Diretta Live: Germania – Polonia 0-0 poco esaltante

Pubblicato il autore: Eugenio Usai Segui

Germania-Polonia-650x366Secondo tempo un po’ più vivace, dove le squadre non vanno oltre lo 0-0, anche se qualche occasione per entrambe c’è stata. La Polonia è stata molto attenta in difesa, dove si è distinto Pazdan bloccando tutte le iniziative d’attacco dei tedeschi. Anche la retroguardia tedesca è andata molto bene, in particolare Hummels e Boateng. Il girone c ora è più aperto che mai.
Fine della partita: le squadre pareggiano a reti inviolate
’92 giallo per Peszko
’90 Germania all’attacco in cerca del gol vittoria
’87 entra Peszko al posto di Grosicky
’84 punizione decentrata di Grosicky, che batte mandando il pallone alto
’79 esce Blaszykowsky ed entra Kaputska
’77 Muller arriva scoordinato sul pallone, che finisce alto
’75 esce Maczynski ed entra Jodloviek
’72 tiro rasoterra dalla distanza di Kroos, Fabianski blocca senza problemi
’70 esce Draxler ed entra Mario Gomez
’68 palla gol della Germania, con Ozil che impegna Fabianski con un bel destro; calcio d’angolo
’68 grande occasione per Milik, ma non riesce a impattare col destro
’67 giallo per Boateng
’65 entra Shurrle
’65 destro potente di Kroos, alto
’59 colpo di testa di Hummels, il pallone va alto sopra la traversa
’58 punizione di Milik, ma il pallone va fuori
’56 Continuano a scarseggiare i tiri, ma i ritmi sono più alti
’47 Gotze prova il tiro, ma è centrale e Fabianski para facilmente
’46 Milik pericolosissimo: sfiora il gol non riuscendo a sfruttare un cross di Grosicky

Leggi anche:  Europei: Raspadori: "Studio anatomia e gioco alla play"

1° tempo privo di emozioni, partita fin troppo tattica ed equilibrata. Lewandowski ha provato a dare fastidio con qualche accelerazione, ma è stato sempre efficacemente murato dai difensori tedeschi.
’45 primo giallo polacco, ammonit Maczynsky
’43 destro al volo di Khedira, che prende male la palla  e la manda di molto fuori
’42 partita addormentata: le difese svolgono il loro lavoro in maniera eccellente
’33 ammonito Ozil
’27 Germania in apnea, arrembante la Polonia, anche se gli manca la conclusione in porta
’21 negli ultimi minuti più Polonia che Germania, ma la difesa tedesca è reattiva
’15 grande giocata di Muller, che mette in mezzo per Kroos di scivolata, ma il tiro va fuori
’11 tenta da fuori Khedira, la palla si avvicina più alla bandierina che alla porta
‘5 prova il sinistro Hector, ma sbaglia di molto lo specchio
‘3 colpo di testa di Gotze, ma la palla va sopra la traversa
‘2 cartellino giallo per Khedira, che ha steso Milik, partito per un per un contropiede

Leggi anche:  Sky o Rai 1? Dove vedere Slovacchia-Spagna streaming e diretta tv, Euro 2020

E’ cominciata Germania – Polonia

La sfida più affascinante di quest’altra giornata di Euro2016 è senz’altro Germania – Polonia, che sono le candidate più accreditate per il comando del girone C e un passaggio del turno senza troppi patemi. Le squadre  potrebbero chiudere già il discorso qualificazione agli ottavi con una vittoria. La Germania è favorita, ma è meglio che gli uomini di Loew non sottovalutino troppo i polacchi, avenei una discreta formazione, forte dell’utilizzo di attaccanti del calibro di Lewandowski, che si scontrerà contro diversi compagni di squadra del Bayern Monaco, e Milik, suggestiva attrazione del calciomercato della Roma. Però guardando i giocatori che compongono la rosa della Germania, difficilmente si può pensare che la partita darà un esito favorevole alla Polonia. Basta citare appunto gli “amici” di Lewandowski: Neur, Jerome Boateng, Gotze e Muller, calciatori che possono determinare il risultato grazie alla loro classe e tecnica da campioni. il gravoso compito di fermare la paurosa offensiva tedesca spetterà al roccioso difensore centrale Kamil Glik, titolarissimo del Toro e della Polonia. La Germania conferma la formazione vincente contro l’Ucraina, mentre la Polonia deve rinunciare Szczesny, fermato da un problema muscolare, e sostituirlo con Fabianski.

Leggi anche:  Euro 2020, dove vedere Croazia-Scozia: streaming e diretta tv in chiaro?

Formazioni:

GERMANIA (4-2-3-1): Neuer; Howedes, J. Boateng, Mustafi, Hector; Khedira, Kroos; Muller, Ozil, Draxler; Gotze. All. Loew.

POLONIA (4-4-2): Fabianski; Piszczek, Glik, Pazdan, Jedrzejczyk; Blaszczykowski, Krychowiak, Maczynski, Grosicki; Milik, Lewandowski. CT. Nawalka

  •   
  •  
  •  
  •