Risultato Reggio – Avellino: 85 – 80

Pubblicato il autore: Alessandro Ricci Segui

scandone avellino ha scelto spinelliAh lo sport, che magia. E che spettacolo nello spettacolo quando si arriva a decidere una semifinale di playoff in gara 7. E noi di Supernews ve lo descriveremo in diretta per riuscire a analizzare bene il match controllando l’inevitabile tensione e emozione. Reggio Emilia in casa ha un record di vittorie di 19 – 1; sembrerebbe quindi una missione impossibile per gli uomini di coach Sacripanti, il quale ha chiesto ai suoi la partita perfetta, quanto a determinazione e concentrazione e a impatto sulla partita. Se Avellino è al completo, con Cervi e Ragland, e forse, sperano i tifosi, Buva come potenziali protagonisti, Reggio Emilia dovrà fare a meno di Gentile per un problema al polpaccio e avrà il dubbio Veremeenko, pronto al rientro. C’è da sperare, come dicevamo, in una sfida bellissima, anche tra gli spalti, augurandoci che tutto, partita e tifo, rientri in una sana competizione: entrambe le squadre hanno meritato il proprio cammino, ma ora solo una andrà a giocarsi la finale con Milano, ma non per questo chi perderà stasera non sarà ammirato per il sano agonismo, la voglia di dare il massimo, il desiderio di regalare emozioni ai propri tifosi, che siamo sicurissimi metteranno in campo Grissin Bon Reggio Emilia e Sidigas Avellino. Last but not least, Reggio è stata l’inizio della carriera di un certo Kobe Bryant, che probabilmente stasera tiferà per lei; se Nunnally e Ragland per Avellino sono importantissimi, molto interessante è anche il futuro del giovane Cervi, probabilmente radioso per come gioca da centro da basket old school. Tra poco in campo per gara 7 (ore 20:45), noi di Supernews cercheremo di raccontarvela nel migliore dei modi.

Fine della partita: bellissimo finale in cui Reggio è avanti ma Avellino non molla fino all’ultimo secondo, sfruttando i falli a disposizione, ma dovendo poi cedere a Reggio. Risultato finale: 85 – 80.
1′: tripla di Kaukenas e realizzazione di Aradori. 82 – 78
2′: doppia tripla per Avellino che si fa sotto agli ultimi secondi. 77 – 74
3′: Silins per Reggio e ancora Nunnally per Avellino sono protagonisti di questi ultimi minuti. 74 – 66
5′: bellissima tripla di Nunnally che prova a mettere pressione Reggio. 69 – 60
7′: Reggio su più undici. 68 – 57
Quarto quarto: tripla di Della Valle e Reggio è a più sette. 64 – 57

Fine terzo quarto: ultimi due minuti molto caotici e Reggio sul più sei, nonostante un certosino Nunnally che non sbaglia mai i tiri liberi. Probabilmente il quarto più bello. 61 – 55
4′: strepitoso Ragland che non molla e continua a fare canestri bellissimi, usando il tabellone in modo eccellente. Ma Della Valle continua a essere decisivo. E allora ancora più sei più quattro per Reggio.
54 – 50
6′: Buva non ci sta e tiene sotto Avellino. 50 – 44
8’30”: tecnico a Ragland che aveva fatto una grande cosa in entrata contro la difesa di Reggio, ma poi provoca il pubblico e viene sanzionato. 47 – 42
Terzo quarto: ottimo Kaukenas per quattro punti, ma Ragland si prende un tiro difficile. 46 – 40

Fine primo tempo: assist di Acker e canestro del ritrovato Buva. Avellino si fa sotto, ma Lavrinovic dice di no, su bellissimo assist del talentuoso Della Valle. 42 – 36
3′: tripla impossibile di Palonara per Reggio che allontana di nuovo Avellino. 38 – 28
4′: parziale di sette a zero per una rinata Avellino. 33 – 28
6′: ancora Della Valle di forza; Buva e Leunen tengono viva Avellino. 33 – 24
Secondo quarto: subito più 12 per Reggio con un bellissimo canestro di Della Valle. 29 – 17

Fine primo quarto: grandissimo canestro di Ragland, costretto a uno contro quattro vincente, ma Reggio è a più sette. Partita molto fallosa. 24 – 17
8′: stratosferico avvio di Lavrinovic e buono quello di Kaukenas per il più 5 di Reggio. 16 – 11
5′: inizio di gara con pochi punti messi a segno e molti errori. 6 – 6 il risultato
20:48 inizia il match e subito 2 punti di Lavrinovic.

  •   
  •  
  •  
  •