LIVE Cleveland Golden State Gara 6: James da urlo e i Cavaliers demoliscono i Warriors. Si va a gara 7

Pubblicato il autore: Nunzio Corrasco Segui

Live Cleveland Golden State Gara 6

Live Cleveland Golden State Gara 6: la diretta delle Finals Nba.

– Finita: i Cavaliers, guidati da uno straordinario LeBron James, vincono 115-101 e si guadagnano gara 7. Nella notte tra domenica e lunedì si assegnerà il titolo Nba in una delle partite più attese degli ultimi tempi.
– Continua il personale show di James: bomba a bersaglio e 41 punti messi a referto, 27 solo secondo tempo. Ad un passo dalla tripla doppia con 8 rimbalzi e 11 assist.
– Assist fantastico di James per Smith che realizza la tripla del più 16. Ormai è ufficiale: si va a gara 7.
– Sesto fallo per Curry, l’Mvp poi protesta oltre i limiti e viene espulso. Gara 7 ad un passo per i Cavaliers.
– LeBron James in versione super-lusso: 36 punti per lui. Cavaliers a più 13.
– 5-0 di parziale dei Cavaliers. Brutta palla persa di Green che lancia i padroni di casa in transizione: più 11 Cavs
– Tripla di Barbosa e Warriors meno 7.
– E’ iniziato l’ultimo quarto. Fase delicata della partita: i Cavaliers cercando di chiudere il match, ma i Warriors sembrano essersi ritrovati.
– I Cavaliers smettono di giocare prima del previsto e consentono ai Warriors di rientrare in partita. Il terzo quarto si chiude sul 80-71 per i padroni di casa.
– Due triple di Thompson a bersaglio e Warriors a meno 11. I Cavaliers si sono fermati in attacco.
– Smith alza per James che schiaccia di potenza e seppellisce il tentativo di rimonta dei Warriors.
– Gara 7 sembra sempre più vicina per i padroni di casa che continuano a condurre agevolmente il match. Ancora più 19 per James e compagni. Piove sul bagnato per i Warriors: Curry con 4 falli.
– Continua la serata da incorniciare da parte dei Cavaliers: 65-46 per i Cavs.
– E’ iniziato il secondo tempo!
– Il primo tempo si conclude 59-43.
– I Cavaliers rispondono presente e piazzano il contro-parziale di 8-0. Campioni in carica spediti nuovamente a meno 16.
– 5-0 di parziale per i Warriors e time-out per Lue. Warriors a meno 8.
– Problemi alla schiena per Iguodala che stringe i denti e resta in campo. I Warriors sembrano essere entrati in partita, ma restano a 13 lunghezze di distanza: 46-33 per i Cavs.
– Timidi segnali di risveglio da parte dei Warriors: 39-24 per i padroni di casa.
– Continua lo stato di grazie di Irving: 12 punti per lui e vantaggio Cavs 37-18.
– 5 su 22 dal campo per i campioni in carica: prestazione offensiva imbarazzante dei Warriors. Il primo tempo si chiude 31-11.
– Padroni di casa devastanti in questo primo quarto di gioco: circolazione di palla fantastica per i Cavaliers e 20-9 di parziale. 7 punti a testa per Irving e James. Warriors per ora fuori dalla partita.
– I primi due punti dei Warriors sono realizzati da Green.
– Dopo i primi due minuti di gioco, 5 errori su 5 tiri per i Warriors e Cavaliers davanti sul 6-0.
– La partita è iniziata!
Ecco i quintetti scelti da Lue e Kerr:

Cleveland Cavaliers: Irving, Smith, James, Love, Thompson.
Golden State Warriors: Curry, Thompson, Iguodala, Barnes, Green.

Tra pochi minuti andrà in scena un nuovo capitolo dell’emozionante serie tra i Golden State Warriors, campioni in carica, e i Cleveland Cavaliers. Dopo la fantastica prova fornita dalla coppia James-Irving, autori di 82 punti in due, i Cavaliers cercheranno di portare la serie a gara 7, provando a realizzare ciò che non è mai riuscito a nessuna altra squadra Nba: ribaltare una serie di finale partendo dal 3-1 di svantaggio. In gara 6 i Warriors potranno contare sul rientro di Green, assente per squalifica in gara 5, ma dovranno rinunciare a Bogut infortunatosi al ginocchio. SuperNews vi offrirà la diretta del match che si disputerà all’Oracle Arena, accompagnandovi per l’intera gara 6.

Live Cleveland Golden State Gara 6: Le parole dei protagonisti alla vigilia della sfida:
Lue: “Siamo in casa, dove sappiamo giocare alla grande: l’obiettivo è vincere le il titolo, ma dobbiamo affrontare una gara alla volta. Non mi sembra che il mio rapporto con LeBron sia cambiato da quando sono diventato head coach. Io sono sempre lo stesso. Love ha giocato bene in difesa, soprattutto sul perimetro. In attacco invece c’era spazio solo per James e Irving”
Kerr: “L’unica cosa che importa è come giocheremo stasera, come Green giocherà stasera. Non deve fare niente di speciale, non deve niente alla squadra. Deve essere semplicemente se stesso.Sa bene che con un altro Flagrant Foul salterebbe gara 7. Non mi aspetto succeda altro su quel fronte“James: “Abbiamo la possibilità di vincere in casa e poi di sentire le due parole più belle nello sport: Gara 7. Love? Abbiamo bisogno che sia aggressivo. Ci serve, è un pezzo importante di quello che facciamo. Ci servono tutti”.
Green: “Devo pensare a gara 6. Non devo essere il salvatore, solo un grande compagno di squadra, il leader di questo gruppo. Mi aspetto dei fischi, ma non mi importa. Dobbiamo avere fiducia e giocare al meglio, senza preoccuparci di loro”.
  •   
  •  
  •  
  •