Euro 2016 Inghilterra-Islanda: il live

Pubblicato il autore: Antimo Carriero Segui

euro 2016

Tutto pronto a Nizza per l’ultimo ottavo di finale di Euro 2016 fra Inghilterra-Islanda.
La cenerentola del torneo cerca l’impresa al cospetto della squadra inglese ricca di uomini di talento, possibile mina vagante dell’intero torneo.
All'”Alianz Riviera” la piccola Islanda proverà a battere il gigante avversario riproponendo la squadra tipo che ha sorpreso nel girone vincendolo al cospetto dell’Ungheria e il Portogallo.
Gli inglesi invece si presentano all’appuntamento rimescolando le carte rispetto alle prime partite del girone eliminatorio chiuso alle spalle del Galles.

Hodgson lascia in panchina l’eroe del Leicester Jamie Vardy, proponendo Kane come unica punta davanti: sorretto da Sterling e Sturridge sugli esterni e Wayne Rooney ancora nell’insolito ruolo di trequartista.
L’Islanda proverà con una solida difesa a difendersi dagli attacchi veloci dei più quotati avversari, cercando attraverso le ripartenze a provare la sorpresa in questo Euro 2016.

Queste le probabili formazioni che si daranno battaglia sotto la direzione dell’arbitro slovacco Skomina

Inghilterra:  Hart; Walker, Cahill, Smalling, Rose; Dier, Alli; Sturridge, Rooney, Sterling; Kane. Ct Hodgson

Islanda:  Halldórsson; Sævarsson, Árnason, Sigurdsson, Skúlason; Gudmundsson, Sigurdsson, Gunnarsson, Bjarnason; Sigthórsson, Bödvarsson. Ct Lagerbäck

Le squadre sono già sul terreno di gioco pronte a darsi battaglia in questa partita che promette spettacolo e possibili colpi di scena.

Calcio di inizio in questo momento. Si comincia

3′ Calcio di rigore per l’Inghilterra. Partenza fulminea degli uomini di Hodgson con Sterling che sfrutta un lancio dalla destra e viene atterrato dal portiere islandese. Rigore ineccepibile.
Gool Inghilterra. Rooney trasforma il penalty con un rasoterra alla destra di Halldórsson
6′ Gool dell’Islanda. Pareggio incredibile dei blu che bucano la difesa inglese con Sigurdsson che da sottomisura trafigge Hart dopo una sponda di testa di Arnason in area di rigore.
15′ Occasione per l’Inghilterra: grande botta dai 25 metri di Alli, palla di poco alta sulla traversa.
16′ Ancora la squadra di Hodgson: tiro dalla distanza di Kane, palla alta di poco.
18′ Vantaggio Islanda!!!! Sigthórsson attua una serpentina in area inglese e con un destro chirurgico trafigge un non impeccabile Hart.
28′ Grande occasione per l’Inghilterra: cross dalla sinistra di Sturridge e girata volante di Kane nel cuore dell’area di rigore, grande parata di Halldórsson.
38′ Primo ammonito del match: si tratta di Sigurdsson dell’Islanda.
44′ Si riaffaccia in avanti l’Inghilterra: cross dalla destra di Walker e girata strozzata di Rooney fuori di molto.
Fine primo tempo. Dopo 45 minuti l’Islanda è sorprendente in vantaggio rimontando l’Inghilterra per 1-2.

Si ricomincia per questo secondo tempo dell’ultimo ottavo di finale di Euro 2016. L’Inghilterra adopera il primo cambio: dentro Wilshere e fuori Dier.

47′ Ammonito Sturridge per intervento falloso in mezzo al campo.
56′ Grande occasione per l’Islanda: rovesciata di Sigurdsson in area di rigore dopo una mischia, para di istinto Hart.
60′ Secondo cambio per l’Inghilterra, dentro il bomber Vardy, fuori un deludente Sterling.
65′ Ammonito Gunnarsson per l’Islanda, per una brutta entrata su Alli.
72′ Grande discesa di Sævarsson dalla destra e conclusione di sinistro alta di poco dalla porta di Hart.
76′ Primo cambio per l’Islanda: dentro T. Bjarnasson e fuori Sigthórsson.
83′ Match ball fallito dall’Islanda: Gunnarsson lanciato a rete si fa ipnotizzare da Hart.
86′ Ultimo cambio per l’Inghilterra: fuori un deludente Rooney e dentro il giovane Rashford.
88′ Ultimo cambio anche per l’Islanda: dentro Traustason e fuori Bödvarsson.
90′: saranno 3 i minuti di recupero per le residue speranze inglesi.
93′ Grandissima chance inglese: cross di Alli dalla destra e Vardy viene anticipato di un soffio nell’area di rigore da un difensore islandese.
Finisce qui. Grande impresa della piccola Islanda che continua il suo sogno ad Euro 2016 battendo in rimonta l’Inghilterra, staccando il pass dei quarti di finale dove incontrerà i padroni di casa della Francia.

  •   
  •  
  •  
  •