Foggia – Akragas live, finisce il match 2-1

Pubblicato il autore: Nello Simonetti Segui

CNFOGGIA93′ Finisce il match! Foggia a quattro punti dal Benevento
91′
Conclusione improvvisa di Di Piazza, blocca Micale
88′
Nell’Akragas, Cristaldo per Aloi
86′
Ora il Foggia dilaga. Altra grande opportunità per i satanelli, Arcidiacono, lanciato a rete da Vacca, tenta un pallonetto che finisce sulk palo esterno della porta siciliana
85′
Esce Maza nel Foggia, entra Gerbo
84′
Azione insistita di Floriano, conclusa con un destro che si stampa sul palo
83′
Primo cambio per l’Akragas. Entra Di Grazia al posto di Grea
Grandissimo gol di Riverola, pescato in area da un’intelligente apertura di Vacca. Lo spagonolo controlla e, di sinistro, lascia partire un meraviglioso tiro a giro che s’infila nell’angolo alto alla sinistra di Vono vanamente proteso in volo
80′ GOL DEL FOGGIA!
77′
Ammonito Dyulgerov per un fallo su Riverola
70′
Ammonito Vacca per un fallo su Dyulgerov
69′
Incurante del pericolo De Zerbi sbilancia ulteriormente la squadra: fuori Di Chiara, dentro Floriano
67′
Clamorosa occasione per l’Akragas! Come nel primo tempo, il compassato e sterile possesso palla foggiano produce poco o nulla in fase realizzativa, mentre il contropiede ospite per un nulla non si rivela fatale: vola Di Piazza sulla sinistra, palla al centro per l’accorrente, solissimo Salandria, che spara pure lui su Micale in uscita disperata
61′
Bello spunto di Riverola il cui mancino, dall’interno dell’area, viene bloccato a terra da Vono
59′
Primo cambio per De Zerbi: Arcidiacono rileva Chiricò
59′
Ammonito Di Piazza per simulazione
58′
Ammonito Vicente per una brutta entrata su Maza
51′
Punizione dalla distanza di Sarno, palla alta
Foggia – Akragas live, 46′
Riprende il match, squadre in campo con gli stessi undici
Partita strana, decisa da due episodi molto dubbi: il gol-non gol di Maza su calcio di punizione ed il calcio di rigore trasformato da Madonia per un molto presunto fallo di Micale su Di Piazza. In mezzo, un totale dominio del Foggia intervallato però da almeno due clamorose occasioni da gol fallite da Di Piazza. Di fatto, i siciliani, pur subendo per tutto il tempo, hanno avuto le opportunità più ghiotte
45′
Finale arrembante del Foggia che conquista ben quattro calci d’angolo in pochi minuti, tutti infruttuosi. Si va all’intervallo sull’1-1
41′
Altra incredibile occasione fallita da Di Piazza. L’attaccante s’invola, per la seconda volta, tutto solo verso Micale. Questa volta riesce aconcludere, ma pur in beata solitudine, calcia addosso al portiere in uscita sprecando la favorevolissima opportunità
35′
Maza ci riprova su punizione, ma questa volta Vono blocca senza difficoltà
29′
Foggia in confusione, Di Piazza si presenta a tu per tu con Micale, ma cade appena entrato in area. L’arbitro lascia proseguire.
28′ Madonia trasforma dal dischetto: 1-1

Nella prima circostanza in cui gli ospiti si affacciano nell’area avversaria, Micale atterra Di Piazza e Valiante concede il calcio di rigore
27′ RIGORE PER L’AKRAGAS!
20′
Prosegue il monologo del Foggia. Botta dalla distanza di Chiricò, Vono alza in corner
13′
Prodezza di Sainz-Maza su calcio di punizione. La palla picchia sotto la traversa e rimbalza sul campo. Forse al di qua, o forse al di là della linea di porta. Il guardalinee non ha dubbi e concede il gol tra le proteste degli ospiti. Ne fa le spese Capuano, ammonito
13′ GOL DEL FOGGIA!
12′
Clamorosa traversa centrata da Coletti. Un bolide dalla lunghissima distanza che si è stampato sulla trasversale
10′
Traversone dalla destra di Angelo sul secondo palo dove si avventa Di Chiara che però non trova la porta
7′
Calcio di punizione dai ventiucinque metri di Sarno, la palla finisce alta
3′ 
Subito un avvio arrembante dei padroni di casa. Sugli sviluppi di un corner, Coletti di testa non trova la deviazione vincente
Clima incandescente allo Zaccheria. Grandissima accoglienza dei tifosi foggiani. De Zerbi opta per la difesa a tre, mentre, in attacco, Sainz-Maza è il sostituto del capocannoniere Iemmello, con Sarno e Chiricò ai suoi lati
Foggia – Akragas live, partiti!
Foggia – Akragas live, le formazioni ufficiali
Foggia: Micale, Angelo, Di Chiara, Coletti, Loiacono, Gigliotti, Vacca, Riverola, Sainz-Maza, Sarno, Chiricò. A disposizione: De Gennaro, Lauriola, Gerbo, Floriano, Quinto, Lodesani, Arcidiacono, Lanzetta. All. Roberto De Zerbi.

Akragas: Vono, Grea, Capuano, Vicente, Muscat, Marino, Dyulgerov, Aloi, Di Piazza, Madonia, Salandria. A disposizione: Maurantonio, Greco, Roghi, Cazè, Mauri, Fiore, Leonetti, Cristaldi, Di Grazia, Lo Monaco. All. Pino Rigoli

Arbitro: Vincenzo Valiante di Nocera Inferiore

Assistenti: 
Marcolin e Abagnara

Foggia – Akragas live
Il pareggio del Lecce a Messina ha spalancato le porte al Foggia come unico inseguitore credibile della capolista Benevento. I sanniti, al momento, vantano ben sei lunghezze di distacco sui salentini e sette sui satanelli che, stasera, hanno l’opportunità di portarsi di nuovo a quattro lunghezze, tenendo vivo il discorso promozione diretta. A quattro giornate dal termine, la squadra di De Zerbi, fresca vincitrice della Coppa Italia, potrebbe ancora tentare la prestigiosa accoppiata. Un eventuale insuccesso darebbe via libera al trionfo degli uomini di Auteri. Di contro, l’Akragas cerca gli ultimi punti tranquillità per suggellare una salvezza ormai virtualmente acquisita. I cinque punti di vantaggio sulla zona play out consentono di dormire sonni tranquilli, ma, ovviamente, prima si chiude il discorso, meglio è, onde evitare sgradite sorprese nelle ultimissime giornate del campionato.

  •   
  •  
  •  
  •