Italia-Finlandia Live: 2-0 (Candreva-De Rossi)

Pubblicato il autore: Marco Tarantino Segui

Ultimo test amichevole per l’Italia di Antonio Conte: a Verona arriva la Finlandia per una amichevole che potrà dirci molto sulle scelte del tecnico in vista della prossima edizione degli europei in terra francese. In difesa Barzagli e Bonucci confermati con Chiellini, in attacco Zazza e Immobile,  con Giaccherini e Candreva a rimorchio. A centrocampo spazio per Parolo, l’altro laziale nel gruppo che prenderà parte all’europeo, con Thiago Motta.

La cronaca live della sfida dell’Italia:

-Minuto numero 8: lampo di Zazza sulla azione tutta in velocità tra Candreva e Giaccherini. Cross per la punta della Juventus di poco a lato
-Primi minuti di gioco: l’Italia spinge ma la Finlandia è tutta a difesa del proprio portiere e resiste alle offensive
-Minuto numero 26: Antonio Candreva supera il diretto avversario e si procura il calcio di rigore.
Minuto numero 27: dal dischetto Candreva spiazza il portiere avversario e porta gli azzurri in vantaggio
-Minuto numero 28: Giaccherini vicino al goal, l’esterno viene fermato dall’estremo difensore avversario, molto intraprendenti gli azzurri di Antonio Conte
-Non cambia l’inerzia del match, a senso unico a favore della nazionale di Antonio Conte: si gioca ad una sola porta
-Minuto numero 34: bella combinazione tra Zazza ed Immobile che si cercano molto.
-Minuto numero 36: l’Italia gioca bene e trova il Faraone, El Shaarawy da fuori area per una conclusione molto pericolosa.
-Minuto numero 37: velo di Motta che fa passare per Immobile che innesca Zazza, fermato però dalla difesa avversaria.
-L’Italia fa un gioco molto equilibrato, la manovra è corale: la difesa pressa alta, ed i centrocampisti sono puntuali nell’inserimento nella trequarti avversaria.
-Minuto numero 39: bella combinazione Zazza-Parolo con il colpo di tacco dello juventino su cui si avventa il biancoceleste che viene fermato però dalla difesa
-Primo tempo che scivola lentamente verso la conclusione: l’Italia controlla sempre il pallino del gioco, nessun pericolo corso dalla difesa azzurra, mentre l’attacco prova a scardinare la difesa finlandese senza successo.
-Al 45 esimo minuto si chiude il primo tempo sul risultato di 1-0 per l’Italia, a deciderla è il rigore di Candreva al ventiseiesimo minuto. Pressione costante e buone iniziative della squadra di Antonio Conte.

La fiducia dei tifosi azzurri è riposta in Antonio Conte (Fonte foto: www.iltempo.it)

La fiducia dei tifosi azzurri è riposta in Antonio Conte (Fonte foto: www.iltempo.it)l?

-Si riparte dopo l’intervallo: Antonio Conte cambia qualcosa, si scaldano con insistenza Florenzi e Bernardeschi
-Minuto numero 2: non cambia il copione tattico. Zazza rincorre tutti gli avversari in maniera davvero encomiabile. Su un cross di Candreva non arriva nessuno all’appuntamento col 2-0.
-Minuto numero 4: si scalda Daniele De Rossi che potrebbe prendere il posto di Thiago Motta, che non sembra essere al meglio dopo l’infortunio muscolare subito qualche settimana fa.
-Minuto numero 6: restano in panchina Florenzi e Bernardeschi, si scalda con insistenza Insigne.
-L’Italia gioca bene, gioco molto corale che trova in Candreva il giusto sbocco offensivo per arrivare sul fondo e mettere al centro ottimi cross sui quali non riescono ad avventarsi nè Immobile nè Zazza e nemmeno i centrocampisti.
-Minuto numero 16: Thiago Motta molto stanco, non autore di una prestazione all’altezza, viene sostituito da Antonio Conte con Sturaro, centrocampista della Juventus. Insieme a Sturaro entra in campo anche De Rossi al posto di Giaccherini.
-Minuto 21: dopo una serie di angoli consecutivi la Finlandia riesce a ripartire in attacco ma subito fermata dal centrocampo azzurro. De Rossi verticalizza subito per il Faraone che viene fermato ad un passo dal goal.
-Minuto 23: cambio tutto romanista, esce El Shaarawy per Alessandro Florenzi. Cambio di esterni per Conte.
-Minuto numero 25: cross pennellato di Candreva, svetta De Rossi, che appena entrato raddoppia per la Nazionale di Conte. Bello stacco e buonissimo impatto con il match per il giallorosso.
-Minuto numero 30: esce il migliore in campo, Antonio Candreva, ed entra il giovane Bernardeschi. Standing ovation per l’ala della Lazio.
-Un minuto dopo è il portiere finlandese a salvare il risultato ancora: evitato il 3-0 con una parata da hockey su Zazza su una ottima palla di Immobile
-Primo tiro verso la porta di Sirigu arriva al minuto numero 34 del secondo tempo.
-Entra Pellé, esce Zazza come Candreva tra gli applausi del pubblico di Verona: al minuto 35, ci saranno 10 minuti per l’ariete del Southampton.
-Minuti anche per Ogbonna che sostituisce Leonardo Bonucci: anche lui molto applaudito dal pubblico.
-Ottime azioni ed occasioni per Bernardeschi e Pellè, ma non cambia il risultato a Verona.
-Minuti finali: tre minuti di recupero concessi dal direttore di gara.
-L’Italia chiude in avanti, passo in avanti rispetto alla gara contro la Scozia: l’Italia è pronta per il Belgio, ma servirà maggiore cattiveria sotto porta. Finisce 2-0 contro la Finlandia. Per Conte si sono sciolti gli ultimi dubbi in vista della prima gara dell’Europeo.

  •   
  •  
  •  
  •