Gp Montecarlo 2016: inizia la lotta per la pole. Favoriti e risultati live – Ricciardo in pole

Pubblicato il autore: Mario Tommasini Segui
Monte Carlo, Monaco

Monte Carlo, Monaco

Gran premio di Formula 1 di Montecarlo 2016, iniziano le qualifiche ufficiali

Iniziano le qualifiche della più affascinante e anacronistica gara del circus della Formula 1, nel circuito cittadino di Monaco, Montecarlo. Circuito praticamente immutato dalla prima edizione del 1929.
Piccolo gioiello ormai simbolo del panorama internazionale, la gara si articola sulle strade di questo piccolo principato che si affaccia sul mare. Gara molto sentita da appassionati, costruttori e piloti per la visibilità e per la straordinarietà dell’evento. Quest’anno l’edizione 2016 si svolgerà in contemporanea con la 500 miglia di Indianapolis ma c’è da credere che comunque conserverà il suo numero cospicuo di ascoltatori, soprattutto europei.
Favoriti
Favoriti i piloti che fin dalla categorie minori sono stati capaci di imporsi, ovvero Nico Rosberg su Mercedes e Daniel Ricciardo su Red Bull. Il primo punta al poker di vittorie consecutive in questo affascinante terreno e  Ricciardi ha dominato le libere del giovedì.
Agguerrito anche Lewis Hamilton compagno di squadra di Rosberg, pressato da un inizio di campionato del mondo di Formula 1 non proprio esemplare, come incidente con il compagni nel gran premio della settimana scorsa in Spagna.
Le Ferrari
Nonostante i proclami della vigilia, le vetture di Maranello sono sempre meno veloci e il malumore comincia a serpeggiare ai box. Errori nella vettura e dei piloti non hanno permesso risultati soddisfacenti nelle gare e anche nelle libere fino a ieri non è che abbiano brillato.
Stamani sussultò Vette, speriamo sia un bel segnale odierno. Raikkonen comunque sarà retrocesso di 5 posizioni per la sostituzione del cambio.
Gomme
La Pirelli ha introdotto le Ultrasoft, adatte per questo specifico percorso con molte frenate e cambi di direzione.
Q1
Appena due giri di uscita per tutti i migliori obbligati a rientrare per l’incidente di Nasr della Sauber. Piove sul bagnato sulla scuderia, data in fallimento dalle notizie del web.
Rientrati ora i piloti. Mancano 14 minuti alla fine della prima sessione di prove.
Hamilton primo con 1:14:831, velocità di punta 295 Km/h
Subito dietro Rosberg e Vettel
Vette primo in 1:14:610 con Raikkonen 5°
Ricciardi si inserisce in quarta posizione con miglior tempo nell’ultimo settore.
Verstappen in linea con i migliori.  8 vetture sul tracciato.
ERRORE VERSTAPPEN– altro incidente, altra interruzione.
Errore di gioventù e partirà in ultima fila. Bandiera rossa e grandi manovre per rimuovere la vettura alle piscine.
9° lo scorso anno in prova ma incidente in gara. Oggi forse troppa pressione dopo la vittoria in Spagna della settimana scorsa.
Per la prima volta la Red Bull partirà a Montecarlo in ultima fila con la Sauber di Nasr.
McLaren ultima ad aver fatto il tempo con Alessi, 13°, ora 10°.
Finita la sessione con primo Sebastian Vettel.
Verdetto degli eliminati: entrambe le Sauber, tra cui l’incedentato Nasr, entrambe le Manor, Palmer con Renault e Verstappen, anch’egli incidentato.
Q2
Inizia la seconda sessione. Altri sei piloti in bilico.
Kvyat, Vette, Alfonso.
HAMILTON mostruoso!!! 1:14:056!!!
Ottimo tempo, circa 1 secondo sotto il tempo 2015.
Grande presenza Toro Rosso, 5° e 6°, con Sainz e Kvyat.
Piccolo errore Rosberg in un tentativo quasi inutile alle piscina. Poteva compromettere le qualifiche.
Per ora fuori le Haas di Grosjean e Gutierrez, Magnussen con la Renault, le due Williams di Massa e Botta e la McLaren di Button.
Vettel 1:14:3, secondo.
Ricciardo terzo davanti a Rosberg.
Confermati gli eliminati e colpo di coda di Rosberg, primo con 1:14:043.
Tutto pronto per l’ultima e decisiva sessione di prove.
1.Rosberg N.- Mercedes Gp
2.Hamilton L. – Mercedes Gp
3.Vettel S. – Ferrari
4.Ricciardo D. – Red Bull
5.Raikkonen K. – Ferrari
6.Kvyat D. – Toro Rosso
7.Sainz Jr C. – Toro Rosso
8.Perez S. – Force India
9.Hulkenberg N. – Force India
10.Alonso F. – McLaren
Q3
Incredibile!!! Hamilton ha problemi con la Power Uniti!!!
Lotta serrata tra Ricciardo e Rosberg.
Ricciardi 1:13:622 e Rosberg a 291 millesimi.
Hamilton rientra e Vettel è terzo.
Hamilton ha un evidente problema nello sfruttare il motore.
1.Ricciardo D. – Red Bull
2.Rosberg N.- Mercedes Gp
3.Hamilton L. – Mercedes Gp
4.Vettel S. – Ferrari
5.Hulkenberg N. – Force India
6.Raikkonen K. – Ferrari (arretrato in 11°)
7.Sainz Jr C. – Toro Rosso
8.Kvyat D. – Toro Rosso
8.Perez S. – Force India
10.Alonso F. – McLaren

Prima Pole per Ricciardo 
Centrare la prima pole della carriera in formula 1 è gratificante e ottenerla  a Montecarlo è una doppia soddisfazione.
Red Bull che torna in pole e, dopo la vittoria della settimana scorsa, è un segno evidente che la scuderia è tornata competitiva.
Inoltre il nuovo motore è un aiuto evidente e il terzo settore, quello maggiormente guidato è merito del pilota.
Sorridente Ricciardi mentre stretta di mano formale tra i due compagni della Mercedes con Hamilton molto tirato in viso per l’incognita dell’eventuale sostituzione della power unita del motore per la gara di domani.
Appuntamento a domani con la gara.

 

  •   
  •  
  •  
  •