Draft NBA 2016 LIVE: Simmons prima scelta, Belinelli ceduto a Charlotte

Pubblicato il autore: Valerio Mingarelli Segui

nba draft 2016
Draft Nba 2016 LIVE: l’ora è scoccata. Al Barclays Center di New York è tutto pronto: tra poco conosceremo i 60 fortunati che entreranno nella Nba, 30 dalla porta principale (quelli del primo giro, che avranno un contratto garantito), e altri trenta da quella secondaria (secondo giro, contratti non garantiti). Intanto, cellulari roventi tra i GM: Marco Belinelli è appena finito ai Charlotte Hornets in cambio della scelta n°22. E ancora: i Boston Celtics sarebbero sempre intenzionati a cedere la loro pick n°3 (come avevamo annunciato nell’ultimo MOCK DRAFT). Da pochi minuti gira sul web un’indiscrezione su una maxi-trade sull’asse Boston-Milwaukee: in partenza dal Wisconsin ci sarebbero Greg Monroe e Kris Middleton, ma siamo ancora ai “si dice”. Intanto, poche ore fa gli Indiana Pacers hanno ceduto la loro pick n°20 (e una seconda scelta futura) ai Brooklyn Nets in cambio dell’ala Thaddeus Young. Oltre a Boston, anche Phoenix, Sacramento e Toronto stanno cercando di cedere le loro prime scelte (rispettivamente la quarta, l’ottava e la nona), ma finora le varie trattative sono andate a vuoto. Circolata anche una voce di trade tra Bulls e Lakers: Jimmy Butler nella città degli angeli per la seconda chiamata (quindi Ingram) e altri giocatori di complemento. A Chicago vogliono pensarci approfonditamente prima di privarsi di una stella fatta e finita come Butler. Ma ci siamo, riflettori accesi e tra poco il “gran galà” a Brooklyn avrà inizio. Seguite il LIVE qui sotto con noi.

-La pick n°1 del Draft Nba 2016 è Ben Simmons, che giocherà nei Philadelphia 76ers: per lui nell’annata a LSU 19 punti, 11 rimbalzi e quasi 4 assist per gara.

Leggi anche:  Marco Belinelli alla Virtus Bologna: clamoroso ritorno in patria. Ecco i dettagli dell'affare

-Con la pick n°2, i Los Angeles Lakers scelgono Brandon Ingram, ala piccola da Duke. Per lui 17,1 punti e 6,8 rimbalzi di media nel suo anno al college. Nella comparazione di Jalen Rose, accostato a Paul George di Indiana.

-Con la pick n°3, i Boston Celtics optano per Jaylen Brown, ala piccola da California. E’ la prima sorpresa della serata: in molti mock draft il ragazzo era dato fuori dalla top five. Grandissimo atleta, le sue quotazioni sono cresciute dopo gli ultimi workout. Nella comparazione, raffrontato a Tyreke Evans di New Orleans (rispetto al quale però è assai più esplosivo).

-Con la pick n°4 i Phoenix Suns vanno su Dragan Bender, 19enne croato dal Maccabi Tel Aviv. Nelle ultime ore il ragazzo era scivolato più dietro nelle previsioni, ma in Arizona hanno deciso di rischiare. Ala forte dalle mani educate, durante la diretta comparato con un po’ di audacia al lettone dei Knicks Porzingis.

-Con la pick n°5 i Minnesota Timberwolves scelgono come pronosticato Kris Dunn, playmaker 22enne (quindi più grande rispetto ai ragazzi già chiamati) da Providence. La scelta apre le porte a una cessione di Rubio a Minneapolis. Il paragone degli esperti è con John Wall dei Wizards.

-Con la pick n°6 i New Orleans Pelicans puntano su Buddy Hield, guardia bahamense da Oklahoma University, forse il miglior tiratore puro del Draft. In Louisiana avrà parecchi minuti subito: come tipologia di giocatore comparato a McCollum di Portland.

Leggi anche:  Basket, Italia-Macedonia del Nord streaming e diretta tv in chiaro? Dove vedere Qualificazioni Europei 2022

-Con la pick n°7 i Denver Nuggets scelgono il play-guardia da Kentucky Jamal Murray. Esterno molto simile a Mudiay, che è già a Denver, al quale infatti viene paragonato.

-Con la pick n°8 i Sacramento Kings vanno su Marquese Chriss, ala grande dai buoni movimenti fronte a canestro, ma che viene girato ai Phoenix Suns per Bogdanovic, la n°13 e la n°28.

-Con la pick n°9 i Toronto Raptors vanno sul centro austriaco da Utah University Jakob Poeltl. Il paragone è con Kris Kaman.

-Con la pick n°10 grandissima sorpresa. I Milwaukee Bucks selezionano l’australiano di 220 cm Thon Maker, dato addirittura fuori dal primo giro soltanto poche ore fa. Un oggetto misterioso, ma se esplode la cosa si fa interessante: chiamata più coraggiosa sin qui.

-Con la pick n°11 gli Orlando Magic vanno su Domantas Sabonis, ala forte mancina da Gonzaga, figlio del grande Arvydas. Scelta che ci sta tutta a questo punto del primo giro.

TRADE: Serge Ibaka finisce agli Orlando Magic. La contropartita dovrebbe essere composta da Victor Oladipo, Ersan Ilyasova e i diritti su Sabonis.

-Con la pick n°12 gli Utah Jazz scelgono Taurean Prince, ala piccola dal gran fisico da Baylor. Finirà agli Atlanta Hawks nell’ambito della trade che ha portato Teague a Indiana.

-Con la pick n°13 i Phoenix Suns scelgono il centro greco Georgios Papagiannis. Che secondo gli accordi verrà girato ai Sacramento Kings: era dato a metà secondo giro, scelta incomprensibile.

Leggi anche:  Basket, Italia-Macedonia del Nord streaming e diretta tv in chiaro? Dove vedere Qualificazioni Europei 2022

-Con la pick n°14 i Chicago Bulls optano per Denzel Valentine, talentuosa guardia da Michigan State. Jalen Rose lo paragona a Sugar Richardson: il guaio sono i ripetuti infortuni nel suo caso.

-Con la pick n°15 i Denver Nuggets vanno sulla granitica ala grande spagnola Juan Hernangomez. Sarà già un pregevole uomo da rotazione.

-Con la pick n°16 altra sorpresona: i Boston Celtics optano per Guerschon Yabusele, ala forte francese. Anche lui era dato a metà secondo giro.

-Con la pick n°17 i Memphis Grizzlies scelgono Alec Baldwin IV, guardia da Vanderbilt. Era dato tra la 15 e la 20, dunque pronostico rispettato.

-Con la n°18 i Detroit Pistons vanno su Henry Ellenson, ala grande da Marquette, ritenuto da alcuni prospetto da top ten nei vari mock draft. Potrebbe essere uno steal.

-Con la n°19 i Denver Nuggets si buttano su Malik Beasley, guardia da Florida State.

-Con la n°20 gli Indiana Pacers vanno su Caris LeVert, play-guardia da Michigan.

-Con la n°21 gli Atlanta Hawks scelgono DeAndre Bembry, ala piccola da St.Joseph.

-Con la n°22 Charlotte prende Malachi Richardson, guardia da Syracuse, che però finirà ai Sacramento Kings in cambio di Marco Belinelli.

-Con la n°23 i Boston Celtics vanno su Ante Zizic, centro croato.

-Il francese Luwawu a Phila con la n°24.

  •   
  •  
  •  
  •