Napoli Verona 3-0: grande risposta azzurra alla Juventus

Pubblicato il autore: Salvatore Balistreri Segui
napoli verona live

Fonte: SscNapoli

NAPOLI VERONA LIVE – Il preziosissimo successo della Juventus sul campo del Milan ieri sera non lascia scampo al Napoli. Gli uomini di Sarri, pur se privi di quest’ultimo, di Higuain e di Koulibaly squalificati, non potevano permettersi alcun passo falso questo pomeriggio tra le mura amiche contro il fanalino di coda Hellas Verona e cosi è stato. Dopo un inizio di gara un po’ sofferto e sfortunato, infatti, gli azzurri hanno sbloccato il risultato con Gabbiadini e a chiusura del primo tempo hanno messo la parola fine al match con Insigne, che su rigore (nell’occasione del quale è stato espulso Souprayen) ha spento tutte le speranze di rimonta scaligere. Nella ripresa poco o nulla se non il terzo gol di Callejon. Segui Napoli Verona live con la nostra cronaca testuale.

NAPOLI-VERONA 3-0 33′ Gabbiadini, 46′ Insigne su rig., 70′ Callejon

90′ L’arbitro decide che può bastare cosi. Il Napoli chiude la pratica Verona e ricuce nuovamente a sei i punti di distacco dalla capolista Juventus. Per il Verona una sconfitta che, grazie agli altri risultati, non preclude ancora la speranza di una salvezza ad oggi molto difficile da raggiungere.

88′ Con la partita ormai prossima al termine a dare spettacolo sono i tifosi del Napoli, che fanno esplodere alcuni petardi all’interno dello stadio

85′ Ormai si aspetta soltanto il fischio finale di una partita che ha visto il Napoli dominare in lungo e in largo. Ultimo cambio per gli azzurri, con Strinic che prende il posto di Ghoulam.

83′ Il Verona dimostra comunque una buona condizione fisica, continuando a rincorrere e a pressare il Napoli nonostante il risultato ormai archiviato e la differenza numerica in proprio sfavore

80′ Napoli che gioca in scioltezza tenendo bene la palla e provando, senza però esagerare, anche qualche sortita offensiva.

79′ Sarri cambia togliendo Hamsik e inserendo il giovane Chalobah, che avrà una buona occasione per mettersi in mostra

75′ A un quarto d’ora dalla fine la partita sembra non aver più nulla da dire con i padroni di casa nettamente in vantaggio sia sui gol che sul numero di uomini in campo.

72′ Delneri si gioca l’ultimo cambio inserendo Marrone al posto di uno stanchissimo Rebic

70′ Terzo gol del Napoli! Ha segnato Callejon. Lo spagnolo ha dovuto solo spingere in rete una bella progressione verso il fondo di El Kaddouri, bravo a scaricare l’assist comodo per l’ex Real Madrid, il quale porta a tre le reti napoletane e chiude, di fatto, la partita.

Leggi anche:  Sampdoria, D’Aversa: “Ottime prestazione, ma dobbiamo ragionare sugli errori commessi”

66′ La partita attualmente si gioca su ritmi abbastanza bassi, dettati da un Napoli che cerca di gestire il risultato senza prendersi rischi di alcun genere e un Verona incapace di creare azioni particolarmente pericolose. Intanto primo cambio per il Napoli, che sostituisce Gabbiadini con El Kaddouri.

63′ Ci prova il Verona prima con Pazzini ma soprattutto dopo con Gomez, che prova a calciare al volo sopra il piede di Chiriches (e quindi rischiando anche parecchio l’infortunio). Peccato per l’argentino che il tiro è debole e diviene facile preda di Reina

61′ Gomez però recupera bene la palla e lancia Pazzini, che attacca benissimo lo spazio costringendo Chiriches a intervenire fallosamente e a beccarsi il secondo cartellino giallo della partita per il Napoli.

60′ Siamo all’ora di gioco, il Napoli attualmente sta gestendo benissimo un risultato ampiamente positivo e con un uomo in più da poter sfruttare. Gli ospiti, invece, non sembrano in grado di fornire una reazione degna di nota al momento

58′ Il Verona si spinge in avanti conquistando un paio di calci d’angolo ma senza riuscire a impensierire particolarmente Reina.

54′ Altra punizione a favore del Napoli. Questa volta è Hamsik che salta un uomo e si guadagna il calcio piazzato da buona posizione. Dai 28 metri va Callejon che colpisce la barriera, e l’azione si perde senza pericoli per Gollini.

52′ E cosi è: doppio cambio per il Verona, che manda in campo Greco per Viviani e Pazzini per Wszolek. In questo modo il Verona passa al 4-4-1 con Rebic e Juanito Gomez esterni di centrocampo mentre in avanti l’unica punta sarà l’ex Milan.

50′ Si preparano i primi due cambi per il Verona. Dovrebbero entrare Greco e Pazzini.

48′ Calcio di punizione a favore del Napoli dal limite dell’area per fallo subito da Callejon. La posizione è decentrata e sul pallone va Gabbiadini che però colpisce in pieno la barriera. Sfuma l’azione da gol.

45′ Si riparte! primo pallone giocato subito dal Verona

Le due squadre tornano in campo. E’ tutto pronto per la ripresa del gioco

SECONDO TEMPO

45+3 Termina la prima frazione di gioco. Napoli meritatamente in vantaggio dopo aver dominato per tutto il primo tempo. Se il risultato è soltanto sul 2-0 il merito è sicuramente di Gollini, straordinario protagonista sino allo 0-0. In 45′ i padroni di casa hanno collezionato due pali, due-tre grandi interventi del portiere veronese e due gol, sull’ultimo del quale è stato espulso Souprayen. Adesso ci vorrà un’impresa molto più che ardua agli uomini di Delneri per evitare una sconfitta probabilmente già in cascina.

Leggi anche:  Serie C, Foggia-Juve Stabia 1-1: a Panico risponde Nicoletti

44′ Svolta della partita! Calcio di rigore per il Napoli e rosso diretto per Souprayen, che ferma malamente Callejon in chiara occasione da rete. Sul dischetto va Insigne che batte benissimo a mezz’altezza e in maniera angolatissima. Gollini indovina la direzione ma non può far nulla. Napoli 2 Verona 0.

42′ Napoli in perfetto controllo del gioco mentre dalla panchina del Verona si alza per il riscaldamento Pazzini.

40′ Mancano cinque minuti più eventuale recupero alla fine del primo tempo. Napoli meritatamente in vantaggio e padrone del campo contro un Verona che cerca di concentrare nelle ripartenze le sue speranze di recupero del risultato.

38′ Delneri decide di passare al 4-5-1 chiedendo a Rebic di allargarsi all’esterno di centrocampo. Ma il Verona finora non è riuscito ad organizzare una giusta reazione dopo lo svantaggio, anzi è il Napoli che continua a giocare creando insidie alla retroguardia veneta.

34′ Al terzo tentativo finalmente il centravanti del Napoli è riuscito a bucare la porta di un Gollini veramente superbo sino ad ora.

33′ Gol del Napoli!! Questa volta il Napoli passa. Ennesima apertura di Hamsik verso Callejon che conclude di sinistro al volo costringendo Gollini a un’altro grandissimo intervento, ma sulla ribattuta del portiere del Verona si è avventato Gabbiadini che di testa ha dovuto solo appoggiare in rete la palla del vantaggio azzurro. 

30′ Siamo giunti alla mezzora e il risultato è ancora fermo sullo zero a zero, merito soprattutto di uno strepitoso Gollini

28′ Gol annullato a Callejon per una giustissima segnalazione di fuorigioco.

26′ Ancora Napoli. Ottimo pallone di Callejon per l’inserimento di David Lopez che conclude di destro sfiorando il palo alla sinistra di Gollini. Azzurri in pressione e sempre alla ricerca del gol del vantaggio che a questo punto della gara non sarebbe demeritato.

23′ Prima ammonizione per il Napoli: il cartellino giallo è per Albion, che si toglie la maglia in segno di protesta per un fallo non dato. Subito dopo lo stesso difensore spagnolo commette un fallo a metà campo dimostrando di essere abbastanza nervoso.

22′ Clamorosa occasione per il Napoli e Gollini straordinario! Il trio Hamsik-Callejon-Gabbiadini colleziona un’azione meravigliosa e tutta di prima dove il centrocampista allarga verso l’esterno che rimette in mezzo per l’accorrente Gabbiadini, il quale colpisce a colpo sicuro in scivolata. Soltanto un meraviglioso intervento di Gollini in chiusura evita il gol ai padroni di casa.

Leggi anche:  Serie A, dove vedere Empoli Bologna: diretta tv e streaming DAZN o Sky?

17′ Risponde subito il Verona in una partita che si è finalmente accesa. Gli scaligeri attaccano dalla loro fascia destra mettendo in difficoltà la difesa dei padroni di casa con uno Wszolek pungente e che ha messo in mezzo una palla molto interessante nella quale però non si lancia alcun compagno di squadra. Nella ripartenza Napoli ancora pericolosissimo con Pisano che sbaglia i tempi di uscita e regala a Gabbiadini un’altra grande occasione di tramutare in gol un perfetto spiovente da centrocampo. Ma Gollini è bravissimo a chiudere lo specchio della porta con i piedi.

15′ Altro palo per il Napoli!! Questa volta è Gabbiadini che va a concludere in porta colpendo lo stesso legno preso dal compagno di squadra Insigne qualche minuto fa. L’ex Samp scatta perfettamente sulla linea dei difensori stappando la palla su Samir dopo averlo anticipato e concludendo in porta. Soltanto il palo gli evita la gioia del gol.

14′ Brutto errore di Samir in fase di disimpegno e stava per approfittarne Callejon, che recupera palla e mette un traversone in area che però diviene facile preda per Gollini.

12′ Altra occasione per il Napoli, che adesso sembra più pimpante. Hysaj mette al centro per Callejon ma lo spagnolo, da fuori area, calcia malamente e sciupa la buona occasione.

9′ Napoli pericolosissimo! Calcio di punizione dal limite dell’area per gli uomini di Sarri dopo che Wszolek ferma irregolarmente Ghoulam. Ottima occasione per gli azzurri anche se da posizione decentrata. Parte Insigne e la palla termina sul palo esterno! Grandissima chance per il Napoli che sfiora il vantaggio!

5′ Il Verona però è molto composto e riesce a contenere le azioni dei napoletani. Adesso la partita si gioca molto a centrocampo, con il Napoli non velocissimo con il possesso palla. Il Verona ruba palla nella mediana, Rebic si immola in una grande azione personale saltando un paio di uomini e cedendo poi la palla a Gomez che però conclude male dal limite dell’area

3′ Napoli subito in avanti, giusto per far capire chi vuole comandare le fasi della gara

1′ Partiti! E’ una giornata soleggiata quella che si riflette nel match tra Napoli e Verona. Ottima anche la cornice di pubblico.

PRIMO TEMPO

FORMAZIONI UFFICIALI

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Chiriches, Albiol, Ghoulam; David Lopez, Jorginho, Hamsik; Callejon, Gabbiadini, Insigne. All.: Sarri.
VERONA (4-2-3-1): Gollini; Pisano, Samir, Bianchetti, Souprayen; Viviani, Ionita; Rebic, Emanuelson, Wszolek; Juanito Gomez. All.: Del Neri

  •   
  •  
  •  
  •