LEGA PRO / Playoff, quarti di finale: Lecce-Bassano 3-0

Pubblicato il autore: vito contento Segui

LEGAPRO
Dopo 4′ di recupero finisce con il trionfo del Lecce che batte 3-0 il Bassano per la gioia dei supporters giallorossi. La squadra di Piero Braglia in semifinale (andata e ritorno) affronterà la vincente del match fra Foggia e Alessandria. Domenica 22 l’andata al “Via del Mare”.

48′ – TRIS DEL LECCE: pregevole triangolo fra Moscardelli e Caturano che batte Costa.
47′ – Ammonito Semenzato (Bassano) per fallo su Doumbia.
45′ – Il quarto uomo segnala 4′ di recupero.
39′ – Terza e ultima sostituzione per il Lecce: esce Lepore (acciaccato), entra Beduschi.
38′ – Ancora Piscitella pericoloso: sfugge al suo marcatore in area, tira e Perrucchini si salva di piede.
35′ – Palla-gol per il Bassano: cross basso dalla destra di Falzerano, Piscitella al volo spara alto da buona posizione.
32′ – Seconda sostituzione nel Lecce: Braglia gioca la carta Caturano, fuori Surraco, fra i più intraprendenti.
31′ – Ci prova subito Maistrello che in area gira di sinistro, palla ampiamente sulla traversa.
26′ – Terzo e ultimo cambio per il Bassano: esce Pietribiasi, entra Maistrello.
25′ – Ammonito Barison (Bassano) per gioco falloso.
21′ – Primo cambio nel Lecce: fuori Papini, dentro De Feudis.
20′ – Cambio nel Bassano: esce Misuraca, entra Piscitella.
17′ – Punizione insidiosa di Moscardelli respinta da Costa, poi ci prova Lepore da fuori, senza fortuna.
11′ – RADDOPPIO DEL LECCE: Surraco dal limite scarica dietro per Salvi che dai 20 metri fa partire un bolide imparabile per Costa.
6′ – Doppia grande occasione per il Lecce: Costa è super prima su Moscardelli, poi su Papini. L’azione si chiude con Surraco che cade in area e viene ammonito per simulazione.
4′ – Spinge il Bassano alla ricerca del pari e guadagna un angolo, senza esito.
2′ – Occasione Bassano: incursione di Falseranno che mette al centro per Pietribiasi, anticipato da Cosenza davanti al portiere.
Iniziato il secondo tempo, non ci sono sostituzioni.

Leggi anche:  Volley, VNL 2021 - DIRETTA LIVE di Australia-Italia: il match finisce 3 a 0 per gli azzurri

Termina il primo tempo: Lecce avanti 1-0 sul Bassano, gol di Moscardelli al 13′ su rigore.
46′ – Primo angolo per il Lecce nel primo dei 2 minuti di recupero.
45′ – Ammonito Falzerano (Bassano) per proteste.
43′ – Il Lecce controlla bene il match, anche grazie alla superiorità numerica.
35′ – Tiro mancino a giro di Lepore, fra i migliori in questo primo scorcio di gara, palla a lato.
31′- Cartellino giallo anche per il difensore Cosenza, è il terzo giocatore del Lecce ammonito dal sig. Baroni,
30′ – Ammonito il centrocampista del Lecce, Papini. E’ il terzo giallo della gara. Si accende una mischia a centrocampo.
27′ – Lecce in attacco: cross di Lepore dalla destra, colpo di testa di Surraco, alto.
26′ – Altro ammonito: stavolta è del Bassano, il difensore Bizzotto per fallo su Moscardelli.
20′ – Primo ammonito: è Abruzzese (Lecce) per fallo su Pietribiasi lanciato in contropiede.
13′ – GOL DEL LECCE: Moscardelli trasforma il rigore, spiazzato Costa, 1-0. La partita si mette improvvisamente in salita per la squadra di Sottil.
12′ – Il secondo portiere Costa prende il posto di Candido.
10′ – Assist di Papini per Surraco che scatta sul filo del fuorigioco ed è atterrato in area, rigore ed espulsione per il portiere del Bassano. Decisione ineccepibile.
7′ – Altro corner per il Bassano che ha iniziato decisamente meglio questa gara ad eliminazione diretta. Lecce sorpreso dall’avvio dei veneti.
1′ – Parte bene il Bassano che guadagna subito un angolo, senza esito.

Leggi anche:  Djokovic-Nadal 3-6 6-3 7-6 6-2 (Video Highlights Roland Garros 2021): il serbo raggiunge Tsitsipas in finale

Sta per avere inizio allo stadio “Via Del Mare” la sfida fra Lecce e Bassano, gara unica valida per i quarti di finale dei playoff di Lega Pro. La sfida tra la squadra di Braglia e quella di Sottili sarà diretta dal signor Niccolò Baroni della sezione di Firenze, una specie di portafortuna per i pugliesi che hanno sempre vinto con lui in campo: Lecce-Grosseto 1-0 (1° dicembre 2013, gol di Miccoli), Benevento-Lecce 1-2 (23 novembre 2014, Salvi, Abruzzese e Padella), Martina Franca-Lecce 0-1 del 25 aprile 2015 (Doumbia) e Lecce-Foggia 3-1 (20 febbraio 2016, Lepore, Curiale, Sowe e Agnelli)

LE FORMAZIONI UFFICIALI
LECCE 
(3-4-3): Perucchini; Alcibiade, Cosenza, Abruzzese; Lepore (39′ st Beduschi), Papini (21′ st De Feudis), Salvi, Legittimo; Doumbia, Moscardelli, Surraco (32′ st Caturano). A disposizione: Benassi, Bleve, Liviero, Sowe, Carrozza, Curiale, Lo Sicco. All. Braglia.

BASSANO  (4-2-3-1): Rossi; Toninelli, Barison, Bizzotto, Semenzato; Cenetti, Proietti; Falzerano, Misuraca (20′ st  Piscitella), Candido (14′ pt Costa); Pietribiasi. A disposizione: Stevanin, D’Ambrosio, Soprano, Davì, Martinelli, Gargiulo, Voltan, Laurenti, Momentè. All. Sottili.

Leggi anche:  Calciomercato Juventus: il possibile scambio tra Ronaldo e Pogba

ARBITRO:Niccolò Baroni di Firenze (Pasquale Capaldo di Napoli, Genny Sbrescia di Castellammare di Stabia).

NOTE: Pomeriggio nuvoloso, temperatura 22°, terreno di gioco in buone condizioni. Ammoniti: Abruzzese, Papini, Cosenza, Surraco (L), Bizzotto, Falzerano, Semenzato (B). Espulsi: al 10’pt Rossi (B) per aver interrotto una chiara occasione da gol. Recupero: 2’ pt, 4′ st.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: