Live: West Ham vs Manchester United

Pubblicato il autore: andrea nervuti Segui

foto West Ham v. Man United
Finisce con un trionfo l’ultra centenaria storia di Upton Park. Giusto così, addio vecchio Boleyn!

94’ Triplice fischio!  West Ham 3, United 2. Inizia la festa!

92’ MARK NOBLE eletto “man of the match”. Simbolico. Limpido.

90’  4 minuti di recupero. Enner Valencia subentra a Payet (standing ovation per lui).

89’ Salvataggio provvidenziale di Cresswell a due passi dalla propria porta.

87’ Terzo ed ultimo cambio per il Manchester: dentro Januzai fuori Valencia.

86’Ennesimo pericolo aereo per i Red devils: stavolta Kouyate devia alto.

83’ Ultimi cambi. Fuori Herrera dentro Lindgard per lo United. Dall’altra parte Obiang per Lanzini  e Tomkins per Sakho.

81’ GOOOLLL!!!  Battaglia infinita nell’East End della City. Sulla solita punizione di Payet , sbuca la ruvida fronte di Reid che trafigge De Gea mandando in paradiso Upton Park . Hammers 3, United 2.

76’ GOOOLLL!!!! Payet pennella per la fronte di Antonio che la sbatte sotto l’incrocio. Pareggio immediato!! Hammers 2, United 2.

75’Giallo per Herrera che scaraventa per terra Mark Noble.

72’ GOOOLLL!!! Contropiede dei diavoli rossi organizzato da Rooney, supportato da Rashford e finalizzato ancora una volta da Martial. Francamente il francese stavolta cercava il cross, ma la traiettoria beffarda  supera l’incerto Randolph.  Hammers 1, United 2.

71’ Payet non è proprio in serata: dalla sua mattonella spreca un’ottima occasione calciando lontanissimo dai pali.

Leggi anche:  Volley, VNL 2021 - DIRETTA LIVE di Australia-Italia: il match finisce 3 a 0 per gli azzurri

70’ Giallo anche per Valencia.

69’ Giallo per Carroll. Tackle in ritardo su Blind

67’ schema londinese su calcio d’angolo: Payet pesca Carroll, ma la zuccata del poderoso attaccante viene salvata da Martial sulla linea di porta.

65’ Mata infila il corridoio giusto per Rashford che per poco non partorisce un super gol con il tacco sinistro.

63’ Pericolosissimo scambio fra Noble e Carroll ma Blind sparecchia la minaccia di testa.

57’  Il primo giallo della partita se lo guadagna Martial, grazie ad un’entrataccia tardiva su Kouyate.

54’ Partita furente. Piattone destro al volo di Payet, palla che accarezza l’esterno della rete.

51’ GOOOLLL!!! Il West Ham si addormenta: sul rinvio di DeGea, Rasfhord guida l’azione, Mata la rifinisce e Martial la conclude con un comodo tap –in. Hammers 1, United 1.

48’ Primo corner conquistato dallo United. Questa è una notizia!

46’ Punizione di Rooney nel mucchio, allontanata dalla difesa “Claret&Blue”.

45’ Comincia la ripresa.  Entra Carrick esce Schneiderlin.

Fine primo tempo

45’ Rooney predica nel deserto. West Ham che chiude meritatamente in vantaggio il primo temo.

Leggi anche:  Djokovic-Nadal 3-6 6-3 7-6 6-2 (Video Highlights Roland Garros 2021): il serbo raggiunge Tsitsipas in finale

43’ Zuccata di Sakho sugli sviluppi di un corner. Deviazione sbilenca ed occasione sprecata da buona posizione.

41’ Antonio si fuma Rojo che lo stende regalando a Payet una buona piattaforma. Nulla di fatto dal calcio piazzato.

38’ Lo United giochicchia ma non punge mai.

35’ Antonio anticipa miracolosamente Rashford sul velenoso cross di Mata.

32’ Payet si divora un gol clamoroso a dieci metri dalla porta. Il suo destro finisce altissimo a causa di un cattivo rimbalzo del pallone

27’ Rasoiata di Lanzini che termina a lato di poco.

23’ Destraccio di Rooney che finisce largo di 30 metri. La prima azione offensiva degna di nota partorita dai Red Devils.

21’ Gol annullato ad Antonio. Decisione giusta: il pallone era uscito sul cross di Noble.

19’ DeGea salva tutto su Carroll lanciato solo verso la porta. Il West Ham domina.

18’ Payet di contro balzo. Buona potenza ma destro centrale.

16’ Scavetto visionario del solito Payet. Palla troppo lunga per Lanzini.

13’ Deviazione scoordinata di Ogbonna: sfera altissima sopra la traversa.

12’ Il West Ham lotta su ogni pallone e guadagna l’ennesimo corner.

Leggi anche:  "Buffon ha rifiutato il Barcellona". Un posto da titolare terrebbe viva la speranza Qatar 2022

9’ GOOOLLL!!! Scarico dall’out mancino di Lanzini per la girata improvvisa di Sakho che batte DeGea sul primo palo. Sicuramente decisiva la deviazione di Blind.  Hammers 1, United 0.

8’ Duro fallo di Kouyate su Wayne Rooney.

5’ Martial viene fermato dal fisico di Antonio. Sarebbe corner, ma per  Mike Dean l’ultimo tocco è dell’attaccante del Manchester.

2’ Il cross mancino di Cresswell genera una mischia anni ’70 dentro l’area dello United. Nulla di fatto.

1’  Si comincia. Le classiche bolle di sapone si alzano in cielo per l’ultima, commovente, volta dopo ben 112 anni!

L’incontro inizia con circa un’ora di ritardo a causa di alcuni disordini scoppiati fuori dall’impianto.

La grande attesa è finita, si gioca l’ultima  -nostalgica- partita al Boleyn Ground. L’affascinate impianto di Upton Park passerà alla storia al termine di questi novanta minuti, per far spazio al modernissimo Olympic Stadium di Londra.

Formazioni ufficiali:

Manchester United (4-2-3-1)

DeGea; Valencia, Bind, Smalling, Rojo; Herrera, Schneiderlin; Mata, Rooney, Martial; Rashford.

Manager: Van Gaal

West Ham (4-2-3-1)

Randolph; Antonio, Reid, Ogbonna, Cresswell; Noble, Kouyatè; Payet, Sakho, Lanzini; Carroll.

Manager: Bilic

  •   
  •  
  •  
  •