Finale gara Austria Ungheria 0-2, l’Ungheria vince contro il pronostico

Pubblicato il autore: Domenico Margiotta Segui

euro-2016-convocati-e-formazioni-gruppo-d_738877


Sembrava una formalità, ma alla fine questo Europeo di Francia non finisce di stupire (e siamo ancora all’inizio). L’Austria di Alaba soccombe per 0-2 contro un’Ungheria ben organizzata in campo, cinica abbastanza da colpire nei momenti opportuni. La squadra di mister Koller comincia bene ma la spinta iniziale non porta molto, se non un palo del terzino bavarese. Nel secondo tempo non cambia la storia della gara, con gli austriaci primi assalitori e gli ungheresi concreti nel ripartire.

95′ Fine della partita.
92′ Punizione dal limite per l’Austria: Alaba per Arnautovic ma la conclusione è centrale.
91′ Inconsistente la spinta dell’Austria che non ha più fiato.
89′ Terzo cambio Ungheria: fuori Nemeth dentro Pinter.
87′ Raddoppio Ungheria: a segno Stieber.
83′ Ci prova ancora Alaba, palla in angolo.
79′ Ammonito Nemeth.
78′ Terzo cambio Austria: esce Schopf entra Harnik.
78′ Secondo cambio Ungheria: esce Kleinheisler entra Stieber.
76′ L’Ungheria gioca con ordine ma potrebbe fare meglio in attacco.
75′ La difesa austriaca sembra incerta in questi frangenti ma occhio all’attacco.
73′ Ottima chance per Sabitzer che su cross dalla sinistra spara alto.
71′ Corner Ungheria, ora l’Austria sembra scoperta e non riesce a ricucire i reparti
68′ Cambio Ungheria: esce Szalai entra Priskin.
65′ Angolo per l’Austria, ma sull’azione Dragovic prende la sua seconda ammonizione. Espulso.
64′ Secondo cambio Austria: fuori Janko dentro Okotie.
63′ Vantaggio Ungheria: a segno Szalai.
60′ Corner per l’Austria: libera la difesa ungherese.
58′ Cambio per l’Austria: esce Junuzovic ed entra Sabitzer.
56′ Dzsudzsak calcia una punizione al centro, libera la difesa austriaca.
55′ Dzsudzsak calcia bene dalla distanza, palla in angolo.
53′ L’Austria fa un buon possesso palla ma sterile e l’Ungheria si difende con accortezza.
48′ Massima pressione dell’Austria ma l’Ungheria tiene il colpo.
46′ Inizio secondo tempo.

46′ Dopo un minuto di recupero, l’arbitro fischia la fine del primo tempo. Austria Ungheria 0-0.
43′ Risposta Ungheria, Kleinheisler serve Dzsudzsak in profondità, ma la palla finisce poco fuori.
41′ Contropiede dell’Austria, ma Arnautovic arriva tardi sul cross basso di Baumgartlinger.
38′ Cross dalla destra di Guzmics facile preda di Almer.
35′ Junuzovic tira dal limite, palla in angolo ma nulla di fatto.
33′ Dragovic ammonito per fallo su Szalai. Cross al centro e il 9 ungherese manda fuori di testa.
31′ Alaba ci prova ma prende la barriera, ancora Austria, Ungheria rintanata pronta a ripartire.
30′ Punizione per l’Austria, fallo su Junuzovic dai 30 metri.
28′ L’Austria ora torna avanti, ma la difesa ungherese tiene il colpo.
23′ Ci prova Gera dalla distanza per l’Ungheria, ma l’estremo difensore avversario para.
21′ Fallo per l’Austria nella sua metà campo.
15′ L’Ungheria spinge molto, l’Austria trova tempo e respira grazie a un fallo subito da Junuzovic.
11′ Immediata la reazione ungherese, capovolgimento di fronte e tiro alto sulla traversa.
10′ Ancora Alaba dall’interno dell’area impensierisce Kilary che blocca a terra.
8′ Dopo i primi minuti, l’Ungheria ha guadagnato metri.
3′ Kleinheisler tira da fuori ma non impensierisce l’estremo difensore austriaco.
1′ Partenza arrembante per l’Austria, Alaba colpisce il palo con un tiro dai 25 metri.
1′ Calcio d’inizio.

Segui il Live Austria Ungheria. Oggi martedì 14 giugno 2016, allo stadio Matmut Atlantique di Bordeaux, alle ore 18:00 l’Europeo di Francia aprirà finalmente il sipario anche sul gruppo F. Infatti, scenderanno in campo per darsi battaglia Austria e Ungheria, che torna alla fase finale della competizione continentale dopo 44 anni di assenza. In casa Austria, il commissario tecnico Marcel Koller schiererà i suoi con un equilibrato 4-2-3-1, dove il terzino destro David Alaba (militante al Bayer Monaco) si sposterà sulla mediana insieme a Julian Baumgartlinger. Altri nomi di livello internazionale sono il capitano della squadra Christian Fuchs e Marko Arnautovic, senza dimenticare il prezioso apporto in zona gol di Marc Janko. L’Ungheria, dal canto suo, che partirà con gli sfavori del pronostico, scenderà in campo con un modulo accorto e in grado di far male nelle possibili ripartenze, un 4-1-4-1 con Balazs Dzsudzsak chiamato a creare grossi problemi alla forte retroguardia avversaria e Gabor Kilary tra i pali con i suoi pantaloni della tuta grigi, un must ormai diventato virale sul web. Arbitrerà l’incontro il francese Clement Turpin. Questa sera poi alle ore 21:00 si sfideranno Portogallo e Islanda allo stadio Geoffroy Guichard di Saint Etienne, gara che concluderà il primo della tre giorni del gruppo F degli Europei di Francia 2016.

  •   
  •  
  •  
  •