande occasione per il Benfica, tiro pronto di Sanches dall’ingresso dell’area, palla di pochissimo alla destra della porta dello Zenit

17′ Nonostante il risultato dell’andata, è il Benfica che fa la partita, mentre lo Zenit agisce in contropiede

13′ Serie di finte di Jonas (Benifca), tiro pronto dall’ingesso dell’area, para Lodigin

7′ Diagonale da sinistra di Dzyuba (Zenit), palla fuori alla sinistra della porta del Benfica

5′ Punizione dal limite per il Benfica: tiro di Jonas, pronta respinta in corner di Lodigin

Leggi anche:  Morte Maradona, tampone negativo per Diego Jr: parte per l'Argentina

1′ LA GARA E’ INIZIATA IN QUESTO MOMENTO

Oggi, 9 marzo 2016, alle ore 18:00 allo stadio Petrovskij di San Pietroburgo, andrà in scena la sfida tra Zenit e Benfica.  L’incontro è valido per il ritorno degli ottavi di finale di Champions League e verrà aggiornato in diretta LIVE su Supernews, a partire dalle ore 18,00. Chi vince stasera e passa il turno, verrà considerata la formazione sorpresa di questa edizione della competizione.

Lo Zenit San Pietroburgo, che gioca in casa, è determinato a rimontare lo 0-1 subito nell’incontro di andata a Lisbona. Momento non certo idilliaco per i russi anche in campionato, torneo in cui hanno pareggiato per 0-0 contro il Krasnodar. Lo Zenit è attualmente solo quinto in classifica, a nove punti di distanza dal CSKA Mosca capolista. Sono molte le squadre davanti allo Zenit. Villas Boas sembra quasi aver perso ogni speranza di vincere il titolo di Premier League russa. Allo Zenit rimane allora solo la Champions. Ma il risultato dell’andata contro i lusitani, non sarà certo facile da ribaltare.

Il Benfica arriva invece dal successo nel derby contro lo Sporting Lisbona. La formazione di Rui Vitoria è ora in vetta al campionato portoghese dove ha due punti di vantaggio proprio sullo Sporting. La formazione dovrà difendere il vantaggio dell’andata. Un 1-0 ottenuto in pieno recupero, grazie al gol del sempre prolifico Jonas. 

Leggi anche:  Dove vedere Napoli-Rijeka, live streaming Europa League e diretta tv Sky o TV8?

Vi proponiamo ora le ultime notizie sulla sfida, con le relative, possibili scelte di formazione dello Zenit e del Benfica.

 

ULTIME NOTIZIE ZENIT – Villas-Boas non avrà a disposizione Criscito e Javi Garcia, mentre deciderà solo in extremis se utilizzare il convalescente Smolnikov. In avanti ci sarà il tridente composto da Danny, Hulk e Dzyuba. L’allenatore portoghese (per lui la sfida al Benfica è come un derby) vuole uno Zenit d’attacco, fin dai primi minuti.

ULTIME NOTIZIE BENFICA – Rui Vitoria non avrà a disposizione André Almeida e Jardel, mentre sono quasi out anche  Luisao e Julio Cesar. Assenze pesanti di giocatori che avrebbero potuto garantire un buon contributo in fatto di esperienza. Inoltre, come se ciò non bastasse, è in dubbio Lisandro Lopez, non al meglio della condizione fisica.  In avanti sicuro di un posto Mitroglou, con Gaitan, Jonas e Pizzi che agiranno alle sue spalle.


ZENIT-BENFICA, LE FORMAZIONI UFFICIALI

Zenit (4-3-3): Lodigin; Anyukov, Neto, Lombaerts, Zhirkov; Witsel, Mauricio, Kokorin; Danny, Hulk, Dzyuba. All.: Villas Boas

Benfica (4-2-3-1): Santana; Semedo, Eliseu,Nilsson, Fejsa; Samaris, Sanches; Gaitan, Jonas, Pizzi; Mitroglu. All.: Rui Vitoria

  •   
  •  
  •  
  •