CITTADELLA-SPAL: 1-3. La Spal vince la Supercoppa di Lega Pro!

Pubblicato il autore: massimiliano granato Segui

resize.php

 

La Spal corona la sua ottima stagione battendo il Cittadella nella partita decisiva per l’assegnazione della Supercoppa di Lega Pro. I ferraresi hanno chiuso la contesa già nel primo tempo, terminato 3-0. Il Cittadella ha segnato la rete della bandiera solo a tempo scaduto. Merita comunque una lode per il grande impegno profuso.

FISCHIO FINALE! La Spal si aggiudica per la seconda volta la Supercoppa di Lega Pro!!

92′: conclusione da fuori di Sgrigna: para Branduani.

90′: GOL DEL CITTADELLA! Pascali di testa su cross da calcio d’angolo

Tre minuti di recupero. La Spal è vicina al suo secondo successo
82′: esce Mora entra Beghetto

75′: Branduani devia magistralmente alla propria destra un insidioso tiro a girare di Sgrigna!
72′: doppio cambio per la Spal: escono Finotto e Spighi entrano Cellini e Gentile

65′: esce Chiaretti entra Sgrigna

64′: ammonito Benedetti per il Cittadella

60′:esce Jallow entra Minesso per il Cittadella

54′: Zigoni per Spighi: conclusione deviata in angolo
52′: sinistro da fuori area di Castagnetti: la sfera esce

50′: esce Zaccagni ed entra Schenetti per il Cittadella
Inizia la ripresa: parte il CittadellaFine primo tempo: 0-3 per la Spal che ha dominato la prima frazione.

Un minuto di recupero. Si chiude qui la prima frazione
43′: ammonito Mora per un fallo su Chiaretti
43′: conclusione da fuori di Finotto: alta sopra la traversa!
41′: TRE A ZERO! Rovesciata in area di Finotto che infila Alfonso

38′: RADDOPPIO SPAL! Pascali devia nella propria porta una conclusione a girare di Lazzari: 0-2

36′: conclusione di Zigoni in piena area: Alfonso respinge con i piedi!

34′: Coralli tenta la conclusione da fuori ma colpisce il palo esterno alla destra di Branduani. Il Cittadella insiste per cercare il pareggio.31′: verticalizzazione di Coralli: troppo profonda perchè un compagno la raccolga. Para Branduani.
20′: colpo di testa di Benedetti: è un cross in area che nessuno raccoglie.

18′: pericolo Cittadella: Zaccagni su calcio d’angolo: Branduani si salva ma i giocatori granata chiedono il gol
17′: conclusione di Schiavon da fuori: para Alfonso
15′: diagonale di Castagnetti. Esce alla destra del portiere.

10′GOL DELLA SPAL! : Finotto recupera un pallone da destra all’altezza del calcio d’angolo, serve al centro per Zigoni che apre le marcature. E’ la prima rete in questo mini torneo per la punta.

4′: Finotto penetra in area e tenta di concludere ma il tiro viene sporcato e finisce tra le braccia di Alfonso.
Fischio d’inizio: batte la Spal
Sfida decisiva per l’assegnazione della Supercoppa di Lega Pro. La Spal ha a disposizione due risultati su tre per vincere l’ambito trofeo in quanto ha il migliore differenza reti nel girone. Non solo, ha battuto la terza squadra in lizza (il Benevento)per 4-1 mentre il Cittadella ” solo ” per 4-2. La squadra di Venturato ha incontrato già gli spallini nella Coppa Italia di Lega pareggiando a marzo 1-1 a Ferrara e vincendo per 2-1 in Veneto. Inoltre i granata sono leggermente favoriti in quanto giocano tra le mura amiche. C’è voglia di rivincita dopo la sconfitta in finale di Coppa Italia contro il Foggia. La Spal però è pronta a dare battaglia. Alla fine vedremo chi succederà al Novara nell’albo d’oro della competizione. I ferraresi vinsero la Coppa Italia di Lega (allora si chiamava Serie C) nella stagione 1998-99 superando in finale il Gualdo ( 1-0 fuori casa e 0-0 a Ferrara). Allenatore era Gianni De Biasi, attuale Ct dell’Albania.
CITTADELLA-SPAL 1-3 (0-3)
Stadio Tombolato di Cittadella

Cittadella: Alfonso, Salvi, De Leidi, Pascali, Benedetti, Zaccagni (50’Schenetti), Iori, Paolucci, Chiaretti,( 65’Sgrigna) Jallow,(60’Minesso), Coralli. A disp. Vaccarecci, Donazzan, Varnier, Minesso, Lora, Bonazzoli. All. Venturato.
Spal: Branduani, Lazzari, Gasparetto, Ceccaroni, Giani, Mora (82′ Beghetto), Spighi (72’Gentile), Castagnetti, Schiavon, Zigoni, Finotto (72’Cellini). A disp. Thiam, Bellemo, Cottafava, Silvestri, Posocco, Ferri, Grassi. All. Semplici.

Arbitro: Di Ruberto di Nocera Inferiore
Marcatori: Zigoni al 10′ (S)- Pascali (C) autorete al 38′- Finotto al 41′(S)- Pascali (C)  al 90′
Ammoniti: Mora, Benedetti
Recuperi: 1’+3′

MASSIMILIANO GRANATO

  •   
  •  
  •  
  •