Napoli-Bologna: 6-0. Partita senza storia al San Paolo

Pubblicato il autore: Francesco Mafera Segui

Napoli Bologna 2016
SECONDO TEMPO

Finisce qui! Risultato roboante del Napoli che da un calcio alle polemiche e alle delusioni portandosi momentaneamanete a -6 dalla Juventus impegnata domani sera allo Stadium contro la Lazio e a +8 sulla Roma terza. Prestazione sconcertante invece da parte di un Bologna irriconoscibile. Gli uomini di Donadoni escono dal San Paolo con le ossa rotte e adesso dovranno riscattarsi per chiudere al più presto il discorso salvezza

1′ di recupero che sta per scadere in questo istante
90′ NAPOLI DILAGANTE! 6-0. UMILIATO IL BOLOGNA. DAVID LOPEZ CHIUDE LO SCORE!
Gran bolide dalla distanza che si insacca proprio sotto la traversa
88′ IL GRANDISSIMO GOAL DI MERTENS!! TRIPLETTA PER LUI E 5-0 NAPOLI!
86′ Il Napoli fa accademia e attende il fischio di chiusura. Iniziano dunque a scorrere i titoli di coda su una partita mai in discussione
80′ QUARTO GOL DEL NAPOLI! ANCORA MERTENS! Il belga però viene facilitato da uno scivolone del difensore avversario che spiana la strada al 4-0 degli azzurri
78′ Insigne tenta la rovesciata ma ne esce un tiro debole, facile per Mirante
77′ seconda sostituzione per il Napoli. Fuori Callejon dentro El Kaddouri
Ottima la prestazione di Gabbiadini che stasera non ha fatto certo rimpiangere l’assenza di Gonzalo Higuain
Pronto il primo cambio nel Napoli. Uscirà Gabbiadini per lasciare il posto a Insigne
70′ l’attegiamento più spregiudicato del Bologna permette al Napoli di affondare ancora in contropiede. Mertens vicino alla doppietta
68′ adesso il Bologna prova a scuotersi cercando di riversarsi nella metà campo del Napoli
62′ Floccari, subentrato ad Acquafresca cerca con molto affanno di farsi largo tra le maglie molto strette del Napoli
61′ partita assolutamente in ghiaccio adesso per i padroni di casa
57′ 3-0 NAPOLI!!! MERTENS! Il belga sterza per ben due volte all’ingresso in area di rigore e poi calcia col macino, trafiggendo Mirante anche grazie a una deviazione fortuita di un difensore
54′ occasione per il Bologna per riaprirla ma Giaccherini si coordina male e spara alto
Inizia la ripresa

PRIMO TEMPO

Finisce il primo tempo! Partita fin qui a senso unico. Napoli in totale controllo. Bologna molto deludente che non ha fatto registrare nemmeno un timido tentativo verso la porta avversaria. A tra poco per il secondo tempo
43′ 1 minuto di recupero
41′ Ci prova anche Mertens! Conclusione facilmente addomesticata da Mirante
37′ Gabbiadini addirittura vicino alla tripletta con un tiro che sorvola di pochi centimetri la traversa e Mirante che osserva la traiettoria del pallone spegnersi oltre il montante
34′ GABBiADINI TRASFORMA! Doppietta per l’ex Sampdoria, 2-0 Napoli
33′ Calcio di rigore per il Napol!!!contatto sospetto in area tra Callejon e Oikonomu
30′ intervento provvidenziale da parte di Oikonomu su Gabbiadini lanciato a rete
27′ adesso fasi di gioco un po’ più spezzettate dopo un inizio di gara ad altissimi ritmi
22′ Pressing asfissinate del Napoli. Bologna in grandissima difficoltà. Donadoni preoccupato
21′ Gabbiadini col mancino! debole e centrale tra le braccia di Mirante
18′ Assedio Napoli. Ci prova ancora Albiol. Questa volta però il suo tentativo è completamente fuori misura
17′ Mirante devia in angolo un colpo di testa di Albiol
16′ Azzurri a un passo dal raddoppio! Diagonale rasoterra di Hamsik che esce di un soffio
14′ Napoli che sta esercitando una grande pressione sui portatori di palla del Bologna e costringe la sqaudra rossoblu a continui ripiegamenti difensivi
10′ VANTAGGIO NAPOLI!! GABBIADINI! Grande diagonale sul secondo palo sullo splendido filtrante di Hamsik. Conclusione imparabile per Mirante
7′ curioso siparietto tra Sarri e il direttore di gara che lo invita a cambiare la tuta
3′ prima occasione per il Napoli. Palla deviata in calcio d’angolo da Mirante sul tentativo di Hamsik

Tutto pronto per il calcio di inizio

Arbitra la gara il Sig. Andrea Gervasoni. Serata fresca, terreno in discrete condizioni. Pochi gli spettatori sulle tribune del San Paolo. Un segnale chiaro che fa capire come molti tifosi non credano più nella clamorosa rimonta scudetto.

LE FORMAZIONI

Iniziamo subito con le formazioni partendo da quella dei padroni di casa che, costretti a rinunciare ancora a Higuain giunto all’ultimo turno di squalifica, scendono in campo dal primo minuto con il 4-3-3

Reina tra i pali, Hysaj, Albiol, Koulibaly e il rientrante Ghoulam in difesa,

Allan, Jorginho e Hamsik a centrocampo,

In attacco il tridente offensivo è composto da Gabbiadini, Callejon e Mertens.

Dunque esclusione a sorpresa per Insigne

Risponde il Bologna con il 4-5-1

Mirante in porta, Mbaye, Rossettini, Oikonomou, Constant formano la linea difensiva,

Centrocampo robusto con l’ex azzurro Zuniga, Taider, Diawara, Brighi e Giaccherini,

In attacco Acquafresca unica punta preferito a Sergio Floccari

Dopo la sconfitta contro l’Inter che molto probabilmente ha fatto calare il sipario sul sogno scudetto, il Napoli prova quantomeno a rialzare la testa anche per tenere a distanza la Roma prima dello scontro diretto in programma il prossimo weekend.  Di fronte un Bologna che dopo la lunga rincorsa per assicurarsi la permanenza in Serie A adesso è in netto calo di condizione. La squadra di Donadoni infatti è riuscita a racimolare appena 1 punto nelle ultime 5 giornate.

Buonasera amici di SuperNews. Tra poco in campo Napoli e Bologna per l’anticipo dell’infrasettimanale della 34esima giornata di Serie A Tim.

  •   
  •  
  •  
  •